La Speranza

Home Forum MISTERI La Speranza

Questo argomento contiene 19 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da  xxo 9 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 20 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #8627

    xxo
    Partecipante

    Visto:
    Sfruttamento, fame e povertà,
    guerre e morti,
    inquinamento ed esperimenti chimici,
    religioni, fedi e falsi guru,
    banche, politica, potere, denaro,
    informazione, quinto potere e lavaggio celebrale,
    regimi, nuovi e vecchi ordini globali…..

    Considerato:
    Che questi pochi ma significativi aspetti della nostra (apparente) realtà odierna sono ormai in metastasi e che, per mala o sana informazione, questo stato limite è globalmente percepito.

    Considerato anche:
    Che il comune fare è quello di aspettare senza pensare.
    Che il nostro fare è “limitato” alla divulgazione pro conoscenza/coscienza…..

    Chiedo:
    Cosa speriamo/crediamo che possa portare noi esseri umani abitanti del pianeta Terra ad una vivibilità nello stesso?
    Quale evoluzione vediamo/vogliamo?

    Quale è la nostra speranza?

    Una considerazione particolare dovremo farla.
    I globali problemi, globalmente percepiti, portano ad una globale soluzione…… –> nwo


    #8628

    Pyriel
    Bloccato

    Temo che la risposta sia: l'intervento alieno o messianico…

    Questo, caro XXO, perché lo slogan massonico “Porgi l'altra guancia” e “Non giudicare” ha funzionato alla perfezione, dunque chi tace acconsente e il mondo è ora quello che è.
    D'altra parte ciò che è imperfetto finisce sempre a rottame.


    #8629

    deg
    Partecipante

    L'intervento alieno o messianico? :O
    Se la speranza fosse solo quella, non credo che avremmo molte probabilità…
    La speranza è nelle nostre mani prima di tutto, la speranza è svegliarsi.
    E' vita.

    Quando all’inizio di ogni esperienza, ci si dice “Speriamo bene” significa che si è preparati a veder il lato positivo, che si è pronti a ciò che ancora non è nato “e anche a non disperarsi se nulla nasce durante la nostra vita”(Fromm): coloro che hanno o nutrono poca speranza scelgono in genere gli agi o la violenza: coloro che sperano ardentemente, vedono e amano ogni segno di una nuova vita e sono pronti in ogni momento ad aiutare la nascita di ciò che è già pronto a venire al mondo.


    #8630

    xxo
    Partecipante

    [youtube=425,349|border]M4zPrnp1FBE

    Forse questo…..
    “… appena nati, vuoti, come l'aria…..” :cor:


    #8631

    xxo
    Partecipante

    [quote1235011569=Pyriel]
    Questo, caro XXO, perché lo slogan massonico “Porgi l'altra guancia” e “Non giudicare” ha funzionato alla perfezione, dunque chi tace acconsente e il mondo è ora quello che è.
    [/quote1235011569]
    Posso essere daccordo con te PYR,
    un'analisi mi porta alla tua conclusione.

    Ma un'altra inquadra nel non giudizio e nel rimanere distaccati da prepotenze e soprusi un giusto modo.
    Come altrimenti?
    Il giudicare ed il rispondere con almeno egual moneta negativa il prossimo…. non sono forse questi che hanno portato a questo punto?

    Possiamo allora dire che l'errore non è nell'assolutismo dei concetti ma dal loro malvagio sfruttamento.

    Ma questo rientra comunque nella “natura” del tutto, data dai suoi opposti che generano diversità, realtà.
    E quindi questo sarebbe comunque stato, perchè appunto frutto della diversità che ne da origine.

    [quote1235011569=Pyriel]
    D'altra parte ciò che è imperfetto finisce sempre a rottame.
    [/quote1235011569]
    Qui non quoto PYR.
    C'è una sostanziale differrenza di frequenze tra le particelle che formano un “oggetto” e quelle che formano la coscienza umana […]

    Ciò che è imperfetto attraverso la propria intelligenza sperimenta, sviluppa, prende coscienza, evolve.

    Se per default ci aggiungiamo un formatC: ed un libero arbitrio a tempo breve e determinato, probabilmente ci avviciniamo a questa nostra attuale risultante…..


