La nube Interstellare

Home Forum EXTRA TERRA La nube Interstellare

Questo argomento contiene 57 risposte, ha 11 partecipanti, ed è stato aggiornato da  CANERO 8 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 58 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #30245

    CANERO
    Partecipante

    Caro Diario,
    mentre le famiglie occidentali sono distratte dal Natale avendo trascurato il Solstizio , la NASA bontá sua decide di informarci che cose interessanti continuano ad avvenire sopra le nostre teste.

    Quindi è ufficiale!

    Il sistema solare sta attraversando una nube interstellare che secondo la fisica non dovrebbe esistere. Nel numero del 24 dicembre di Nature, un team di scienziati rivela che la navicella spaziale Voyager della Nasa avrebbe risolto il mistero.

    Gli astronomi chiamano la nube in cui siamo entrando ora Nube Interstellare Locale o “Fluff” come diminiuitivo. E ' ampia circa 30 anni luce e contiene una miscela sottile di atomi di idrogeno e di elio ad una temperatura di 6000 C. Il mistero dell'esistenza della Fluff ha a che fare con l'ambiente circostante. Come spiega Ophers, scienziato del team:

    “La temperatura osservata e la densità della nube locali non forniscono una pressione sufficiente per resistere alla 'azione di schiacciamento' del gas caldo attorno ad essa”

    Quindi come fa a resistere la nostra Fluff ?
    è tenuta insieme da un fortissimo magnetismo. Di quanto esso sia forte ci occuperemo dopo.

    Per adesso poniamoci un altra omanda: ma da dove viene questa nube di gas?
    Secondo la NASA circa 10 milioni di anni fa, un gruppo di supernovae esplose nelle vicinanze, provocando la creazione di una gigantesca bolla di milioni di gradi di gas.
    Wow, ogni tanto quando ci prendono in giro commettono errori grossolani.
    Se un gruppo di supernove fosse esploso 10 milioni di anni fa nelle vicinanze noi lo sapremmo per certo.
    Una supernova infatti non lascia semplicemente una nube di gas bensí si trasforma in un buco nero o una nana bianca.
    Quindi noi scafati Delle cose dicibili e di quelle incredibili ci facciamo una risata e aspettiamo di vedere le prove di un gruppo di buchi neri dietro l'angolo. Fino ad allora sapremo per certo quello che la Fluff non é; Nel frattempo ipotizzeremo che essa sia connessa ai processi dimensionali di cui abbiamo parlato.


    [color=#ff0000]La Fluff in una rappresentazione della NASA.
    Dove sono i buchi neri?[/color]

    I 2 Voyagers in realtà non sono ancora all'interno della Fluff “, dice Opher.” Ma si stanno avvicinando e sono giá in grado di percepire cosa é la nube. ”

    Il fluff è tenuto a bada solo al di là dei confini del sistema solare dal campo magnetico del sole, che viene gonfiato dal vento solare in una bolla magnetica, oltre 10 miliardi di km di larghezza. Chiamata”eliosfera”,questa bolla agisce come uno scudo che protegge il sistema solare interno dai raggi cosmici galattici e dalle nubi interstellari. I lettori del Diario ricorderanno che ne avevamo giá parlato a proposito del Lo Scudo Solare e il cambio climatico.
    I due Voyager si trovano quindi nello strato più esterno della eliosfera, o “heliosheath”, dove il vento solare è rallentato dalla pressione del gas interstellare.

    GLI EFFETTI
    fin qui la notizia della NASA.

    Ma in che maniera ci riguarda?

    Ci potrebbero essere tempi interessanti avanti a noi! “,

    Dice Opher e aggiunge:

    La scoperta ha implicazioni per il futuro

    Peró non si sbilancia su quali esse siano, quindi lo faremo noi.
    Partiamo dagli effetti planetari.

    Può questo gas altamente magnetizzato avere qualche effetto sul nostro pianeta?
    Se si, dovremmo supporre che i pianeti piú esterni alla Eliosfera dovrebbero essere i primi a doverlo subire.
    Vediamo un poco.
    Da quando Plutone é stato declassato il pianta piú esterno del Sistema solare é Nettuno.

