le teorie di zecharia sitchin

Home Forum MISTERI le teorie di zecharia sitchin

Questo argomento contiene 59 risposte, ha 17 partecipanti, ed è stato aggiornato da  pablo 8 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 60 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #14194

    pablo
    Partecipante

    salve a tutti. volevo aprire questa discussione per analizzare un po nel dettaglio e con un occhio critico le teorie sulla genesi di z. s.

    non vi sembra che ci siano un po di incongruenze?
    lui sostiene che degli alieni sbarcarono sulla terra in cerca di oro
    da immettere nel'atmosfera del loro pianeta di origine per risolvere i problemi climatici.
    crearono cosi sulla terra delle miniere dove all'inizio lavoravano gli alieni ,successivamente ,a causa delle condizioni di
    grande fatica a cui erano sottoposti , decisero di modificare il dna degli ominidi presenti e renderli piu' simili a loro , cosi avrebbero lavorato al loro posto . fu creata cosi la razza umana.

    a me questa teoria sembra dare delle risposte troppo sbrigative e grossolane.

    innanzi tutto che bisogno avrebbe una civilta con una tecnologia avanzatatissima di lavorare nelle miniere o far lavorare degli schiavi quando gia' al giorno d' oggi esistono
    macchine di trivellazione e movimento terra in grado di sostituire parzialmente l'uomo.

    poi che bisogno c'era di venire sulla terra quando l'universo e' pieno di metalli preziosi.

    queste teorie non seguono nemmeno un filo logico.

    la teoria che altri esseri vennero qui' a creare la razza umana
    per me e' molto affascinante, ma se ando' veramente cosi' credo sia stato per un motivo piu' spirituale che materiale.


    #14195
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Sto meditando sul argomento… :ummmmm:
    non si può sminuire il lavoro di Sitchin che comunque nel ambito accademico è molto apprezzato anche se nessuno lo dichiara apertamente…
    Hai visto l' intervista con Bob Dean…secondo me è molto illuminante.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #14196

    pablo
    Partecipante

    ripeto la teoria degli alieni che creano la razza umana mi affascina
    moltissimo,, ma quel punto non mi convince affatto ,non e' logico.

    i motivi potrebbero essere molti ,forse erano in fuga da qualcosa,
    o forse erano spiritualmente evoluti al punto da aver guidato l'evoluzione della razza umana. senza sminuire il lavoro di z.s.
    ma da uno come lui mi sarei aspetto una spiegazione piu'razionale
    almeno per quanto riguarda quel punto.


    #14197
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Nella Legge dell' Uno Ra dice che in nostro pianeta è stato popolato da una civiltà che ha distrutto il suo pianeta, Maldek

    RA: Io sono Ra. In un tempo/spazio, in quello che è il vostro passato, c’è stata una popolazione di esseri di terza dimensione su un pianeta che si trovava all’interno del vostro sistema solare. Ci sono vari nomi con i quali è stato chiamato questo pianeta. Il complesso di vibrazione sonora più comunemente usato dalla vostra gente è Maldek. Queste entità, distruggendo la propria sfera planetaria, furono costrette a trovarsi dello spazio in questa terza densità che è l’unica nel vostro sistema solare, nel loro tempo/spazio presente, che fosse ospitale e capace di offrire le lezioni necessarie per diminuire le loro distorsioni di mente/corpo/spirito relative alla Legge dell’Uno.

    e poi

    INTERVISTATORE: Quanto tempo fa è accaduto?
    RA: Io sono Ra. Sto avendo delle difficoltà a comunicare con questo strumento. Dobbiamo rendere il suo stato più profondo.
    Questo é accaduto circa 500.000 dei vostri anni fa.
    INTERVISTATORE: Allora tutta la popolazione umana della Terra è originaria di Maldek?
    RA: Io sono Ra. Questa è una nuova linea di domande, e merita dello spazio a sé. Coloro che sono stati raccolti sulla vostra sfera dalla sfera nota prima della sua scomparsa con altri nomi, ma alla vostra gente come Maldek, si sono incarnati, molti all’interno della superficie della Terra piuttosto che sopra di essa. La popolazione del vostro pianeta contiene molti gruppi diversi raccolti da altre sfere di seconda dimensione e da terze dimensioni che hanno terminato il loro ciclo. Non siete tutti una razza o lo sfondo dell’inizio. L’esperienza che voi condividete è unica per questo continuum tempo/spazio.

