La scuola è in decadenza, è un caso?

Home Forum L’AGORÀ La scuola è in decadenza, è un caso?

Questo argomento contiene 91 risposte, ha 19 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Tillandsias 10 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 92 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #111028

    Tillandsias
    Partecipante

    L'attuale situazione in cui si trova la scuola pubblica è davvero allarmante.
    Un mio collega mi ha inviato un documento che mi ha sinceramente allarmato: vorrei che la discussione vertesse non su temi politici ma bensì su quanto queste cose, dette nel 1950, trovino reale applicazione oggi.

    Buona lettura…

    [URL=http://img397.imageshack.us/my.php?image=calamnderivg9.jpg][/URL][URL=http://g.imageshack.us/thpix.php][/URL]

    Cliccate sulla miniatura… non ho voluto appesantire il post con un file immagine abbastanza pesante.


    #111029

    iniziato
    Partecipante

    la storia è una prova e riprova che ha un obbiettivo ben chiaro e finalizzato.
    L'elite al potere tenta passo dopo passo ad arrivare al suo scopo.

    Fa delle prove, testa il terreno, fanno esperimenti, ogni tanto una guerra, magari dislocata poco visibile, si provano nuove armi e nuove teorie, poi si passa all'applicazione di massa.

    alcune funzionano altre meno.

    Da millenni questo percorso segue la sua via e uomini di tutti i tempi si sono resi conto di certe cose e hanno parlato, hanno detto…

    Fatto questo preambolo leggo tra le righe che questo piano mi sembra molto spalleggiato dalla chiesa che tra l'altro ha già un ampia e diffusa mappa di scuole private sul territorio.


    #111030
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Questo problema comunque fa parte dell' ignoranza globale che pervade tutto di questi tempi.

    Se noi non educhiamo bene i ragazzi loro a sua volta saranno maleducati e non potranno che recare il danno alla società.

    Facciamo un piccolo esempio:
    dalla scuola privata esce un medico che però di medicina non se ne intende, quando poi arriva a curare le persone…

    dalla scuola esce un economista che non sa fare ne conti ne previsioni insomma sa soltanto pensare a se stesso….cosa ne viene fuori….i risultati si vedono già

    Dovremo essere noi consapevoli di questo rischio e mandare i nostri figli anche se benestanti nelle scuole pubbliche.

    Io sono polacca e ho un'amica che vive in Germania, mi racconta che i tedeschi quando vanno dal medico vanno o dal medico della Germania est (ex) o in Polonia , dato che è molto vicino….
    e perchè questo ??? perchè da noi prima del crollo del muro di Berlino era tutto statale….e si studiava davvero.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #111031

    iniziato
    Partecipante

    [quote1224080108=farfalla5]
    Questo problema comunque fa parte dell' ignoranza globale che pervade tutto di questi tempi.

    Se noi non educhiamo bene i ragazzi loro a sua volta saranno maleducati e non potranno che recare il danno alla società.

    Facciamo un piccolo esempio:
    dalla scuola privata esce un medico che però di medicina non se ne intende, quando poi arriva a curare le persone…

    dalla scuola esce un economista che non sa fare ne conti ne previsioni insomma sa soltanto pensare a se stesso….cosa ne viene fuori….i risultati si vedono già

    Dovremo essere noi consapevoli di questo rischio e mandare i nostri figli anche se benestanti nelle scuole pubbliche.

    Io sono polacca e ho un'amica che vive in Germania, mi racconta che i tedeschi quando vanno dal medico vanno o dal medico della Germania est (ex) o in Polonia , dato che è molto vicino….
    e perchè questo ??? perchè da noi prima del crollo del muro di Berlino era tutto statale….e si studiava davvero.
    [/quote1224080108]

    non ci piove e ti dirò di più, io e pas sosteniamo l'insegnamento a casa propria o comunque in comunità sociali un po' più evolute eticamente ed integrate nella natura di quanto non lo sia l'attuale società.


    #111032
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1224080981=iniziato]
    non ci piove e ti dirò di più, io e pas sosteniamo l'insegnamento a casa propria o comunque in comunità sociali un po' più evolute eticamente ed integrate nella natura di quanto non lo sia l'attuale società.

    [/quote1224080981]

    Non ci piove proprio, per me è l'unica alternativa.