    Qualcosa sta in effetti accandendo su Nettuno. La sua luminositá sta costantemente aumentando. Per aumentare ha bisogno di energia ed essa non proviene di certo dal Sole.
    Un interessante articolo correla le variazioni di luminositá di Nettuno con le variazioni di temperatura sulla Terra.
    Diamo un occhiata al grafico.

    Come si puó vedere la correlazione fra le due curve luminosità su Nettuno e temperatura sulla terra appare molto forte.

    Il secondo pianeta piú esterno del sistema solare é Saturno, su cui si é scoperta una tempesta gigantesca (4 volte la terra) a forma di Esagono .

    Anche per provocare una tempesta serve energia, ma in questo caso potrebbe essere un processo interno al pianeta. Se non fosse che da 3 anni a questa parte anche su Giove si é formata una nuova tempesta, chiamata macchia Junior. Anche qui serve energia. Un sacco di energia.
    Ora capiamo che quella cosa che diceva Opher sui tempi interessanti con sviluppi futuri é un eufemismo.

    Interessanti i tempi e le implicazioni, ma che razza di tempi interessanti e implicazioni? Che cosa vuol dire esattamente con questo?

    A proposito del Magnetismo
    Vorrei sottolineare anche, questa nube è magnetizzata molto più fortemente di quanto chiunque avesse sospettato: parliamo di 4 o 5 microgauss.

    Un microgauss è un milionesimo di Gauss, una unità di intensità di campo magnetico popolare tra gli astronomi e geofisici. Il campo magnetico terrestre è di circa 0,5 gauss.

    The strength of the field at the Earth's surface ranges from less than 30 microteslas (0.3 gauss) in an area including most of South America and South Africa to over 60 microteslas (0.6 gauss) around the magnetic poles in northern Canada and south of Australia, and in part of Siberia.

    Il campo magnetico del Fluff, quindi, é fino a 10 volte piú forte che quello naturale della Terra, la quale ci sta ora avventurando dentro. Questo potrebbe modificarne le proprietà protettive. e in effetti sembra che giá stia accadendo, come ha scoperto la NASA esattamente un anno fa quando ha pubblicato la notizia di un buco gigantesco nel campo magnetico terrestre.

    Quindi quali sono le implicazioni può avere questo per la gente sulla Terra?
    Ció che sappiamo é che esiste una diretta correlazione fra il campo magnetico terrestre e il ciclo circardiano.

    Elevated geomagnetic activity has been linked with human psychological, neurological and cardiovascular outcomes, and altered melatonin production has been implicated as an underlying mechanism to explain these effects

    In sostanza in presenza di un elevato campo magnetico la ghiandola pineale produce melatonina. Questo fatto é stato collegato a fenomeni paranormali.

    Several recent reports have indicated significant relations between extrasensory perception (ESP) experiences and performances and the Earth's geomagnetic field (GMF) activity. ESP experiences are reported more frequently, and accuracy of laboratory ESP is more accurate, on days of relatively quiet GMF activity. On the other hand, there are indications that a complementary paranormal process, psychokinesis, may be enhanced by high GMF activity.

    Uno dei fenomeni paranormali piú diffusi in presenza di variazione del Campo magnetico sembrano essere le “allucinazioni visive”

    The aa magnetic index over the period 1868-89 and concurrent visual hallucinatory activity were found to covary…Magnetic influences on the pineal hormone, melatonin, are suggested as a possible source of variation.”

    Conclusione
    Eccoci qui, caro diario, un altro pezzo del mosaico va al suo posto.
    La NASA ci ha regalato per Natale un pezzetto di veritá.
    Siamo passati dalle nubi stellari alle allucinazioni.
    Rimane da parlare in dettaglio di questi effetti magnetici sulle persone.Di come essi rappresentino l'aspetto piú rilevante della crisi sistemica.

    http://www.nibiru2012.it/nibiru-2012/la-nube-interstellare.html


    #30246
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    grandeeee ! 😉
    Ecco la zona di cui parlano Dmitriev e Wilcock, che se non erro venne anche definita “cintura fotonica” accantonata come barzelletta new age

    A strong, highly-tilted interstellar magnetic field near the Solar System
    http://www.nature.com/nature/journal/v462/n7276/full/nature08567.html

    http://science.nasa.gov/headlines/y2009/23dec_voyager.htm
    December 23, 2009: The solar system is passing through an interstellar cloud that physics says should not exist. In the Dec. 24th issue of Nature, a team of scientists reveal how NASA's Voyager spacecraft have solved the mystery.

