LA PASQUA OVVERO LA FESTA DELLA "GRANDE MADRE"

Home Forum TEOLOGIA LA PASQUA OVVERO LA FESTA DELLA "GRANDE MADRE"

Questo argomento contiene 28 risposte, ha 13 partecipanti, ed è stato aggiornato da NEGUE72 NEGUE72 9 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 29 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #35303
    NEGUE72
    NEGUE72
    Partecipante

    Dal mio blog
    http://decorazionisegrete.blogspot.com/2009/04/buona-festa-della-grande-madre-tutti.html

    Vi siete mai chiesto perchè a Pasqua ci si regala delle uova e si confezionino come dolci delle colombe?
    Bhe io si…ed inoltre mi sono sempre chiesto:”perchè la Pasqua non viene festeggiata assieme alla Pasqua ebraica che dovrebbe essere la sua collocazione naturale,visto che Gesu' venne crocefisso proprio in occasione della Pasqua ebraica?
    Il giorno della Pasqua viene fissato di anno in anno nella domenica successiva al primo plenilunio successivo all'Equinozio di Primavera…vi siete mai chiesti perchè?
    Bene,ora vi spiego tutte queste cose!

    La festività della Pasqua è andata a sostituire una festa pagana molto importante,quella ancestrale della “GRANDE MADRE“,che cadeva appunto nei giorni dell'equinozio di primavera. La grande dea che tutto creo' è simbolo di fertilità,amore e creatività!
    Nei secoli venne identificata con varie figure,da Astarte a Cibele da Afrodite e Venere ad Iside, e ci sono tracce del suo culto fin dai primi manufatti umani trovati.

    Vediamo un po' la vicenda della grande madre.
    In principio la grande Dea emerse nuda dal Chaos (così come nacque Afrodie).
    Non trovando nulla ove posare i piedi, divise il mare dal cielo (come il Dio della Genesi) e intrecciò sola una danza sulle onde (tutto e' vibrazione come narra la tradizione religiosa indiana). Danzando si diresse verso sud e il vento che turbinava alle sue spalle le parve qualcosa di nuovo e di distinto, pensò allora di cominciare l’opera della creazione: si voltò all’improvviso, afferrò il vento del nord e lo sfregò tra le sue mani finché apparve un enorme serpente.
    La Dea danzava accaldata, danzava con ritmo sempre più selvaggio e il serpente, acceso dal desiderio, l’avvinghiò nelle sue spire e si unì a lei.
    Volando a pelo dell’acqua (” e lo spirito di Dio aleggiava sulle acque”- Genesi) la Dea assunse forma di colomba (che dolce si mangia in questi giorni?) e poi , a tempo debito, depose l’uovo cosmico (…devo aggiungere altro?).
    Ordinò allora al serpente di avvolgere l’uovo per sette volte (i sette giorni della creazione?): il guscio si dischiuse e ne uscirono tutte le cose esistenti. Ma ben presto il serpente si vantò d’essere egli stesso il creatore (..ricorda molto il serpente dell'Eden,che tentò Eva) e irritò così la grande Madre che lo relegò nelle buie caverne (ricorda sempre la Genesi e l'immagine classica della Madonna immacolata,che schiaccia un serpente).

    Dea creatrice che ha dato origine all’intero universo senza bisogno di intervento maschile, vergine inviolata e tuttavia madre degli dei. La grande dea si manifestava nella dura sostanza della roccia e si riteneva fosse caduta dal cielo sotto forma di una Pietra nera (mi ricorda il monolite nero di “2001 odissa nello spazio”,e la “pietra nera” adorata alla Mecca).

    Rimane la domanda:”perche' la chiesa Cattolica si è appropriata delle festività pagane?non si puo' fare una vita sua e delle feste sue?”
    Le ragioni sono molte e profonde…innanzi tutto per cancellarle,poi perchè sapeva che in quelle date è presente una energia diversa….forte…unica…che ovviamente loro conoscono ed usano!

    Ora sapete della colomba e dell' uovo…non di cioccolato ma cosmico.
    Cercando in rete Cibele e Astarte troverete le fonti.

    Buona Pasqua a tutti !!!


    #35305
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Grande Neq….sai quante volte mi sono domandata l'origine di questa festa che associavo con l'esodo degli Ebrei dal Egitto….invece è una festa “pagana”.
    la cosa che mi sconvolge di più l'uso consumistico che accompagna queste feste….
    da noi in Polonia per lo meno faccevamo colorare le uova sode e le portavamo a benedire in chiesa….era un po' più naturale come rito, no?


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #35307

    perdi
    Partecipante

    ciao farfi ,
    ormai le feste sono per i regali e basta…sono arrivata ad odiare il Natale , e il significato vero e proprio si è perso…


    #35306
    NEGUE72
    NEGUE72
    Partecipante

    [quote1239455494=farfalla5]
    Grande Neq….sai quante volte mi sono domandata l'origine di questa festa che associavo con l'esodo degli Ebrei dal Egitto….invece è una festa “pagana”.
    la cosa che mi sconvolge di più l'uso consumistico che accompagna queste feste….
    da noi in Polonia per lo meno faccevamo colorare le uova sode e le portavamo a benedire in chiesa….era un po' più naturale come rito, no?
    [/quote1239455494]

    Credo che l'uso consumistico delle feste sia una manovra simile ed opposta nello stesso tempo di quello che la chiesa ha fatto con le feste pagane…ovvero “qualcuno” cerca di cancellarle e di continuare ad usare l'energia di questi periodi.


    #35304

    lila
    Partecipante

    Neque la grande madre mi assomiglia fisicamente!
    Altri tempi :hehe:


    #35308

    lila
    Partecipante

    BUONA PASQUA !
    CHE SIA UNA RINASCITA PER TUTTI VOI :cor:


    #35309
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1239462759=lila]

    BUONA PASQUA !
    CHE SIA UNA RINASCITA PER TUTTI VOI :cor:
    [/quote1239462759]

    Grazie Lila e naturalmente anche da parte mia…. !heart


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #35310
    NEGUE72
    NEGUE72
    Partecipante

    [quote1239467303=lila]
    Neque la grande madre mi assomiglia fisicamente!
    Altri tempi :hehe:
    [/quote1239467303]

    …dovremmo recuperare e la bellezza delle donne over size….


    #35311

    deg
    Partecipante

    Dovremmo essere capaci di guardarsi dentro, se stessi e reciprocamente. :vir:


    #35312

    Pyriel
    Bloccato

    [quote1239468242=perdi]
    ciao farfi ,
    ormai le feste sono per i regali e basta…sono arrivata ad odiare il Natale , e il significato vero e proprio si è perso…
    [/quote1239468242]
    quote1239468222=deg]
    Dovremmo essere capaci di guardarsi dentro, se stessi e reciprocamente. :vir:
    [/quote1239468222]

    E mandare all'inferno i ritualismi insieme al dio delle apparenze.


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 29 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.