mancinismo

Home Forum L’AGORA mancinismo

Questo argomento contiene 22 risposte, ha 13 partecipanti, ed è stato aggiornato da  ezechiele 10 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 23 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #107690

    ezechiele
    Partecipante

    un giorno, a pranzo in un fast food con 2 amici, improvvisamente ci accorgiamo di essere 3 mancini a tavola e ci mettiamo a ridere come matti…..

    io so solo questo, qualcuno mi erudisce?

    tks!

    (da wikipedia)
    Preistoria [modifica]
    Un gruppo di ricercatori ha catalogato le impronte delle mani nei disegni preistorici ed ha constatato che la proporzione dei mancini ai tempi delle glaciazioni sembra coincidere a quella dei nostri giorni [1]. Considerando che il mancinismo ha una componente genetica, e che dunque subisce gli effetti dell'evoluzione, i ricercatori di questo studio si sono chiesti come mai la media dei mancini sia rimasta costante nei secoli. La risposta è stata che, malgrado il mancinismo sia relativamente raro, l'essere mancini comporta dei vantaggi rispetto ai destrorsi. Nei tempi preistorici, ad esempio, il vantaggio poteva rivelarsi nei combattimenti. Un mancino infatti si muove differentemente rispetto ad un destrorso e questo lo può favorire sorprendendo l'avversario.
    La costanza dei mancini nel tempo dimostra inoltre che la forza evolutiva dell'essere destrorsi o mancini è indipendente dalle culture, visto che queste cambiano mentre la percentuale dei mancini è rimasta costante.
    Demografia [modifica]

    Festa dei Mancini,in Canada il 13 agosto 2002
    Nel 1998, secondo uno studio, il 7-10% della popolazione adulta era mancina [2]. In un altro studio del 1996 si osserva, inoltre, che nel mondo ci sono più uomini che donne mancine [3]. Il mancinismo è più frequente tra i gemelli omozigoti[4][5].
    Origini del mancinismo [modifica]

    Nella prima infanzia, nel cervello umano avviene una specializzazione funzionale dei due emisferi cerebrali. Nei mancini è l'emisfero destro a predominare. Questo processo viene chiamato lateralizzazione ed avviene dopo i 36 mesi, inizia con lo sviluppo del linguaggio e si conclude verso i 3 –4 anni. Le cause della diversa lateralizzazione non sono ancora state chiarite, è comunque accettato che l'ereditarietà è un fattore determinante nel mancinismo, sebbene non dominante. Ciò vuol dire che non necessariamente da due genitori mancini nascerà un figlio mancino, ma la caratteristica potrà essere ricorrente nelle generazioni successive[6] [7].
    Mancinismo contrastato [modifica]

    Il mancinismo contrastato attuato da insegnanti o familiari sprovveduti, presente ancora oggi anche se in diminuzione, può provocare una serie di interferenze tra i due emisferi cerebrali che possono far manifestare incertezza, discordanza funzionale e comportamentale. Questi sintomi possono fissarsi con la mancata affermazione di uno dei due emisferi[8].
    Se il mancinismo viene contrastato nelle prime fasi dello sviluppo possono venir arrecati danni, anche gravi, alla strutturazione dell'attività motoria e interferenze sulla organizzazione psicologica complessiva. Infatti, un pre-requisito generale della attività motoria, è la corretta lateralizzazione, ossia l'uso prevalente di uno dei due lati del corpo (occhio, braccio e mano, gamba e piede) per attivare il movimento, in corrispondenza alla dominanza emisferica cerebrale. [9]
    Ambidestri [modifica]

    Gli ambidestri utilizzano indistintamente la mano destra e sinistra, senza difficoltà. In Italia , rappresentano circa il 4% della popolazione: si tratta di persone in cui permane la bilateralizzazione, la non laterizzazione degli emisferi cerebrali presente nel bambino prima dei 36 mesi.
    Credenze [modifica]

    L'etimologia stessa della parola mancino non aiuta sicuramente a considerare il mancinismo positivamente. Mancino deriva infatti dal latino “mancus” ed è sinonimo di mutilato e storpio. Consultando poi il dizionario Sabatini Coletti per “sinistro” troviamo:
    fig. Avverso, sfavorevole, funesto: s. presagio; minaccioso, pauroso, torvo: occhiata, risata s.; disastroso, luttuoso: evento s.
    Incidente, disastro, sciagura, spec. automobilistico: un s. autostradale; il danno corrispondente che una compagnia assicurativa deve risarcire: liquidare un s.
    Analizzando la storia europea (e non solo) si incontrano vari episodi che mostrano come l'utilizzo della mano sinistra non fosse visto di buon occhio, anzi: la mano sinistra era considerata la “mano del diavolo”, degli “invertiti” e dei “rovesciati”. I bambini erano costretti, anche con punizioni corporali, a scrivere con la mano destra [10] La sinistra è sempre stata «l'altra» mano, quella del diavolo, dipinto nelle iconografie medievali con due arti identici e non speculari: la mano «sbagliata» per definizione, appendice «dell'eresia e dell'apostasia», affermava Giorgio Manganelli, evocando polemicamente la «letteratura della mano sinistra».
    Ma anche la scienza non è stata da meno. In passato il mancinismo era considerato una devianza. Negli anni '20 è stato associato alla demenza e negli anni '40 è stato messo in relazione con la dislessia. Solo a partire dagli anni '70 il mancinismo in occidente è stato considerato come una caratteristica individuale e si è smesso di imporre l'uso della mano destra.
    Nei paesi musulmani il lavarsi ed il mangiare sono da effettuare con la mano destra. La mano sinistra, considerata impura, viene invece riservata alla pulitura delle parti intime[11].
    Ci sono però delle eccezioni: in Cina, ad esempio, l'essere mancini non ha alcuna connotazione negativa.
    Difficoltà [modifica]

