MANIFESTO STORICO RELIGIOSO SPIRITUALE UNIVERSALE !

Home Forum PIANETA TERRA MANIFESTO STORICO RELIGIOSO SPIRITUALE UNIVERSALE !

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  giovanni 6 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #93082

    giovanni
    Partecipante

    MANIFESTO STORICO RELIGIOSO SPIRITUALE UNIVERSALE !

    Preciso, di non avere la presunzione di insegnare niente a nessuno, invito solo a ricordare ciò che da sempre è interiormente nostro e che una volta ridestato consegna sé stesso a sé.

    Questo è il riapproprio dell’individuale nostro Sovrano Divino potere che si riconquista e si riconferma nella sua presa di coscienza consapevole.

    Noi siamo dentro DIO e DIO è dentro di noi, così come, DIO è in noi, noi siamo in DIO.

    Ognuno resti nel grembo della propria religione, abbracciando la unificazione unitaria delle religioni del mondo, ci si riappropri della propria identità di appartenenza.

    E’ la scelta individuale rapportata a quella collettiva che crea l’azione, formando co – creazione sul piano sensibile, basta solo volerlo possentemente.

    Qui troverete la coscienza scomoda dell’umanità, potreste scoprire di essere persona diversa da quella che ci hanno fatto credere di essere, affrontiamoci , è nel nostro pieno diritto,scopo principe è unificare – religere e ricerca il risveglio dell’essere per un risveglio delle coscienze, condizioni basilari per debellare le guerre di religioni e le guerre di civiltà, si rammenti che noi siamo un corpo unico totale in Dio Uno..

    Nell’approfondimento è consigliabile che non sia solo conforme alla lettera bensì anche alla lettura Spirituale, solo allora, si potrà avere una visione d’insieme, che è tutto all’infuori che globalismo, che è tutto all’infuori che nuovo ordine mondiale, che è tutto all’infuori che autoritarismo.

    E’ proprio tutto il contrario.

    Non inveite, inveireste contro quella parte che al momento rifiutate di accettare in voi stessi, si prenda atto che si dovrà solo capire, si prenda atto che si dovrà solo trovare la dovuta forza di accettazione consapevole che l’Anima nostra ci saprà donare appena dopo l’individuale ed amorevole nostra sentita richiesta.

    Si rimarca con deciso sentire che non è una setta.

    Si rimarca con deciso sentire che non è una comunità chiusa.

    Si rimarca con deciso sentire che non è niente di coercitivo.

    E’ lo squarciar del velo .

    E’ nascere a sé stessi .

    E’ iniziatico, nel nascere a sé stessi nel nascere a Dio Uno.

    E’ un movimento religioso che non vuole avere adepti né proseliti.

    E’ un movimento di pensiero, antirazzista, pacifista e universalista.

    E’ un movimento religioso-filosofico decisamente anomalo.

    E’ un movimento rapportato liberamente al sé, al prossimo e a DIO Uno.

    E’ un movimento fuori dal vecchio sistema collassante su sé stesso.

    E’ il movimento religioso del nuovo mondo che sta già partorendo anzi che già è.

    E’ il movimento del ripristino coscienziale consapevole universale in Dio Uno.

    E’ lo stato mentale che viene dallo Spirito.

    E’ lo stato mentale che viene dall’Anima.

    E’ lo stato mentale che viene dal Cuore.

    E’ lo stato mentale che richiamato a sé, affiora con possanza.

    E’ lo stato dell’essere risvegliato e responsabilizzato in sè.

    Usciamo fuori dalle celle divisorie imposteci e veniamo tutti allo scoperto.

    Si determini con forza possente la propria intenzione pacificatrice di religioni e di civiltà.

    Non vi curate dei spaventapasseri, loro non sono consci di esser tali, appena lo saranno, diverranno i nostri più sacri alleati, li accoglieremo con grande giubilo festanza a braccia aperte.

    Non ti curar di loro ma guarda e passa.

    L’umanità sia libera dai sensi di colpa, dal bisogno, dalla paura, dalla schiavitù,dalla miseria imposta, dall’opulenza ritorsiva, dalle manipolazioni e ritorsioni.

    Chiamo a raccolta ogni spirito creatore votato al cambiamento planetario, chiamo ad un TAM-TAM MONDIALE.

    Usatemi per la Unificazione Unitaria delle Religioni e delle Civiltà, per il risveglio dell’Essere, per la Pacificazione Mondiale, come servitore dell’Umanità e Servo di Dio, quale sono.

    Usiamoci l’un l’altro per la nostra causa comune.

    La condanna punitiva non è il metodo per la cura, lo è invece la presa di coscienza consapevole, il risveglio della coscienza è ciò che responsabilizza, previene, cura e rimuove.

    L’etica – morale attuabile la troviamo nel proprio stadio di auto identificazione consapevole che viene dalla presa di coscienza.