    Mio figlio ha soli 2 anni, compiuti il 12 di questo mese, quindi pochissimi giorni fa e già legge alcune parole, non le legge tutte perchè fatica ad imparare alcune lettere dell'alfabeto.

    Conosce già anche quasi tutti i numeri semplici…

    Va beh, forse è merito dell'hacho miso oltre che di mia moglie 🙂


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #111033

    iniziato
    Partecipante

    [quote1224081271=pasgal]
    [quote1224080981=iniziato]
    non ci piove e ti dirò di più, io e pas sosteniamo l'insegnamento a casa propria o comunque in comunità sociali un po' più evolute eticamente ed integrate nella natura di quanto non lo sia l'attuale società.

    [/quote1224080981]

    Non ci piove proprio, per me è l'unica alternativa.

    Mio figlio ha soli 2 anni, compiuti il 12 di questo mese, quindi pochissimi giorni fa e già legge alcune parole, non le legge tutte perchè fatica ad imparare alcune lettere dell'alfabeto.

    Conosce già anche quasi tutti i numeri semplici…

    Va beh, forse è merito dell'hacho miso oltre che di mia moglie 🙂
    [/quote1224081271]

    auguri allora! :bravo:


    #111034

    mudilas
    Partecipante

    Però le scuole non sono mai state imparziali, forse politicamente, non sono nè di destra, nè di sinistra, ma formano individui, allenano le menti ad essere in un certo modo, a ragionare in un certo modo, che esula dal contesto destra-sinistra…mi sto perdendo nel ragionamento…
    comunque, volevo dire, che gli ambienti accademici sono colmi di uomini poco aperti mentalmente, ecco.
    La responsabilità è imputabile ai metodi di isegnamento.

    Una volta, a scuola, ho provato a chiedere chi decidesse il programma scolastico…e mi sono perso nei tunnel della burocrazia senza mai poter interloquire con i veri autori.


    #111035

    Tillandsias
    Partecipante

    Già oggi i manger delle aziende pubbliche / parastatali sono scelti non per capacità professionali ma per appartenenza politica.

    Persone capaci non appartenenti a queste caste rappresentano un pericolo per le lobby di potere che si sono create.


    #111036
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1224081571=pasgal]

    Non ci piove proprio, per me è l'unica alternativa.

    Mio figlio ha soli 2 anni, compiuti il 12 di questo mese, quindi pochissimi giorni fa e già legge alcune parole, non le legge tutte perchè fatica ad imparare alcune lettere dell'alfabeto.

    Conosce già anche quasi tutti i numeri semplici…

    Va beh, forse è merito dell'hacho miso oltre che di mia moglie 🙂
    [/quote1224081571]

    Allora 12 di ottobre è stata davvero una data storica…..oltre la coscienza anche il tuo piccolo è nato proprio in quella data, che non so che sai che il 12 è un numero perfetto….12 mesi, 12 apostoli ecc.

    Finché potete stare tanto con i vostri figli fatelo con il cuore …è come mettere i soldi in banca….metaforicamente …..vi saranno poi riconoscenti….garantito!!!!!!!

    Dai un bacio al tuo piccolo e abbraccia tanto la tua moglie che dev'essere una grande donna.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #111037
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1224084198=farfalla5]
    [quote1224081571=pasgal]

    Non ci piove proprio, per me è l'unica alternativa.

    Mio figlio ha soli 2 anni, compiuti il 12 di questo mese, quindi pochissimi giorni fa e già legge alcune parole, non le legge tutte perchè fatica ad imparare alcune lettere dell'alfabeto.

    Conosce già anche quasi tutti i numeri semplici…

    Va beh, forse è merito dell'hacho miso oltre che di mia moglie 🙂
    [/quote1224081571]

    Allora 12 di ottobre è stata davvero una data storica…..oltre la coscienza anche il tuo piccolo è nato proprio in quella data, che non so che sai che il 12 è un numero perfetto….12 mesi, 12 apostoli ecc.

    Finché potete stare tanto con i vostri figli fatelo con il cuore …è come mettere i soldi in banca….metaforicamente …..vi saranno poi riconoscenti….garantito!!!!!!!

    Dai un bacio al tuo piccolo e abbraccia tanto la tua moglie che dev'essere una grande donna.

    [/quote1224084198]

    Grazie farfallina, glielo dico subito!!!

    🙂


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 92 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.