L'incostante campo magnetico terrestre

Home Forum L’AGORÀ L'incostante campo magnetico terrestre

Questo argomento contiene 58 risposte, ha 12 partecipanti, ed è stato aggiornato da  deg 10 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 59 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #99321

    deg
    Partecipante

    Il campo magnetico cambia in 7mila anni

    Ottocentomila anni fa il campo magnetico terrestre si invertì, cambiando la posizione dei due poli. Il gruppo di Bradford M. Clement, dell’Università internazionale della Florida a Miami, ritiene che il processo di inversione duri circa 7000 anni. Gli studiosi hanno analizzato alcune formazioni rocciose che si sono prodotte durante gli ultimi quattro episodi di mutamento del campo magnetico terrestre, notando come la velocità di inversione non sia uniforme su tutto il globo terrestre. In particolare, l’inversione sarebbe più lenta presso i poli e maggiormente accelerata all’equatore. Tale processo sarebbe prodotto, secondo gli autori che hanno pubblicato la loro conclusioni su “Nature”, anche tramite la formazione di dipoli secondari, campi magnetici più piccoli dotati di un polo Nord e uno Sud, che si creerebbero sulla superficie del pianeta durante il fenomeno del’inversione.

    Fonte: [link=hyperlink url]www.ilsole24ore.com[/link]

    Insomma, come sarà questo Grande Cambiamento?
    E se fosse “soft”?


    #99323
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1209769908=m.degournay]
    E se fosse “soft”?
    [/quote1209769908]

    Speriamo davvero 🙂


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #99322

    deg
    Partecipante

    [link=hyperlink url] [/link]

    Ho trovato anche questo video.


    #99324
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1209811422=m.degournay]

    Il campo magnetico cambia in 7mila anni

    Ottocentomila anni fa il campo magnetico terrestre si invertì, cambiando la posizione dei due poli. Il gruppo di Bradford M. Clement, dell’Università internazionale della Florida a Miami, ritiene che il processo di inversione duri circa 7000 anni. Gli studiosi hanno analizzato alcune formazioni rocciose che si sono prodotte durante gli ultimi quattro episodi di mutamento del campo magnetico terrestre, notando come la velocità di inversione non sia uniforme su tutto il globo terrestre. In particolare, l’inversione sarebbe più lenta presso i poli e maggiormente accelerata all’equatore. Tale processo sarebbe prodotto, secondo gli autori che hanno pubblicato la loro conclusioni su “Nature”, anche tramite la formazione di dipoli secondari, campi magnetici più piccoli dotati di un polo Nord e uno Sud, che si creerebbero sulla superficie del pianeta durante il fenomeno del’inversione.

    Fonte: [link=hyperlink url]www.ilsole24ore.com[/link]

    Insomma, come sarà questo Grande Cambiamento?
    E se fosse “soft”?

    [/quote1209811422]
    per quanto ne so dovrebbe essere progressivo ma non proprio lento, siamo gia dentro il cambiamento comunque, dovreste acquistare l' ultimo dvd in edicola di voyager sul 2012 è molto interessante e c'è una intervista esclusiva a Gregg Braden, geologo laureato in scienze della Terra, ha lavorato per la Martin Marietta Aerospace e per la Philips Petroleum, ne sa qualcosa su atmosfera e geologia , spiega che mentre anni fa la scienza pensava all' inversione dei poli come ad un fenomeno ciclico ma che richiedesse moltissimo tempo, man mano le stime si sono abbassate anche a 2-3 anni.
    Una prova del fatto che i poli si spostano frequentemente sul pianeta è ad esempio che se solo si spostano di pochissimi gradi allora si devono modificare le mappe aeronautiche e negli ultimi anni avviene spesso…ecc..dovreste vedere il dvd.

    Di questi cambiamenti se ne accorse già da quando andava a scuola ed elaborava al computer dati reali sul pianeta sul magnetismo e sui poli…i dati reali vengono forniti pubblicamente solo quando ormai i giochi sono fatti, la gente deve dormire, lavorare e pagare le tasse, non deve fare domande…


    #99325

    deg
    Partecipante

    Grazie Richard :ok!:
    Qualcosa nel video che ho postato, c'è già, anche se non è recentissimo.


    #99326

    deg
    Partecipante

    Grazie Richard!
    Alla luce dell'articolo di Claire Thomas apparso su Cosmosmagazine inserito da te oggi nelle news e che ci hai gentilmente tradotto, abbiamo qualche elemento in più per poter sperare soppravvivere ad un'eventuale inversione dei poli….ufff! :dance:


    #99327

    raistlin
    Partecipante

    Così al volo ho trovato questo topic dove inserire questa notizia, non so se sia già stata postata.

    http://www.centroufologicoionico.com/articoli/news/326-aeroporto-di-tampa-chiuso-a-causa-dello-slittamento-del-polo-nord-magnetico

    Aeroporto di Tampa chiuso a causa dello slittamento del Polo Nord Magnetico

    Gli scienziati affermano che il polo nord magnetico si sta muovendo verso la Russia e la ricaduta di tale disagio ha raggiunto (tra i tantii luoghi) anche l'Aeroporto Internazionale di Tampa.