    Ripassatevi le parole di Wilcock a questo punto 😉

    nota:
    Uno dei fenomeni paranormali piú diffusi in presenza di variazione del Campo magnetico sembrano essere le “allucinazioni visive”

    The aa magnetic index over the period 1868-89 and concurrent visual hallucinatory activity were found to covary…Magnetic influences on the pineal hormone, melatonin, are suggested as a possible source of variation.”


    #30247

    CANERO
    Partecipante

    Il discorso richard e'…non tanto rivedere gli scritti di wilcock ma quanto di vero e' costretta a dire la nasa…essendo la prima voce in capitolo su questi temi.
    Questa secondo me e' da considerarsi una rivincita per chi si interessa di teorie newage ed e' sempre messo in secondo piano…ora lo dice la nasa :— ed e' ovviamente sulla cresta dell'onda energetica :hehe:


    #30248
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    si e il team di Dmitriev in Siberia ha avvisato di questo da dieci anni e l'IPCC sul clima ha detto che la Russia non ha i mezzi per capire le cause del “surriscaldamento”
    bisogna vedere cosa sta avvenendo nella NASA

    https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.311

    Several recent reports have indicated significant relations between extrasensory perception (ESP) experiences and performances and the Earth's geomagnetic field (GMF) activity. ESP experiences are reported more frequently, and accuracy of laboratory ESP is more accurate, on days of relatively quiet GMF activity. On the other hand, there are indications that a complementary paranormal process, psychokinesis, may be enhanced by high GMF activity.

    http://corvide.blogspot.com/2009/12/la-nube-interstellare.html

    http://www.experiencefestival.com/a/Supramental_Descent/id/1933
    Sri Aurobindo prima della sua morte nel 1950 diede cinque indicazioni che avrebbero preceduto l'alba di una Nuova Era. Riassumendo:
    la conoscenza del mondo fisico sarebbe aumentata esponenzialmente ( ) , le persone sarebbero divenute piu psichiche, sarebbe entrato in atto uno sforzo dalle forze oscure per mantenere il controllo, il mondo si sarebbe mosso verso un aumento di unificazione tramite tecnologia e infine, molti come Hitler si sarebbero sollevati col potere di influenzare molte persone.


    #30249
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Grande CANERO, meno male sei tornato 😉


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #30250
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Wilcock ci parla anche di come influisca questo magnetismo sul dna

    un esempio dell'influenza del magnetismo sul dna.. http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/Osservata_in_tempo_reale_la_riparazione_del_DNA/1330686


    #30251

    CANERO
    Partecipante

    [quote1262628023=pasgal]
    Grande CANERO, meno male sei tornato 😉
    [/quote1262628023]

    Grazie Pasgal :tk:


    #30252
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [youtube=425,344]-e-__h2pch0