    #8632

    my
    Partecipante

    qual'è la nostra speranza? o forse dovrei dire la mia?
    l'amore…
    così come dal cemento puo' spuntare una piantina, così mi auguro che un giorno tutto quest'odio si possa trasformare in amore!
    illusioni? no, semplicemente la speranza di un mondo migliore!!!


    #8633

    Pyriel
    Bloccato

    [quote1235044310=my]
    qual'è la nostra speranza? o forse dovrei dire la mia?
    l'amore…
    così come dal cemento puo' spuntare una piantina, così mi auguro che un giorno tutto quest'odio si possa trasformare in amore!
    illusioni? no, semplicemente la speranza di un mondo migliore!!!
    [/quote1235044310]

    My, sulla Terra vige la legge della jungla e finché gli esseri umani sono animali tra gli animali tale è lo status.
    La prima legge della Fisica universale dice: Ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria.
    Vale anche per le “coscienze”…


    #8634

    my
    Partecipante

    [quote1235045409=Pyriel]
    [quote1235044310=my]
    qual'è la nostra speranza? o forse dovrei dire la mia?
    l'amore…
    così come dal cemento puo' spuntare una piantina, così mi auguro che un giorno tutto quest'odio si possa trasformare in amore!
    illusioni? no, semplicemente la speranza di un mondo migliore!!!
    [/quote1235044310]

    My, sulla Terra vige la legge della jungla e finché gli esseri umani sono animali tra gli animali tale è lo status.
    La prima legge della Fisica universale dice: Ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria.
    Vale anche per le “coscienze”…

    [/quote1235045409]

    scusami, vive la legge della jungla perchè Noi vogliamo che essa esista/persista.
    e poi, qual'è il problema se l'essere umano viene considerato un animale?
    non dirmi che non credi ad una coscienza negli animali…
    e poi è ovvio che ad ogni azione corrisponde una reazione, peccato pero' che cio' puo' essere applicato solo in fisica e simili, questo perchè spesso ad ogni azione, non corrisponde un reazione, ma semplice e puro silenzio!
    e ti sei mai chiesto/a perchè accade cio?
    io si, e sono giunta ad una risposta: spesso è meglio tacere!


    #8635
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1235048367=xxo]
    Visto:
    Sfruttamento, fame e povertà,
    guerre e morti,
    inquinamento ed esperimenti chimici,
    religioni, fedi e falsi guru,
    banche, politica, potere, denaro,
    informazione, quinto potere e lavaggio celebrale,
    regimi, nuovi e vecchi ordini globali…..

    Considerato:
    Che questi pochi ma significativi aspetti della nostra (apparente) realtà odierna sono ormai in metastasi e che, per mala o sana informazione, questo stato limite è globalmente percepito.

    Considerato anche:
    Che il comune fare è quello di aspettare senza pensare.
    Che il nostro fare è “limitato” alla divulgazione pro conoscenza/coscienza…..

    Chiedo:
    Cosa speriamo/crediamo che possa portare noi esseri umani abitanti del pianeta Terra ad una vivibilità nello stesso?
    Quale evoluzione vediamo/vogliamo?

    Quale è la nostra speranza?

    Una considerazione particolare dovremo farla.
    I globali problemi, globalmente percepiti, portano ad una globale soluzione…… –> nwo

    [/quote1235048367]
    il nwo non è una soluzione ma un progetto portato avanti da secoli di poche teste con un EGO smisurato

    Diversa è la soluzione naturale che porta all'unificazione in varie fasi

    La Speranza potrebbe essere nel fatto che la Coscienza segue una evoluzione naturale ciclica e che ad un certo punto esegue un balzo obbligatorio, chi è fuori è fuori e chi è dentro è dentro..comunque sia essendo appunto ciclico, si tocca il fondo e poi si tocca la cima..


    #8636

    Sephiroth
    Partecipante

    il nwo non è una soluzione ma un progetto portato avanti da secoli di poche teste con un EGO smisurato

    Diversa è la soluzione naturale che porta all'unificazione in varie fasi

    La Speranza potrebbe essere nel fatto che la Coscienza segue una evoluzione naturale ciclica e che ad un certo punto esegue un balzo obbligatorio, chi è fuori è fuori e chi è dentro è dentro..comunque sia essendo appunto ciclico, si tocca il fondo e poi si tocca la cima..

    Il fondo non lo abbiamo ancora toccato…. e mi sembra che non siamo poi così tanto distanti :scare:


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 20 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.