    E’ riportato, che, quelli che i presunti Dei vorrebbero distruggere, li farebbero prima impazzire, anche in questo caso il rinsavimento dell’umanità è comunque alla nostra portata, noi ne abbiamo il potere, basta solo riprenderselo, basta solo volerlo, basta farlo, si rinsavisca in tempo utile.

    Rigettiamo il negativo deleterio Fattore dei presunti non veritieri Dei, non accreditabili che ci vorrebbero distruggere, in vero essi gli Dei non esistono, esiste solo ed Unicamente DIO UNO L’ONNIPOTENTE.

    Si è folli a questo vecchio – obsoleto sistema – mondo, che si illude di cambiare perpetrando i propri errori, si è savi al nuovo sistema – mondo che stiamo già partorendo anzi che già qua presente in noi, e che rigetta i propri errori proiettandosi nell’era consapevole del perdono e della Clemenza e Misericordia, verso la coscienza universale d’Amore non condizionato ma Incondizionato.

    Eleviamo la Coscienza Collettiva Mondiale, che sia aperta, libera e che richiami sé stessa a sé, così agendo si avrà una Umanità Planetaria compatta, coesa ed inattaccabile.

    Quando l’umanità – mondo chiede aiuto è il momento di intervenire e questo è il momento di farlo.

    Chiamiamo a noi ed in noi tutti i nostri antenati fin dall’inizio dei tempi, loro non potranno mancare di venire a noi ed in noi poiché noi siamo il solo motivo per cui a loro volta essi vennero al mondo nel proiettare il loro sé cosciente.

    Creiamo il ponte delle religioni del mondo, con la verità di puro amore che è la sostanza DELL’UNO, accogliamo L’IDDIO UNO nei nostri Cuori, venga il Regno di DIO in noi Umanità..

    Ricordo che noi tutti siamo la luce del pensiero vivente del sé cosciente che dall’universo portiamo come dono al genere umano.

    Se è vero come dicono che, l’universo sia matematico musicale, se è vero come dicono che, il sistema solare sia dinamico, se è vero come dicono che, il mondo moderno sia liquido interpretativo, allora di sicuro vero è che, l’umano è tutto ciò.

    Mi è stato detto, che se andrò avanti con il disegno in questione, come minimo mi mangeranno vivo, rispondo a ciò, che nel qual caso io sarò ancora di più in loro, ed insieme diverremo la grande forza propulsione del Disegno in questione.

    Saremo un tutt’uno per la Santissima nostra Umanità e per il veniente nuovo sistema Mondo che anzi è già presente in noi.

    Ricordo che il miracolo siamo noi, ricordo che il miracolo accade adesso, ricordo di farne parte.

    Sia vita, sia amore, sia verità, sia libertà, sia giustizia, sia perdono, sia Clemenza, sia tolleranza, sia solidarietà, sia prosperità, sia benessere, sia pace , sia misericordia, sia gioia e felicità per tutti nel nostro essere Eternità in DIO UNO ONNIPOTENTE !

    Joannes Unificator Religio Mundi,

    Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman.

    Giovanni Ioannoni, Predicatore Terzo Millennio.

    Si lasci la cosa nelle mani del SIGNORE IDDIO, saprà come orchestrarla mirabilmente, ri-mettiamoci al Padre Nostro L'IDDIO UNO L’UNICO NOSTRO SIGNORE L’ONNIPOTENTE.

    DIO, SA COME GUIDARCI , SENZA INTERMEDIARI DI SORTA ME COMPRESO, IN PRIMIS !

    Nella nostra Vita, non si sa mai come va a finire, essa ci mette di fronte ha prove durissime.

    ( Non cè Pace per i malvagi : dal Vangelo. ) non dare mai, a priori, per scontato di Essere tra i Giusti, ricordiamo è tutto nelle mani di Dio Nostro Signore L’ONNIPOTENTE.

    Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman.

    NEI TERRIBILI MOMENTI CUI VIVIAMO….

    Cosa dire e consigliare, verso chi si sente nella disperazione, vuoi per le difficoltà finanziarie della crisi e non solo, nei terribili momenti cui si vive ? Non si cada ne si sprofondi negli abissi dell’inferno.

    Dico categoricamente con assoluta convinzione e certezza, di non cedere mai e poi mai al nefasto richiamo del diavolo che aspira ad appropriarsi delle Anime del Signore.

    Dio ci ha dato la Sacra Vita e spetta solo al Signore farsene carico nel riprendersela a suo tempo debito.

    Vi imploro, Amate Sorelle e Amati Fratelli, non cadete mai e poi mai, nel tranello ingannatore del serpente piumato del dragone usurpatore, tranello, verso le Anime dei Figli del Signore.

    Ricordiamo, c’è sempre Via di Salvezza per i Figli di Dio, basta che questa resti LA NOSTRA FERVIDA SCELTA, IL SIGNORE LO VOGLIA.