    è tipico di cio che ci attenderemo da un sistema che sta per rilasciare parte della sua energia..ora ..2005 148 vediamo..(cerca un impulso del sole) ..questo è l'impulso piu grande che ho trovato! 1:26 dovreste vederne i dati, quando vedete il grafico di elettroni, ioni prodotti, tutto ad un picco..vedete le formazioni nella superficie del sole, queste pieghe in superficie, grandissima energia..come ho detto penso che il sole passi nel suo ciclo e divenga sbilanciato e lento per l'energia e si prepari a rilasciarne molta nel sistema solare, cosa che stiamo provando, il clima cambia, diviene caldo, il plasma emesso si puo riorganizzare in piccoli pianeti e cambiare le dinamiche dei pianeti..molte cose possono avvenire..3:04 non posso dire molto di giove, la macchia cresce ed emette molta energia come raggi-x..non emette ancora “fuoco” ma diviene sempre piu caldo e piu grande rapidamente specialmente se il sole diviene piu bizzarro…(pubblico) 3:53 creare un bilanciamento? Può essere, molta energia e due grossi oggetti, Giove emette il 90% di energia in piu di quella che riceve dal sole per quello che credo sia il suo buco nero all'interno, quindi tutti gli oggetti sono in risonanza simpatetica e tendono alla stabilita ed equilibrio, quindi ci sarebbe una riorganizzazione della relazione simpatetica tra i due..(pubblico) 5:00 Si, è simile a un elettrone che va alla orbita seguente, simila ad una quasar che diviene galassia, questo impulso, il big bang come esempio, è una relazione frattale che trovi ovunque e tutte le dinamiche e i sistemi che vediamo nell'universo sarebbero risultato di questo impulso. Recentemente abbiamo dati su come appare il sistema solare nella galassia, è dentro una bolla di nulla nella galassia, come se tutto il materiale fosse stato espulso ai bordi del sistema solare, non sanno perche, hanno pensato che una supernova sia esplosa vicina al sole, ma saremmo stati lanciati anche noi, e il sole è al centro della bolla, la spiegazione è che il sole abbia fatto l'impulso e spinto il materiale e facendolo avrebbe emesso il plasma per generare i nostri pianeti, ora sarebbe in procinto di rifarlo ma piu piccolo un micro impulso in un frattale ,per rilasciare abbastanza energia con questi impulsi per riguadagnare bilanciamento e tornare normale, 7:30 pero anche se fosse minore come emissione rilasciata sarebbe un grande evento per noi, certamente osserveremmo una nuova qualita di luminosita del sole, perche quando lo fa.. interessante se funziona cosi davvero non è incredibile pensare che possa chiarirsi che ,vedete tutte queste macchie solari? questi punti oscuri nel sole, se emettesse abbastanza plasma potrebbe mostrare la sua natura di buco nero, non perche proverebbe la mia teoria, ma se è cosi allora potremmo avere davvero tre giorni di oscurita senza sole, mentre riguadagna bilanciamento e torna ad emettere luce elettromagnetica. (pubblico) Si ci ho pensato, suggerisco che con la vostra coscienza e il sole è non prendetela in modo personale, quando il sole impazzisce cosi c'è tanta energia che influisce sulla coscienza umana e non ci sono dubbi, guardando i dati Bill, un ingegnere che ha registrato l'attivita del sole per 30 anni, il suo lavoro lo guardavo e mi faceva impazzire,influisce sulla coscienza umana! Lasciate andare, e non preoccupatevi se cio che dite è mal interpretato..


    #30253
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Canero…grazie!!!! :ok!:
    anche se capisco poco, ma capisco che sta succedendo qualcosa di grosso…
    la Nasa che si esprime in questi termini…. :ummmmm:

    l'articolo di Wind https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.4644
    che ho letto stamani diceva questo:

    “Nel 1894, Swami Sri Yukteswar fece due sorprendenti previsioni nel suo libro “La Scienza Sacra”: 'la materia si scoprirà essere energia' e 'il nostro sole ha una stella gemella'. Einstein ha provato essere vera la prima previsione nel 1905 e nel corso dell'ultimo secolo sempre più prove stanno puntando sulla verità della seconda previsione.

    Lo Swami scrive che il nostro sole è parte di un sistema binario, orbitante intorno ad un'altra stella, con un periodo orbitante di 24,000 anni. In termini scientifici, la rotazione della terra relativamente alle stelle che vediamo (lo zodiaco parlando in astrologia) è chiamata precessione degli equinozi.

    Sri Yukteswar descrisse l'orbita, chiamata Grande Anno, muovendo la terra in un arco ascendente di 12,000 anni, incrementando la coscienza dell'uomo, e quindi in un arco discendente di 12,000 anni, abbassandola.

    Un giorno di Brahama è il tempo necessario per fare mille cicli di tutti e quattro gli Yuga. Un giorno di Brahama è seguito da una notte di Brahama. L' universo ha molti giorni e notti di Brahama alle spalle.

    I Greci e molte altre culture antiche (per esempio: Egiziani, Persiani, Sumeri, Aztechi, Hopi, Celti e Scandinavi) condividevano l'idea delle ere dell'umanità. Con analisi più moderne, molti siti antichi sono ora conosciuti per essere stati costruiti con elementi che dimostrano una conoscenza astrologica sofisticata. L'orientamento dei raggi in certe piramidi antiche possono essere lette come un timbro del tempo……”

    non so se c'entra, ma mi sembra un bel sincronismo….
    oppure non ho capito nulla…????