    Alcuni oggetti per mancini
    Le persone mancine possono sperimentare difficoltà nella vita quotidiana dato che alcuni oggetti sono concepiti per i manodestri. Con un po' di esercizio però i mancini possono adattarsi al loro uso. Uno dei primi oggetti che un bambino mancino affronta nell'infanzia, sono le forbici: tagliare un foglio di carta con delle forbici per manodestri può rivelarsi un'azione scoraggiante. Ciò è dovuto allontanamento delle lame al momento del taglio.
    Problemi simili vengono affrontati con apriscatole e coltelli a lama asimmetrica. Infine le penne stilografiche con l'inclinazione del pennino, possono creare non pochi grattacapi ai mancini. Oggigiorno è possibile trovare nei negozi specializzati utensili disegnati appositamente per i mancini.

    Coltelli da cucina: (1) Simmetrico (2) Per destri (3) Per mancini
    La maggior parte delle periferiche dei computer invece sono configurabili per essere usate dai mancini. Ad esempio il mouse ha in generale una forma simmetrica e l'uso del tasto destro può essere invertito cambiando i parametri nel sistema operativo.
    Scrivere con la mano sinistra può essere problematico in occidente, visto che si rischia di macchiare il foglio passando la mano sull'inchiostro appena steso. Invece, nelle culture in cui si scrive da destra a sinistra come quelle araba, ebraica e cinese, i mancini sono avvantaggiati.
    Vantaggi [modifica]

    Alcune teorie vorrebbero che i mancini siano più creativi e abbiano una miglior padronanza del corpo. Ciò sembra confermato dal fatto che molti personaggi famosi erano o siano mancini. Tra questi: Leonardo da Vinci, Albert Einstein, Adolf Hitler, Jimi Hendrix, Wolfgang Amadeus Mozart, Niccolò Paganini, Kurt Cobain, Ludwig van Beethoven, Paul McCartney, Ringo Starr, Freddie Mercury, Glenn Gould, Mark Knopfler, Napoleone, Picasso, Valentino Rossi, Maradona, Bill Gates, Axl Rose.
    Queste teorie nascono probabilmente da studi effettuati sulla laterizzazione delle funzioni cerebrali negli emisferi cerebrali, effettuate inizialmente da M.S.Cazzaniga.[12] Con questi studi si è constatato ad esempio che l'emisfero sinistro è sede del linguaggio e del pensiero logico, mentre l'emisfero destro è sede delle emozioni, della creatività, della percezione dello spazio, dell'immaginazione e della capacità di cogliere la realtà nel suo insieme, anziché scomporla nei diversi elementi (Ricordiamoci infatti che i mancini sviluppano maggiormente l'emisfero destro e viceversa). Secondo queste teorie ai mancini, in generale, risulta più semplice pensare per immagini, invece che per concetti: l’apprendimento di un testo avviene grazie alla memoria visiva, al ricordo d’insieme della pagina, acquisendo di conseguenza una visione generale dell’argomento, piuttosto che dei singoli passaggi. Sempre secondo queste teorie i mancini sarebbero più portati per il disegno e le attività artistiche.
    Una ricerca australiana ha dimostrato tempo fa che i mancini sono per esempio più abili nei videogiochi[13]. È interessante anche sapere che tra i mancini colpiti da ictus cerebrale, solo una minima percentuale perde l’uso della parola, poiché la malattia in genere predilige l’emisfero sinistro del cervello.


    #107692

    windrunner
    Partecipante

    Ti rispondo di botto senza leggere….

    posso unirmi così facciamo quattro mancini ????

    Sono mancino anch'io… quindi la cosa mi tocca personalmente… chissà se qualcuno ne sa di più !!!

    Ciao ! 🙂


    #107693

    ezechiele
    Partecipante

    😉

    ehhhhh!

    avanti il prossimo!


    #107694

    deg
    Partecipante

    Pare che io sia ambidestra ma non allenata con la scrittura per quanto riguarda la sinistra, se ci provo scrivo da cani insomma.
    Ma so leggere e scrivere a specchio senza sforzo e utilizzo spesso la mano sinistra in cucina per esempio, e in altre attività meno fini della scrittura.
    Pare anche che ci sono tanti mancini negli stati uniti, ci avete fatto caso nei film? O forse hanno messo il film al contrario! :hehe:


    #107695
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Destro di mano, mancinissimo di piede 🙂


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #107691

    altair
    Partecipante

    Mancinissimo di piede, di mano e…..di testa. :hehe:


    #107696

    windrunner
    Partecipante

    Caspita ! Ma perchè non facciamo un sondaggio per vedere quanti utenti mancini frequentano AG ???? Non dico che i mancini siano intelligenti… e che quindi frequentano AG… però !!!! hihihihi 😉 :uuuu:


    #107698

    BIO
    Partecipante

    [quote1220995179=pasgal]
    Destro di mano, mancinissimo di piede 🙂
    [/quote1220995179]

    Come Maradona…:kkk:

    Anch'io ambidestro…dalla nascita sono mancino, ma a quanto pare i miei genitori sin da piccolo “mi hanno obligato ad usare la mano destra” mentre mangiavo… :hihi:


    #107697

    ezechiele
    Partecipante

    … fischi….. !amazed


    #107699
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1220995510=altair]
    Mancinissimo di piede, di mano e…..di testa. :hehe:
    [/quote1220995510]

    :hehe:

    :fri:


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 23 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.