    Amate Sorelle e Amati fratelli, finche vi è la Vita dataci dal Signore in noi, vi è speranza in noi suoi Figli, noi, non dovremo mai e poi mai disperare, il Signore suoi Figli, ci dona Divina Salvezza, Dio lo voglia.

    RAMMENTO, CHE NOI FIGLI DI DIO, SIAMO, ANIME ETERNE, IL SIGNORE LO VOGLIA….

    Non farsi mai prendere ne sopraffare dallo sconforto.

    Noi non siamo soli, la Nostra Unità di Forza Spirituale ci renderà immuni e ci proteggerà, attingiamo in noi, la piena Consapevolezza in noi stessi.

    La immane Forza e Potenza, ci viene data e trasmessa da Gesù Cristo Nostro Signore.

    Visto, che la Costituzione Italiana, ( per fortuna almeno per questo ), non contempla la pena capitale, non vedo perche chi dovesse attraversare terribili condizioni nel nostro tempo, dovrebbe togliersi la vita, di sua arbitraria insana iniziativa ?

    IL mondo degli umani dei figli del Signore vi Ama, Amiamoci l’un l’altro in questi ultimi tempi dei nostri tempi, che ancora ci resta.

    Un tozzo di pane ed un giaciglio, vedrete, non sarà negato a nessuno, Dio lo voglia.

    IL Sole Sorge ogni Santissimo giorno per ogni Anima del Signore, nel peggiore delle ipotesi, tenere a mente che tra poco si ritornerà a casa, alla casa del Padre Nostro, casa casa casa, questo alleggerirà e rallegrerà di sicuro qualsiasi sofferenza in arrivo. .
    Sia fatta la Volontà dello Spirito Santo, negli ultimi tempi dei nostri tempi, si andrà verso la nuova vita, verso la nostra Ri-nascita nella Jèrusalem Celeste nei Cieli, sia fatta la sua volontà, la volontà dello Spirito Santo sia fatta.

    Rapportiamoci, alla Divina Legge del perdono incondizionato per tutto e per tutti, ci porterà fuori dal dualismo, cui siamo imprigionati da tempi atavici, ci ri-porterà da nostro Padre, a DIO, ci riporterà, lo voglia IDDIO PADRE, casa casa casa.

    Mantenersi agli appositi sostegni in attesa della prossima Fermata ?

    Sì, ma prima, rapportarsi con la propria Scelta Ultima Definitiva, alla Divina Legge del perdono Incondizionato, per tutto e per tutti, IDDIO UNO L’UNICO, LO VOGLIA.

    Chi è senza peccato scagli la prima pietra.

    Anche nelle situazioni apparentemente più disperate, non disperare mai, lasciarsi aiutare da persone vicine.

    Restare nella Vita è quello che conta, questo è il nostro compito di fronte a Dio.

    Se chiederete aiuto, esso vi sarà dato sempre, abbandonare il campo ingannatore diciamo di dualità, potrebbe cogliere giustamente nel segno giusto.

    I problemi arrivano dilatati ingigantiti alle menti martoriate, problemi falsati, che si presentano, appunto, alle menti martoriate.

    Aiutiamoci l’un l’altro è tutto sarà risolto, il nostro nuovo equilibrio permetterà di essere nella nuova dimensione raggiunta, vedete, Dio ci ha dato la Vita, e a Dio la somma Autorità di riprendersela a suo tempo debito, ciò che non spetta a noi, né ad altri.

    Trattarsi con Rispetto e Amarsi, il treno preso in corsa, non dà responsabilità propria diretta.

    Tutto al più, reca corresponsabilità passiva indiretta, ma pur sempre colpevolizzante anche se solo indirettamente.

    Non resta, che invertire la rotta, mettere e dichiarare fuori squadra, i manipolatori schiavizzanti e liberarsi finalmente e definitivamente dalla schiavitù dei manipolatori, restare nella vita, che è quello che conta di fronte a Dio..

    Restare nella vita è quello che conta, questo è e resta il nostro compito di fronte a Dio.

    Staccare loro definitivamente la spina e liberarsi finalmente e definitivamente dalla schiavitù dei manipolatori, restare nella vita, che è quello che conta di fronte a Dio, Dio lo voglia.

    Nella nostra Vita, non si sa mai come va a finire, essa ci mette di fronte ha prove durissime.

    ( Non cè Pace per i malvagi : dal Vangelo. ) non dare mai, a priori, per scontato di Essere tra i Giusti, ricordiamo, è tutto nelle mani di Dio Nostro Signore L’ONNIPOTENTE.

    Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman.


    #93083

    giovanni
    Partecipante

    Si lasci la cosa nelle mani di Dio, saprà come orchestrarla mirabilmente, ri-mettiamoci al Padre Nostro LIDDIO UNO L’UNICO NOSTRO SIGNORE L’ONNIPOTENTE.

    LUI SA COME GUIDARCI , SENZA INTERMEDIARI DI SORTA ME COMPRESO, IN PRIMIS !


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.