La stretta di Mano

Home Forum SPIRITO La stretta di Mano

Questo argomento contiene 13 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da  karonte 9 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 14 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #44136

    karonte
    Bloccato

    La stretta di Mano 9-5-09

    Questa mattina sono andato al funerale della madre di mio cognato aveva 101 anni.

    Entrato in chiesa mi misi nell'ultimo banco vicino all'uscita, dopo una decina di minuti ,notai con la coda dell'occhio che una signora anziana si girava per guardarmi, incuriosito mi girai notando con stupore che era mia sorella,una sorella che per motivi di eredità aveva rotto i legami per 20 anni con tutti gli altri 8 fratelli, infatti io non ho mai avuto contatto con lei per circa 20 anni,

    Fra me stesso mi son detto ,porca la miseria proprio qui mi dovevo mettere con tutto il posto che c'era, infatti tra me e lei c'era una distanza di 5 metri,in quel momento mi vennero in mente tutte le cattiverie che codesta sorella combinò, ella al tempo della discussione per l'eredità tolse la parola a nostra madre e a tutti noi ,vinse la causa appropriandosi di una parte del terreno che non gli aspettava per niente, fecce spendere un sacco di soldi ai miei fratelli ,beccandosi numerose maledizioni compreso mio cognato morto da circa 8 mesi non so se è morto per le maledizioni, però so che è morto.Comunque io con l'eredità non ci entro ero già stato liquidato tempo prima.

    Arrivati circa a metà messa,io ricordavo i bei momenti che avevo passato da ragazzo in codesta chiesa, poi una cosa accade: forse era la musica dell'organo con il relativo coro,fatto sta che mi poni un'affermazione dissi: vedi caro Frank tutto questo è frutto della tua mente,tutto si sta svolgendo dentro la tua testa,non è forse meraviglioso?,in quel momento tutto divenne amore senza distinzione,era un momento magico ,un brivido mi attraversò la schiena ,i miei capelli si elettrizzarono senza motivo.

    poi il prete disse : scambiatevi un segno di pace, in quel preciso momento mi spostai ancora piu distante da mia sorella ,sapendo che non si sarebbe mai azzardata nel venirmi a stringere la mano, io sempre guardando diritto verso l'altare feci un respiro di sollievo, haa per fortuna non è venuta qui,ma una mano mi toccò la schiena mi girai , era lei con la mano tesa,la guardaiaveva gli occhi lucidi,era sudata e rossa in volto,non sapevo più cosa fare ,volevo ritirare la mia mano in ricordo dei suoi soprusi e delle sofferenze che nostra madre ha ricevuto da lei, ma qualcosa dentro di me sembrava avere il comando sulla mia mano,fatto sta che gliela strinsi, in quel momento le parole non servivano ,tramite la stretta di mano sentivo che chiedeva perdono,il suo è stato un atto di coraggio o di disperazione secondo voi? visto che non parla da 20 anni con nessuno di noi.

    mi sono ricordato che oggi è un giorno magico ,in Tibet si festeggia la festa del wesak : Wesak celebra la nascita, la morte e l’illuminazione del Buddha. Negli insegnamenti esoterici radicati nelle tradizioni Buddista e Vedica, la Festività del Wesak è la seconda delle tre grandi festività lunari di primavera, un punto focale per l’umanità per ricevere le energie dell’illuminazione. Preparatevi acquietando la mente e aprendo il cuore, riservando magari del tempo extra per la meditazione, la contemplazione, la compilazione di un diario e il risanamento – da soli o con gli altri – durante il passaggio del Wesak. testo fonte: stazione celeste.it

    Forse questo giorno era destinato nel vedere nel profondo della nostra anima.Karonte


    #44137
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Grazie per aver condiviso.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #44138

    ezechiele
    Partecipante

    grande Frank!


    #44139

    zret
    Partecipante

    Un grande Karonte, come sempre.


    #44140

    Omega
    Partecipante

    [quote1241948443=karonte]
    ma qualcosa dentro di me sembrava avere il comando sulla mia mano,fatto sta che gliela strinsi, in quel momento le parole non servivano ,tramite la stretta di mano sentivo che chiedeva perdono,il suo è stato un atto di coraggio o di disperazione secondo voi? visto che non parla da 20 anni con nessuno di noi.
    [/quote1241948443]
    Essendo ottimista (penso positivo) ho immaginato che chiedeva perdono. Il che non sarebbe niente di strano, ognuno prima o poi giunge alla necessità di guardare dentro di se.


    #44141

    karonte
    Bloccato

    grazie a voi per avermi compreso,e scusate per gli errori di grammatica,i congiuntivi ,le virgole,le doppie non le sento ,per niente sono stato bocciato due volte in lingua italiana,purtroppo qui in veneto si parla molto in dialetto


    #44142

    perdi
    Partecipante

    [quote1241992920=karonte]
    grazie a voi per avermi compreso,e scusate per gli errori di grammatica,i congiuntivi ,le virgole,le doppie non le sento ,per niente sono stato bocciato due volte in lingua italiana,purtroppo qui in veneto si parla molto in dialetto
    [/quote1241992920]

    ciao karonte …è successo un episodio simile , anche nella nostra famiglia…
    ho perdonato , ma mi sono indifferenti…
    purtroppo nn provo nulla…
    nn c'erano al capezzale di mia nonna , malata terminale…nn ci sono nemmeno adesso , per quanto mi riguarda …


    #44143

    marì
    Bloccato

    [quote1241993182=perdi]
    [quote1241992920=karonte]
    grazie a voi per avermi compreso,e scusate per gli errori di grammatica,i congiuntivi ,le virgole,le doppie non le sento ,per niente sono stato bocciato due volte in lingua italiana,purtroppo qui in veneto si parla molto in dialetto
    [/quote1241992920]

    ciao karonte …è successo un episodio simile , anche nella nostra famiglia…
    ho perdonato , ma mi sono indifferenti…
    purtroppo nn provo nulla…
    nn c'erano al capezzale di mia nonna , malata terminale…nn ci sono nemmeno adesso , per quanto mi riguarda …

    [/quote1241993182]

    … ci sono io/noi :amicil:


    #44144

    perdi
    Partecipante

    ma certo marì!!!
    intendevo dire , niente rancori , ma anche il nulla…
    nn so se è un bene o un male…
    però è così..


    #44145

    marì
    Bloccato

    Henry Dunant diceva: Non fare mai del bene se non sopporti l'ingratitudine.

    🙂


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 14 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.