    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_CambioEra_15.htm


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #14198

    altair
    Partecipante

    [quote1278194906=pablo]
    lui sostiene che degli alieni sbarcarono sulla terra in cerca di oro
    da immettere nel'atmosfera del loro pianeta di origine per risolvere i problemi climatici.
    [/quote1278194906]

    Un'atmosfera aliena che avrebbe bisogno di oro per mantenere un equilibrio climatico, forse è un'atmosfera piuttosto diversa dalla nostra.

    [quote1278194906=pablo]
    crearono cosi sulla terra delle miniere dove all'inizio lavoravano gli alieni ,successivamente ,[u]a causa delle condizioni di
    grande fatica a cui erano sottoposti[/u] , decisero di modificare il dna degli ominidi presenti e renderli piu' simili a loro , cosi avrebbero lavorato al loro posto . fu creata cosi la razza umana.
    [/quote1278194906]

    Se l'atmosfera del pianeta di origine degli alieni che ci avrebbero creato, è effettivamente diversa dalla nostra, è facile immaginare che sulla terra essi operassero in condizioni di grande fatica.

    [quote1278194906=pablo]
    a me questa teoria sembra dare delle risposte troppo sbrigative e grossolane.

    innanzi tutto che bisogno avrebbe una civilta con una tecnologia avanzatatissima di lavorare nelle miniere o far lavorare degli schiavi quando gia' al giorno d' oggi esistono
    macchine di trivellazione e movimento terra in grado di sostituire [u]parzialmente[/u] l'uomo.
    [/quote1278194906]

    Parzialmente fa la differenza.

    [quote1278194906=pablo]
    poi che bisogno c'era di venire sulla terra quando l'universo e' pieno di metalli preziosi.
    [/quote1278194906]

    Non sappiano da dove vengono; forse la terra era il pianeta più facile da raggiungere.

    [quote1278194906=pablo]
    queste teorie non seguono nemmeno un filo logico.

    la teoria che altri esseri vennero qui' a creare la razza umana
    per me e' molto affascinante, ma se ando' veramente cosi' credo sia stato per un motivo piu' spirituale che materiale.
    [/quote1278194906]

    Io sono convinto che siamo il risultato di un esperimento biologico tuttora in atto, condotto da entità aliene su scala planetaria a scopo di studio.


    #14199
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    condivido tutte le risposte di altair


    #14201

    Marcopan
    Partecipante

    anche io sono ormai convinto da anni sulla teoria dell'esperimento biologico.


    #14200
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    C'è poco da esser convinti, basta leggere ciò che hanno riportato nelle sacre scritture.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #14202

    CANERO
    Partecipante

    …fino a quando la scienza e le religioni continueranno a “viaggiare” su binari separati da un muro di gomma faremo fatica ad ammettere la verita' sulle nostre origini.
    Pensate a John Locke e Jack alla fine capirono che solo viaggiando insieme sulla stessa linea d'onda trovarono la via giusta per cercare la verita'. ( azz…quanto mi manca lost 🙁 )


    #14203
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1278230387=CANERO]
    …fino a quando la scienza e le religioni continueranno a “viaggiare” su binari separati da un muro di gomma faremo fatica ad ammettere la verita' sulle nostre origini.
    Pensate a John Locke e Jack alla fine capirono che solo viaggiando insieme sulla stessa linea d'onda trovarono la via giusta per cercare la verita'. ( azz…quanto mi manca lost 🙁 )
    [/quote1278230387]

    Ma BattleStar Galactica lo hai visto?


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 60 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.