Meditazione

Home Forum SPIRITO Meditazione

Questo argomento contiene 125 risposte, ha 31 partecipanti, ed è stato aggiornato da  shantyfamily 8 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 126 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #45248

    shantyfamily
    Partecipante

    Ciao a tutti, predo spunto dall’articolo sulla meditazione per chiedervi un consiglio. Io sono molto propensa per la meditazione, anche se poco costante, il mio approccio alla meditazione è tramite la ripetizione di mantra. Mi piacerebbe coinvolgere anche mio marito che però, da quello che ho intuito, non si sente molto vicino al mio “tipo” di meditazione. Voi potete consigliarmi delle meditazioni meno “spirituali” e più “tecniche” per provare a proporle a mio marito? (non so se ho utilizzato i termini corretti ma spero che il messaggio sia chiaro). Inoltre nell’articolo si parla anche di bambini. Ho 1 bimbo di 3 anni con lui ogni sera (e su questo sono costante) ascoltiamo dei mantra prima di dormire (Gayatri Mantra) e a lui piace molto. Se invece cerco di parlargli di respiro ecc. si annoia. Secondo voi qual’è il modo migliore per introdurre la meditazione nella vita di un bimbo e quale l’età giusta?
    Grazie a tutti voi.
    Laura :bay:


    #45249
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Certo che non sono adatta a risponderti dato che non medito, ma ti posso dire che con mio figlio più piccolo dalla tenera età cantiamo insieme il mantra prima di mangiare….lui è sempre stato molto attratto dal lato spirituale della vita e con lui è stato molto facile intraprendere questo percorso. Mi parla spesso dei suoi stati d'animo…vuole capire…ma ora ha 14 anni e il richiamo verso esterno è molto più forte…
    il mantra (la Gayatri) non lo canta quasi più, ma mi dice che da solo, nella mente, lo fa sempre…

    per il marito non so cosa dirti, il mio non è vuole sapere…. :amicil:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #45250
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1257176207=shantyfamily]
    Ciao a tutti, predo spunto dall’articolo sulla meditazione per chiedervi un consiglio. Io sono molto propensa per la meditazione, anche se poco costante, il mio approccio alla meditazione è tramite la ripetizione di mantra. Mi piacerebbe coinvolgere anche mio marito che però, da quello che ho intuito, non si sente molto vicino al mio “tipo” di meditazione. Voi potete consigliarmi delle meditazioni meno “spirituali” e più “tecniche” per provare a proporle a mio marito? (non so se ho utilizzato i termini corretti ma spero che il messaggio sia chiaro). Inoltre nell’articolo si parla anche di bambini. Ho 1 bimbo di 3 anni con lui ogni sera (e su questo sono costante) ascoltiamo dei mantra prima di dormire (Gayatri Mantra) e a lui piace molto. Se invece cerco di parlargli di respiro ecc. si annoia. Secondo voi qual’è il modo migliore per introdurre la meditazione nella vita di un bimbo e quale l’età giusta?
    Grazie a tutti voi.
    Laura :bay:
    [/quote1257176207]

    Si, il Kriya Yoga http://www.altrogiornale.org/page.php?46 è scientifico. Forza che il tempo (illusorio) vola!


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #45251

    Lord Diego
    Partecipante

    Mi e' arrivato appena da qualche gg Autobiografia di uno Yogi…:) E' incredibile come gia' dalle prime pagine questo libro ti trasporti in un'altra realta' che noi occidentali ignoramo…
    Spero che la lettura mi faccia migliorare nella meditazione…:)


    #45252

    dian
    Partecipante

    Secondo me la meditazione non deve avvenire secondo delle ritualità, ma secondo una volontà personale di ricercarla.
    Io la pratico “aiutandomi” creando un'atmosfera adeguata, con profumi di incenso e candele, e ascoltando musica meditativa prima, e frequenze sonore ad un certo numero di HZ per riequilibrare i chakra


    #45253

    Detective
    Partecipante

    dian scrisse …

    Secondo me la meditazione non deve avvenire secondo delle ritualità, ma secondo una volontà personale di ricercarla.

    SONO PERFETTAMENTE D'ACCORDO….

    La meditazione deve essere praticata con la mente libera da altre preoccupazioni materiali.
    Deve avvenire con cuore puro e aperto all'ascolto della voce di Dio che penetra ed illumina l'anima.
    Eventuali riti sono del tutto inutili :sagg:


    #45254

    Lord Diego
    Partecipante

    Io trovo difficile rilassare le gambe…a volte mi tremano un po' e la cosa mi distrae…ho provato anche ripetendo il mantra Hong-Soh….in piu' non riesco a stare con la schiena perfettamente eretta e quindi ogni tanto devo raddrizzami…:(


    #45255
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    le tecniche di meditazione sono varie ma si puo meditare in modo molto semplice volendo, non è indispensabile la posizione del loto, l'importante sarebbe la schiena da mantenere dritta, si può stare semplicemente seduti
    essendo una pratica millenaria sono state sviluppate tecniche particolari che hanno la loro efficacia particolare
    un concetto importante è che la tecnica di respirazione controlla la mente, il flusso dei pensieri
    ma si hanno anche misurabili modifiche fisiologiche

    http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.111
    http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.3439
    http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.3126
    http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.3057

    voglio dire che se esistono tecniche particolari è perchè hanno uno studio alle spalle..
    comunque potete meditare in modo molto semplice o per tecniche particolari, affidarvi a un insegnante

    un solo respiro, inspirazione ed espirazione
    [youtube=425,344]fcPjvp4La8A
    [youtube=425,344]6oBrZelN2KE

    diciamo che la contrazione e l'espansione è la pulsazione della vita, controllare la pulsazione significa controllare l'energia vitale, potrei direi cosi..

    Lord, solitamente in posizioni non abitudinarie i muscoli tremano perchè si deve adattare la coordinazione neuromuscolare, però non è obbligatoria la posizone del loto


    #45256

    temujin
    Partecipante

    [quote1257197681=Detective]

    SONO PERFETTAMENTE D'ACCORDO….

    La meditazione deve essere praticata con la mente libera da altre preoccupazioni materiali.
    Deve avvenire con cuore puro e aperto all'ascolto della voce di Dio che penetra ed illumina l'anima.
    Eventuali riti sono del tutto inutili :sagg:
    [/quote1257197681]

    si ma la meditazione serve anche x liberare la mente, io personalmente partecipavo a delle meditazioni guidate che mi sono state di grande aiuto x ricentrarmi con la mia anima e uscire dal tunnel delle preoccupazioni materiali che mi stavano attorno..
    Con tuo marito potresti partire con delle meditazioni guidate dove parti con un rilassamento di tutte le parti del corpo fisico, e poi porti la tua anima, la tua coscenza (chiamala come vuoi) nell'alto astrale, in mezzo alla luce divina.
    Ti auguro di tutto cuore di fare delle bellissime esperienze
    ciao
    :amicil:


    #45257

    shantyfamily
    Partecipante

    GRAZIEEEE a tutti x le risposte!
    Per me sarebbe moooolto importante condividere questa esperienza con mio marito e spero tanto di riuscirci! E spero anche di riuscire a coinvolgere mio figlio…. be una cosa alla volta!


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 126 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.