LA FINE DEL LAVORO E DEL DENARO

Home Forum L’AGORA LA FINE DEL LAVORO E DEL DENARO

Questo argomento contiene 10 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da  elohim 6 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 11 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #138718

    elohim
    Partecipante

    Recentemente sono comparsi alcuni articoli che meritano la nostra attenzione:

    “McDonald's potrebbe sostituire i dipendenti con i computer”.

    “Robot: la Foxxcon vuole sostituirli ai propri dipendenti”.

    In pratica ci avviciniamo inesorabilmente al momento in cui la scienza e la tecnologia potranno totalmente sostituire l'essere umano nei processi produttivi.
    Come porsi davanti a queste notizie?
    E' chiaro che in un sistema “capitalista selvaggio” come quello che attualmente governa il mondo questo pone problemi terribili. Disoccupazione, povertà, emarginazione…
    Già molti, a partire da lavoratori e sindacati, si stanno mobilitando per frenare la possibilità da parte delle aziende di sostituire il lavoro umano con dei robot, in nome della salvaguardia dei posti di lavoro. Questo può essere ora legittimo, poiché' il sistema nel quale viviamo ci costringe ad avere un salario per mangiare, vestirsi, vivere ecco…
    Noi del Partito Paradismo proponiamo una nuova soluzione:
    Cambiare l'attuale sistema Capitalista con un nuovo modello di società, che possiamo chiamare Paradismo.
    Se, infatti, queste notizie di soppressione della manodopera umana possono avere riflessi inquietanti nell’attuale sistema, il discorso sarebbe completamente diverso in una società Paradistica che si fonda non più, come quella attuale, sul lavoro e il denaro, ma sulla loro assenza. In una società di questo tipo il lavoro e il denaro sarebbero soppressi, tutta la produzione industriale, i lavori agricoli, i servizi ecc… verrebbero automatizzati dunque prodotti dalle macchine.
    Dunque nessuna necessità di andare ogni giorno al “sacrosanto lavoro”.
    Ovviamente la fine del lavoro obbligatorio pone la fine del denaro che diverrebbe completamente inutile. I Robot che lavoreranno al posto degli umani non hanno bisogno di denaro o del salario… Anche gli stessi esseri umani non avranno bisogno di denaro, poiché' tutta la produzione industriale, agricola e i servizi, saranno Nazionalizzati e redistribuiti equamente alla popolazione.
    Dunque nel Paradismo le macchine lavorano e gli umani hanno tutto ciò di cui hanno bisogno per vivere (una casa, dei vestiti, cibo ecc…) gratuitamente e in egual misura.
    Se volete, possiamo coniare uno slogan:
    “I robot al lavoro… Gli Umani al Piacere”
    Così finalmente rimettiamo le cose al loro giusto posto. E' giunto il momento di riconoscere le cose per come stanno. Gli uomini non sono fatti per stare 8 ore al giorno in un ambiente infernale, rovinandosi la salute e la propria vita, solo per guadagnare un misero salario con cui forse arrivare a fine mese.
    L'essere umano è fatto per pensare, creare e sbocciare, nell’armonia e nella amore universale. I nostri antenati erano costretti ai “lavori forzati” per forza di cose.
    Ma oggi che abbiamo l’opportunità di automatizzare ogni processo industriale per quale motivo dovremmo continuare a lavorare? Questa è la domanda che anima noi sostenitori del Progetto Paradismo che si pone l'obiettivo di far arrivare il Paradiso in terra.
    Infatti, una volta che l'essere umano sarà liberato dai bassi bisogni legati alla sopravvivenza, potrà dedicarsi totalmente al proprio sboccio personale, dedicando il proprio tempo e la propria vita a fare ciò che realmente ama fare, che si tratti di attività sportive, arte, cultura, viaggi, sboccio personale, crescita interiore ecc…
    E' il paradiso in Terra, una società di Amore e Felicità.

    Per maggiori info:
    [link=hyperlink url] http://www.paradismo.it/web/ [/link]

    Facebook
    [link=hyperlink url]http://www.facebook.com/pages/Movimento-per-il-Paradismo/201261279887280#!/groups/251526906831/?notif_t=group_activity[/link]


    #138719

    Erre Esse
    Partecipante

    Discorsi simili a questi li faceva già Rifkin nel 1995 e sembrava un matto, una mosca bianca.

    Ora, più passa il tempo e più vediamo come la società industriale basata sul lavoro salariato stia vivendo una crisi irreversibile. Quando i disoccupati cominciano a essere centinaia di milioni come fai a proseguire con l'attuale capitalismo basato sul “lavoro”?


    #138720

    elohim
    Partecipante

    E' per questo che dobbiamo cambiare l'attuale sistema basato sul lavoro e sul denaro…poiche' non ha futuro.

    In un primo momento si dovrebbero stipendiare quei lavoratori che verranno licenziati da queste nuove tecnologie.

    Poi in un secondo memento ci si rendera' conto chein una simile societa' il denaro non ha piu' senso e cosi' si sopprimera' anche quello.

    [link=hyperlink url]www.paradismo.it/web [/link]


    #138721
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    Ne parlavo giusto una settimana fa…
    Secondo me si accentreranno ancora di più le ricchezze nelle mani di pochi uomini che potranno avere eserciti a loro difesa.
    In fondo è quello che l'uomo senza anima e coscienza fa su chi è più debole.

