lettera a giorgio dibitonto

Home Forum EXTRA TERRA lettera a giorgio dibitonto

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Chimico 5 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #33208

    Chimico
    Partecipante

    ciao carissimo giorgio, come va ? hai mai letto “la francateologia” di franca cornado ? poi volevo chiederti: come mai hai detto che non sei d'accordo con franca sul fatto che tu sia un reincarnazionista ?
    grazie, un abbraccio, enrico

    Caro Enrico,
    io sto bene e ti ringrazio. Mi auguro che anche tu stia bene e che le cose procedano secondo i desideri del tuo cuore.
    Conosco bene la Francoteologia di Franca Cornado. Ho conosciuto personalmente Franca ed abbiamo avuto un bellissimo dialogo, ma credo che sul tema della reincarnazione io non sia stato ben compreso. Infatti non mi ritengo un reincarnazionista. In genere con questo termine ci si riferisce a coloro che credono nella reincarnazione come ad una legge automatica e necessaria per l'evoluzione dell'uomo. Il reincarnazionista crede che l'uomo dopo essere passato ad altra vita necessariamente debba reincarnarsi su questa Terra per proseguire la sua evoluzione. La reincarnazione, in questo senso, diventa un mezzo necessario per l'evoluzione dell'uomo ed è legato ad un concetto di karma. Io non credo a tutto questo. Credo nella salvezza che viene da Gesù Cristo che in un attimo può azzerare ogni nostro peccato e ridonarci la pienezza di vita in Lui.
    Per le rivelazioni ricevute credo nell'esistenza della reincarnazione, ma non come ad una legge automatica e necessaria per l'evoluzione dell'uomo. Solo Dio sa i motivi per i quali un'anima concorda con Lui di reincarnarsi. Molte anime, ad esempio, si reincarnano semplicemente per compiere delle missioni speciali a favore del piano di salvezza di questo mondo. Così come molte anime che passano ad altra vita proseguono il proprio cammino di crescita spirituale in altre dimensioni, non necessariamente in quella fisica, su questa Terra. Questa è la ragione per cui non condivido che io sia definito un “reincarnazionista”, pur credendo nella possibilità della reincarnazione.
    Un caro abbraccio fraterno. Giorgio


    #33209

    Anonimo

    In genere con questo termine ci si riferisce a coloro che credono nella reincarnazione come ad una legge automatica e necessaria per l'evoluzione dell'uomo. Il reincarnazionista crede che l'uomo dopo essere passato ad altra vita necessariamente debba reincarnarsi su questa Terra per proseguire la sua evoluzione. La reincarnazione, in questo senso, diventa un mezzo necessario per l'evoluzione dell'uomo ed è legato ad un concetto di karma. Io non credo a tutto questo. Credo nella salvezza che viene da Gesù Cristo che in un attimo può azzerare ogni nostro peccato e ridonarci la pienezza di vita in Lui.

    Esatto, concordo con lui, il “Risveglio” all'Essere, alla vera Vita, e la conseguente “salvezza”, è istantaneo. Ma allora come mai alcuni ci mettono 100 anni, oppure non la raggiungono mai? La risposta, è nel loro autoinganno ovvero c'è gente che per decenni “crede” di andare nella buona direzione ma in realtà sta ferma ed anzi spesso peggiora giorno dopo giorno. Quando scegli l'Amore e la Giustizia, non hai più bisogno di attendere, per Essere. Quanto al Cristo in Gesù, dipende se uno si è smarrito (e quanto) poiché non è sempre necessario l'intermediario. Senza, è ancora meglio.


    #33211
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Io invece vedo nelle legge del Karma l'unica giustizia che c'è. Come se fosse una legge fisica. E non possiamo scappare, non c'è nessuna altra via. Le cose che abbiamo fatto hanno già un risultato nel futuro. Sia buono o cattivo. La lezione è chiarissima. E poi ci credo anche per un altro motivo, in una manciata di vite non potremmo imparare tutto quello che c'è da imparare. Per tutto ci vuole il suo giusto tempo.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #33210
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    #33212

    Chimico
    Partecipante
    #33213

    giorgi
    Partecipante

    [quote1366389856=Richard]

    [/quote1366389856]

    [color=#0000cc]Qui trovate il libro al completo:[/color]
    http://risveglio.myblog.it/media/01/01/2760859718.pdf
    …………………………………………
    [color=#0000cc]Video[/color] Giorgio Dibitonto

    Intervista al contattista G. Dibitonto 1 di 7

    ………………………………………………………………………………………….
    Intervista al contattista G. Dibitonto 2 di 7
    http://www.youtube.com/watch?v=6mLOLaKCvpI&feature=related

    ………………………………………………………………………………………….
    Intervista al contattista G. Dibitonto 3 di 7
    http://www.youtube.com/watch?v=KmfN4LManXk&feature=related

    ………………………………………………………………………………………….
    Intervista al contattista G. Dibitonto 4 di 7
    http://www.youtube.com/watch?v=S2C5BAqnNus&feature=related

    ………………………………………………………………………………………….
    Intervista al contattista G. Dibitonto 5 di 7
    http://www.youtube.com/watch?v=x2MXYVBQhxc&feature=related

    ………………………………………………………………………………………….
    Intervista al contattista G. Dibitonto 6 di 7
    http://www.youtube.com/watch?v=phacPcG6Eqk&feature=related

    ………………………………………………………………………………………….
    Intervista al contattista G. Dibitonto 7 di 7
    http://www.youtube.com/watch?v=olPTtOEg5fA&feature=related


Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.