L'Anima, l'Io, il Sè.

Home Forum SPIRITO L'Anima, l'Io, il Sè.

Questo argomento contiene 58 risposte, ha 12 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Pyriel 9 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 59 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #40970

    Pyriel
    Bloccato

    Tre sinonimi dello stesso Essere, l'Identità di ognuno, distinta ma fondamentalmente uguale all'origine in tutti, l'unico vero tesoro dell'Uomo, svenduto da molti in cambio di ogni esteriorità.
    Ogni bimbo alla nascita possiede un'Anima incontaminata, un Io del tutto centrato sul Sé, quell'essenza divina in cui il bimbo si identifica signore del mondo che è intorno a lui, un sogno di cui è il solo protagonista assoluto, non avendo le scorie della memoria.
    Presto però questo sogno incantato comincia a sfumare, la sua mente assorbe il bombardamento negativo del mondo adulto e adulterato che lo circonda, le ansie e le paure sono come serpenti velenosi che in breve s'insinuano in lui, degenerandolo.
    I conflitti e i traviamenti degli adulti penetrano in profondità molto presto,
    distruggendo l'armonia delle vibrazioni interiori, quelle dell'Essere, e in breve
    il sogno si trasforma in un incubo, il piacere di esistere diviene tormento, poiché le regole innaturali vengono istillate giorno dopo giorno, sfrattando quelle naturali; nuove e mortali sono
    le vibrazioni che cominciano a farsi strada nel suo sistema neurale, dei sentimenti negativi prendono corpo
    e le alimentano per tutta la vita.
    Dopo qualche anno la realtà non è più un piacere, ma un dovere, l'individuo deve morire dentro per obbedire alla legge del fuori, la legge degli uomini, quella dei demoni, che impone nome, cognome e carriera come fossero la sua nuova vera identità di cui vantarsi.
    Poi la memoria viene occupata da altra immondizia, il falso sapere, che satura i neuroni e inibisce i moti originali della coscienza, rendendo tutto aberrato.
    Così, l'Essere umano, come dice bene Michele, si spegne poi a poco a poco, diventando solo un involucro pieno di ogni porcheria, è la morte del Cuore e la morte dell'Anima, che conduce alla
    tomba attraverso una lenta vecchiaia fatta di false tappe e false speranze.
    Nel frattempo però quest'uomo è lo strumento di quelli che, ben occultati,
    lo sfruttano come un animale della fattoria, mungendolo e macellandolo a piacimento con l'aiuto dei capi e dei sacerdoti, da sempre collusi servitori dell'inferno.

    Aprite bene gli occhi ed anche il Cuore, poiché la morte di tutte le Anime ora rappresenta la fine del genere umano, ormai vecchio e decrepito, che insegue i suoi traguardi esteriori, convinto di evolversi e di raggiungere una pace infinita attraverso il sapere della sua
    mente, dimenticando il suo D'Io.


    #40971
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    Pyriel, perchè fai un bel post come questo e poi io ti percepisco come uno di quegli adulti di cui parli qui? Perchè è questo quel che fanno gli adulti, ti impongono la loro visione e non parlano, sono criptici a modo loro lasciando che il bambino si crei un'immagine che loro, puntualmente, distruggeranno.
    Magari il tuo è solo un'errore di comunicazione, ma pensaci bene a quel che ti voglio dire…


    #40972

    azzurra
    Bloccato

    Solo la compassione che rasmettono le Anime dei bimbi nel guardarti può farti comprendere il loro dolore. Sanno che dovranno far buon viso a cattivo gioco per non perdere questa loro opportunità,, quella di farti ricordare chi sei e da dove provieni. Essi lo sanno perfettamente, sei tu che non gli credi…devi mentire ogni volta a te stesso per non crederci. In fondo alla tua Anima conservi il loro stesso ricordo:
    la Fonte, l'Essenza, l'Amore.
    Dovranno essere in grado di perdonarti per Amarti, ma troppo spesso il male contagia e s'impossessa dell'Essere contaminandolo irreversibilmente dimenticandosi della Fonte Primaria e della sua Missione.
    Non so dare consigli, so solo che il Cuore aperto fà male, molto male.


    #40973

    Pyriel
    Bloccato

    ….

    Parsifal, dovresti chiederlo a te stesso, forse mi confondi con i fratelli maggiori del Talmud, io non insegno dottrine.
    Domani mi aspetta lo psicologo, ha molto bisogno di me.


    #40974
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    No pyriel, tu hai bisogno di comprarti una nuova tastiera, perchè te lo chiederò tante di quelle volta, ma tante di quelle volta che avrai noia di me… 🙂


    #40975

    Pyriel
    Bloccato

    Non so che sia la noia Parsifal, ma vedo il dolore dei Piccoli.


    #40976

    meskalito
    Partecipante

    E chi li salverà i bambini?????????


    #40977

    Omega
    Partecipante

    [quote1226038911=Pyriel]

    Presto però questo sogno incantato comincia a sfumare

    [/quote1226038911]
    [color=#0099ff]Gli Uomini, una volta erano Dèi Immortali;

    Ora (i falsi) dèi sono uomini

    e falsi uomini sono dèi

    perché essi hanno visto un prodigio

    nel trovare un bel involucro

    la gabbia d'oro preparata con molta cura,

    in attesa del Tempo di arresa

    quando ti diranno: nessuna sorpresa

    avendo ognuno avuto tutto

    pur non Essendo niente di quanto ha voluto.[/color]


    #40978

    Pyriel
    Bloccato

    ….Sfido chiunque non conosca questa lingua a decifrare….


    #40979

    meskalito
    Partecipante

    Omega ci dai la tua interpretazione decriptata?
    Chiederla a Pyriel è inutile.


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 59 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.