    L'aeroporto è stato costretto alla chiusura della pista principale fino al 13 gennaio per ridisegnare i marcatori numerici in ciascuna estremità sulla pista di rullaggio dovuto al cambiamento della posizione del Polo Nord magnetico della Terra.

    La chiusura della pista parallela ovest si creerà disagi per l'eccessiva attività sulla pista parallela Est causando anche più rumore per le aree residenziali di South Tampa.

    La pista più frequentata sarà di conseguenza la ri-19R/1L e non appena i lavori saranno finiti sulla pista principale, la stessa sorte toccherà alla pista Parallela Est.

    La Federal Aviation Administration (FAA) ha richiesto il cambio di designazione della pista in relazione ad un rapporto del National Geographic che conferma un graduale spostamento del polo Nord magnetico della Terra di quasi 64 Km all'anno verso la Russia a causa del cambiamenti magnetici del nucleo del pianeta.

    Il report sullo slittamento del polo magnetico terrestre del National Geographic News lo trovate nel link sottostante (in inglese)

    news.nationalgeographic.com/news/2009/12/091224-north-pole-magnetic-russia-earth-core.html

    Articolo scritto da Walter Conidi

    Quello che mi ha colpito è la distanza che copre lo spostamento del polo magnetico. 64 Km all'anno non sono pochi!


    #99328

    deg
    Partecipante

    [quote1294528462=raistlin]
    Così al volo ho trovato questo topic dove inserire questa notizia, non so se sia già stata postata.

    http://www.centroufologicoionico.com/articoli/news/326-aeroporto-di-tampa-chiuso-a-causa-dello-slittamento-del-polo-nord-magnetico

    Aeroporto di Tampa chiuso a causa dello slittamento del Polo Nord Magnetico

    Gli scienziati affermano che il polo nord magnetico si sta muovendo verso la Russia e la ricaduta di tale disagio ha raggiunto (tra i tantii luoghi) anche l'Aeroporto Internazionale di Tampa.

    L'aeroporto è stato costretto alla chiusura della pista principale fino al 13 gennaio per ridisegnare i marcatori numerici in ciascuna estremità sulla pista di rullaggio dovuto al cambiamento della posizione del Polo Nord magnetico della Terra.

    La chiusura della pista parallela ovest si creerà disagi per l'eccessiva attività sulla pista parallela Est causando anche più rumore per le aree residenziali di South Tampa.

    La pista più frequentata sarà di conseguenza la ri-19R/1L e non appena i lavori saranno finiti sulla pista principale, la stessa sorte toccherà alla pista Parallela Est.

    La Federal Aviation Administration (FAA) ha richiesto il cambio di designazione della pista in relazione ad un rapporto del National Geographic che conferma un graduale spostamento del polo Nord magnetico della Terra di quasi 64 Km all'anno verso la Russia a causa del cambiamenti magnetici del nucleo del pianeta.

    Il report sullo slittamento del polo magnetico terrestre del National Geographic News lo trovate nel link sottostante (in inglese)

    news.nationalgeographic.com/news/2009/12/091224-north-pole-magnetic-russia-earth-core.html

    Articolo scritto da Walter Conidi

    Quello che mi ha colpito è la distanza che copre lo spostamento del polo magnetico. 64 Km all'anno non sono pochi!
    [/quote1294528462]

    Ah ah ah! La stavo postando ora, proprio qui! Infatti, 64 km …… O-O

    http://noiegliextraterrestri.blogspot.com/2011/01/polo-nord-magnetico-in-rapido.html

    [youtube=425,344]AOwPvlZqInE :::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

    Anche altri aeroporti degli Stati Uniti dovranno cambiare la segnaletica delle piste per rimanere in sintonia con lo spostamento del polo nord magnetico?
    http://straker-61.blogspot.com/2011/01/il-polo-nord-magnetico-si-muove-verso.html

    Qualche nesso con la moria di volatili? http://www.ufoonline.it/2011/01/08/inversione-dei-poli-magnetici-e-moria-di-volatili-esiste-una-relazione/


    #99329
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Caspita!


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #99330

    deg
    Partecipante

    Notizia del C.U.T. 20 gennaio 2010:

    Il polo magnetico terrestre emigra verso la Russia
    http://centroufologicotaranto.wordpress.com/2010/01/20/il-polo-magnetico-terrestre-emigra-verso-la-russia/

    Discussione in un forum del 2005:

    MOSCA – Il polo magnetico nord si spostera' dal Canada alla Russia nel giro di due anni se continuera' a muoversi ''nella stessa direzione e alla stessa velocita'''.
    La previsione, fatta per primo dallo scienziato canadese Larry Newitt, membro della Commissione Geologica Nazionale del suo paese, trova concordi gli esperti russi che prevedono per il futuro un forte indebolimento del campo geo-magnetico terrestre, con conseguenze negative per il senso dell'orientamento e per la difesa dalle radiazioni in provenienza dallo spazio.
    Il polo magnetico nord si trova attualmente nell'isola canadese di Ellef Ringnes, a circa 1.300 chilometri dal polo geografico dell'emisfero settentrionale.
    http://forum.cosenascoste.com/universo-astronomia-spazio/29901-spostamento-polo-magnetico-nord-da-canada-russia.html


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 59 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.