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #30254

    CANERO
    Partecipante

    [quote1262628838=Richard]
    [youtube=425,344]-e-__h2pch0

    è tipico di cio che ci attenderemo da un sistema che sta per rilasciare parte della sua energia..ora ..2005 148 vediamo..(cerca un impulso del sole) ..questo è l'impulso piu grande che ho trovato! 1:26 dovreste vederne i dati, quando vedete il grafico di elettroni, ioni prodotti, tutto ad un picco..vedete le formazioni nella superficie del sole, queste pieghe in superficie, grandissima energia..come ho detto penso che il sole passi nel suo ciclo e divenga sbilanciato e lento per l'energia e si prepari a rilasciarne molta nel sistema solare, cosa che stiamo provando, il clima cambia, diviene caldo, il plasma emesso si puo riorganizzare in piccoli pianeti e cambiare le dinamiche dei pianeti..molte cose possono avvenire..3:04 non posso dire molto di giove, la macchia cresce ed emette molta energia come raggi-x..non emette ancora “fuoco” ma diviene sempre piu caldo e piu grande rapidamente specialmente se il sole diviene piu bizzarro…(pubblico) 3:53 creare un bilanciamento? Può essere, molta energia e due grossi oggetti, Giove emette il 90% di energia in piu di quella che riceve dal sole per quello che credo sia il suo buco nero all'interno, quindi tutti gli oggetti sono in risonanza simpatetica e tendono alla stabilita ed equilibrio, quindi ci sarebbe una riorganizzazione della relazione simpatetica tra i due..(pubblico) 5:00 Si, è simile a un elettrone che va alla orbita seguente, simila ad una quasar che diviene galassia, questo impulso, il big bang come esempio, è una relazione frattale che trovi ovunque e tutte le dinamiche e i sistemi che vediamo nell'universo sarebbero risultato di questo impulso. Recentemente abbiamo dati su come appare il sistema solare nella galassia, è dentro una bolla di nulla nella galassia, come se tutto il materiale fosse stato espulso ai bordi del sistema solare, non sanno perche, hanno pensato che una supernova sia esplosa vicina al sole, ma saremmo stati lanciati anche noi, e il sole è al centro della bolla, la spiegazione è che il sole abbia fatto l'impulso e spinto il materiale e facendolo avrebbe emesso il plasma per generare i nostri pianeti, ora sarebbe in procinto di rifarlo ma piu piccolo un micro impulso in un frattale ,per rilasciare abbastanza energia con questi impulsi per riguadagnare bilanciamento e tornare normale, 7:30 pero anche se fosse minore come emissione rilasciata sarebbe un grande evento per noi, certamente osserveremmo una nuova qualita di luminosita del sole, perche quando lo fa.. interessante se funziona cosi davvero non è incredibile pensare che possa chiarirsi che ,vedete tutte queste macchie solari? questi punti oscuri nel sole, se emettesse abbastanza plasma potrebbe mostrare la sua natura di buco nero, non perche proverebbe la mia teoria, ma se è cosi allora potremmo avere davvero tre giorni di oscurita senza sole, mentre riguadagna bilanciamento e torna ad emettere luce elettromagnetica. (pubblico) Si ci ho pensato, suggerisco che con la vostra coscienza e il sole è non prendetela in modo personale, quando il sole impazzisce cosi c'è tanta energia che influisce sulla coscienza umana e non ci sono dubbi, guardando i dati Bill, un ingegnere che ha registrato l'attivita del sole per 30 anni, il suo lavoro lo guardavo e mi faceva impazzire,influisce sulla coscienza umana! Lasciate andare, e non preoccupatevi se cio che dite è mal interpretato..

    [/quote1262628838]

    Quindi secondo lui siamo spacciati?
    Io credo che dobbiamo renderci conto che siamo in procinto di un cambiamento energetico/epocale come i maya dicevano. Bisogna concentrare le nostre ricerche su questo punto e capire quali fonti siano piu' o meno attendibili…ecco secondo me haramein e' attendibile come wilcock del resto…basta che pero' non crede alle piramidi volanti. :hehe:


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 58 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.