Macchina del tempo, uomini del futuro e Ufo

Home Forum EXTRA TERRA Macchina del tempo, uomini del futuro e Ufo

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  deg 10 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #22171

    deg
    Partecipante

    Esiste il filmato della Roma antica o delle fasi di costruzione delle piramidi? Ieri no, oggi no, domani forse si. Questa ipotesi è lanciata dagli studiosi che stanno portando avanti gli studi sulla macchina del tempo. L'attuale tecnologia non consente simili viaggi, ma secondo molti fisici il viaggio del tempo è una ipotesi plausibile dal punto di vista teorico. Non è escluso che in futuro l'uomo riesca a costruirne una. Gli studi più recenti sulla materia si basano principalmente sui wormhole, una sorta di tunnel in grado di collegare diversi punti spazio/tempo dell'universo.

    Gli UFO sono uomini del futuro in viaggio nel tempo
    Questa teoria lancia anche un'interessante ipotesi sugli UFO. Il fenomeno degli oggetti volanti non identificati non ha mai trovato spiegazioni, pur essendo molto diffuso non solo nell'epoca contemporanea ma anche in quelle passate. Finora gli UFO sono stati associati a presunti visitatori provenienti da altri mondi. Sono però in molti a chiedersi come mai gli alieni non si siano mai rivelati. Secondo i fisici sarebbe più logico pensare agli UFO non come viaggiatori dello spazio, bensì come viaggiatori del tempo. In pratica uomini del futuro tornati indietro per documentare le epoche passate, in modo discreto, senza interferire con il corso della storia. Questo spiegherebbe anche l'immagine antropomorfa dei presunti alieni, molto diffusa non solo negli ambiti cinematografici ma anche nelle testimonianze scientifiche accreditate (es. intervista all'astronauta Edgar Mitchell). Sarebbe infatti strano, per non dire impossibile, pensare a un alieno proveniente da stelle lontane migliaia di anni luce dalla nostra, con un corpo simile al nostro. Basti pensare alla vita sulla Terra e alla varietà di specie per comprendere come il modello fisiologico è soltanto uno fra i tanti possibili. Un milione di anni fa l'uomo era molto diverso da oggi. Come sarà tra un milione di anni? Molto dipenderà dalle condizioni di ambiente e dall'evoluzione climatica. Non è escluso che l'uomo del futuro possa essere simile a quello rappresentato in molti racconti. Piccolo, occhi scuri e grandi, cranio grande, pelle pallida e quasi grigia. Se l'uomo fosse costretto a vivere sottoterra per proteggersi dalla luce solare, ipotesi plausibile se l'ozono scomparisse dall'atmosfera, potrebbe evolversi in tale direzione.

    Perché un uomo del futuro dovrebbe tornare indietro nel tempo?
    La risposta a questa domanda possiamo farla a noi stessi e trovare subito la risposta. Se oggi avessimo a disposizione una macchina del tempo, non la useremmo subito per osservare di nascosto gli eventi storici del passato? La risposta è ovviamente si. Saremmo persino capaci di creare itinerari turistici, oltre che di studio e di documentazione storico-scientifica. Come del resto sta accadendo oggi per i viaggi spaziali.

    E' ovviamente soltanto un'ipotesi. Del resto, nessuno può dire ancora cosa siano quegli strani oggetti volanti che di tanto in tanto sono avvistati in ogni angolo del mondo. Oltre alla pista aliena e a quella ufficiale della suggestione di massa si aggiunge pertanto anche quella degli uomini del futuro in viaggio nel tempo.

    http://www.okpedia.com/macchina-del-tempo-uomini-del-futuro-e-ufo.htm


    #22172

    zu
    Partecipante

    Ciao m.degournay, Ciao a Tutti!

    E' molto interessante l'ipotesi che hai descritto.. spiegherebbe molte cose misteriose in merito agli UFO. Bisognerebbe, però, considerare anche il concetto delle Linee Temporali, capire se questi uomini del futuro stanno tornando indientro nel passato lungo la loro linea temporale, cioe' in quel passato che porterà al loro presente.. rischiando quindi di modificarlo, cambiare il corso della loro storia in maniera negativa oppure ottenendo correzioni di eventi per migliorare il loro presente a fin di bene. Un discorso piuttosto delicati, direi.

    Purtroppo la consapevolezza della dimensione tempo è per noi ridicola, non conosciamo altro che una infinitesima parte della sua infinita grandezza. Ecco perchè ci risulta così difficile comprendere queste cose..


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.