    L'odio non cessa con l'odio, in nessun tempo; l'odio cessa con l'amore: questa è la legge eterna.
    – Le parole del Buddha – Dhammapada I, 5
    fonte: http://giavelli.interfree.it/aforismi_vegani.html


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #138722
    maraxma
    maraxma
    Partecipante
    #138723

    elohim
    Partecipante

    [quote1321958590=InneresAuge]
    Ne parlavo giusto una settimana fa…
    Secondo me si accentreranno ancora di più le ricchezze nelle mani di pochi uomini che potranno avere eserciti a loro difesa.
    In fondo è quello che l'uomo senza anima e coscienza fa su chi è più debole.

    L'odio non cessa con l'odio, in nessun tempo; l'odio cessa con l'amore: questa è la legge eterna.
    – Le parole del Buddha – Dhammapada I, 5
    fonte: http://giavelli.interfree.it/aforismi_vegani.html

    [/quote1321958590]

    La ricchezza come la conosciamo adesso (denaro, potere ecc…) sparira' poiche' il denaro verra' soppiantato una volta che i processi industriali ed agricoli saranno automatizzati.

    Tutto il castello di carta che sorregge il Potere crollera'……

    http://www.paradismo.it/web


    #138724

    Erre Esse
    Partecipante

    [quote1321972544=elohim]

    Tutto il castello di carta che sorregge il Potere crollera'……

    http://www.paradismo.it/web
    [/quote1321972544]

    E in un lampo!


    #138725
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [size=24]I robot non si suicidano: ecco la soluzione finale Foxconn
    09:36 – 22 novembre 2011
    di Dario d'Elia
    Fonte: La Repubblica

    Foxconn ha avviato la produzione di robot per sostituire gli uomini nelle attività più delicate. Si parla anche del fatto che non si suicidano, non rivendicano diritti e se gli ordini calano basta spegnerli. La crisi del distretto industriale del Guangdong si combatte anche così.

    Robot al posto degli operai nelle fabbriche cinesi del Guangdong. La sperimentazione è già iniziata e ovviamente non metterà a rischio l'intera forza lavoro locale, ma in futuro chissà. Quel che è certo è che entro il 2012 il colosso Foxconn produrrà 300 mila robot da impiegare nelle attività più pericolose – almeno così sostengono. Già nel 2014 la fornitura raggiungerà il milione di unità, soddisfando così le esigenze di ogni tipo di azienda.

    Raccapriccianti le dichiarazioni del presidente Foxconn, Gou Tai-ming, che senza pudore ammette che “per ora” gli operai possono stare tranquilli: i cyber-colleghi si limiteranno a svolgere “mansioni pericolose, operazioni di precisione e operazioni che espongono agli effetti di sostanza tossiche”.


    Robot in catena di montaggio

    “È chiaro però che l’aumento del costo del lavoro mette sotto pressione l’industria cinese, costretta a trovare presto soluzioni”, ha dichiarato Gou Tai-ming, come riporta La Repubblica. Ecco quindi il motivo per cui Foxconn ha già iniziato a sperimentare 10mila robot nelle catene di montaggio più avanzate degli stabilimenti di Zhengzhou, Henan, e Chengdu. Non è chiaro poi cosa faranno dei lavoratori che hanno strappato dalle campagne lontane e domani finiranno sulla strada.

    “I robot non si suicidano (Foxconn, una tragedia che riguarda tutti noi) non rivendicano diritti e se gli ordini calano basta spegnerli”, ha commentato senza imbarazzo Lin Xinqi, direttore del dipartimento risorse umane della Renmin University of China. Un genio del male, senza dubbio.


    Il sindacalista robot

    La questione è semplice: anche il costo del lavoro in Cina sta crescendo. Gli operai del distretto del Guangdong, l'area probabilmente più industrializzata del mondo, stanno subendo la competizione non solo delle regioni più povere dell'Ovest ma anche quelle di Sudest asiatico, Bangladesh,Vietnam, Cambogia e Indonesia.

    Negli ultimi dieci anni nel Guangdong i salari degli operai sono cresciuti del 94% e più del 28% rispetto al solo 2010 – oggi siamo a 2164 euro all'anno!. Che fare quindi? Gli sgravi fiscali, gli sconti sui terreni e i salari al limite della soglia di povertà vanno bene per altre ragioni; qui meglio puntare sui robot. Sempre che rispettino le tre leggi della robotica di Isaac Asimov. Sopratutto la prima: “Un robot non può recar danno a un essere umano né può permettere che, a causa del proprio mancato intervento, un essere umano riceva danno”.
    fonte: [link=http://www.tomshw.it/cont/news/i-robot-non-si-suicidano-ecco-la-soluzione-finale-foxconn/34624/1.html]http://www.tomshw.it[/link]


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #138726
    maraxma
    maraxma
    Partecipante


    #138727
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    [color=#0033ff] Il denaro e la sua funzione. La necessità è qualcosa di cui non si può fare a meno. Il vero aiuto per fare del bene agli altri. Anche l'individuo evoluto ha le sue necessità…[/color]


    https://www.facebook.com/brig.zero

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 11 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.