Lupini

Home Forum SALUTE Lupini

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Spiderman 6 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #59979

    Spiderman
    Partecipante

    Alla scoperta del lupino e delle sue proprietà

    Con l’arrivo della bella stagione, sempre più frequenti si fanno le feste di paese, le sagre ed i concerti, con essi la classiche bancarelle di frutta secca, caramelle e panini. Proprio tra queste bancarelle si nasconde uno degli alimenti dalle più ampie proprietà benefiche, il lupino.

    Dalle origini antichissime, il lupino come è già successo anche per il kamut, è tornato in auge solo negli ultimi anni, questo grazie alle ricerche effettuate su questa “miracolosa pianta”, ultima in ordine di tempo, quella realizzata dall’Università di Siviglia in collaborazione con il CSIC, Consiglio superiore d’indagine scientifica, diretta dal dottor Javier Vioque.

    Lo studio ha andato ad investigare sui parametri nutrizionali, la composizione chimica e la digeribilità dei lupini. I risultati sono stati più che eccellenti ed hanno evidenziato come i lupini siano ricchi di proteine vegetali quanto legumi ed altri cereali.

    E’ emerso inoltre che grazie ai tocoferoli, importanti antiossidanti, tali frutti possono aiutare a prevenire malattie come diabete e cancro al colon, in più il consumo di cibi derivati dai semi della pianta può ripulire le arterie riducendo di oltre il 10% i livelli di colesterolo.

    Altre buone notizie arrivano dai ricercatori dell’Istituto San Raffaele di Milano che hanno analizzato in particolare la proteina conglutina-gamma, abbondante nel seme di lupino.

    Dallo studio e’ emerso che la conglutina-gamma regola la costruzione di alcune proteine e, come l’insulina, aumenta la concentrazione di proteine per il trasporto di glucosio nel muscolo, quindi rappresentano un passo avanti verso un nuovo possibile trattamento del diabete di tipo II.

    Con tutte queste preziose qualità, cosa aspettate a farne una bella scorpacciata?

    http://www.yourself.it/alla-scoperta-del-lupino-e-delle-sue-proprieta/


    #59980
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Grazie 🙂


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #59981
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    Contro la stanchezza mangia i lupini 😉

    I lupini sono leguminose dalle origini antichissime. Ottima fonte proteica, non aumentano il colesterolo, diversamente dalla carne rossa. Proprietà benefica dei lupini, la loro azione contro i sintomi della stanchezza e della debolezza muscolare.

    Le prime coltivazioni di lupini si rintracciano 4000 anni fa. La varietà più antica è quella del lupino bianco – lupinus albus. Nel 1928 poi fecero la loro comparsa le varietà di lupino giallo e blu – o dolci – a basso contenuto di alcaloidi. Nella composizione chimica dei semi freschi è presente la lupanina (1%), che è un alcaloide che effetti biologici sull’organismo. Altri composti, acidi organici, resine, acido citrico, olio grasso, fitina, lupeolo, albumina, galattosio, arginina, vanillina, vitamine, minerali e piccole quantità di principi attivi ipoglicemizzanti.

    Da un punto di vista nutrizionale il lupino è un legume importante per l’apporto di proteine (43% su 100g di farina), paragonabile a quello della carne rossa o della soia e superiore a quello delle uova. Visto l’alto contenuto in proteine, il lupino si consiglia nei casi di sintomi di stanchezza e debolezza muscolare. Diversamente dalla carne, non aumenta i livelli di colesterolo e possiede principi attivi in grado di ridurre o mantenere questi livelli nella normalità.

    Rispetto agli altri legumi l’apporto in fibra è piu alto e l’apporto in grassi è inferiore; i grassi che ci sono sono in percentuale ridotta anche gli eccezionali acidi grassi essenziali Omega-3 e Omeg-6, indispensabili per l’organismo che non è in grado di sintetizzarli. Ricchi di minerali: sodio, potassio, ferro, calcio, fosforo, riguardo alla ricchezza di vitamine, i lupini contengono tiamina, riboflavina, vitamina A e C.

    Il lupino è anche oggetto di studio per essere utilizzato nelle ricette prive di glutine; la farina di lupino viene già utilizzata per preparare pane, pasta, biscotti, crackers ed insaccati e carne in scatola. Probabilmente si potrà utilizzare questo legume anche per la preparazione di sostituti del latte, yogurt, formaggi, gelati ed altri alimenti per soggetti intolleranti o allergici al latte.

    Tradizionalmente, la medicina ha impiegato il lupino come antiparassitario contro la scabbia, la crosta lattea, l'eczema. Si usava passare sulle parti colpite un decotto di semi – 30g per litro di acqua e un cuchiaino di aceto.

    http://www.alimentazione-salute.com/Alimentazione/lupini.html


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.