MICHAEL JACKSON E' MORTO

Home Forum L’AGORÀ MICHAEL JACKSON E' MORTO

Questo argomento contiene 54 risposte, ha 22 partecipanti, ed è stato aggiornato da NEGUE72 NEGUE72 9 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 55 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #127776

    marì
    Bloccato

    Io voglio ricordarlo cosi

    [link=hyperlink url][youtube=425,344]MYx3BR2aJA4[/link]

    [link=hyperlink url][youtube=425,344]Q6bARIaMhCM[/link]

    [link=hyperlink url][youtube=425,344]Vt9TUy0_GiM[/link]

    GRAZIE MICHAEL! :tk:


    #127777

    marì
    Bloccato

    Stessa cosa per la Farrah Fawcett

    [link=hyperlink url][youtube=425,344]NRtNeSOGkvI[/link]


    #127778
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    Meskalito non hai bisogno di scusarti hai ragione, ne tu negue di giustificarti, Michael Jackson ha trasmesso a me, a voi a milioni di persone in tutto il mondo “EMOZIONI”. Con la sua voce, una di quelle voci che personalmente, assieme a tante altre cose, mi fa capire che D-o ESISTE, una voce capace di attraversare il mio corpo, la mia mente, il mio cuore, la mia anima e di renderla felice, in pace, allegra.
    E' per questo che lo ricordiamo e che lo ricorderemo per sempre.
    Che riposi in pace, una pace che non ha mai avuto, un ragazzino che a 6 anni è stato “buttato” su un palcoscenico, certo, non lavorava in una fabbrica di palloni di una multinazionale, ma a 6 anni un bambino non canta di amore (con la a minuscola) di donne, di sesso, facendo riempire le tasche di soldi al padre, ai fratelli, ai produttori discografici.
    Non si è formata come persona e, divenuto adulto, ha pagato sulla sua “pelle” (termine non poteva essere più adatto), le “violenze” subite, che ogni bambino subisce quando non può giocare, studiare, ma deve lavorare, anche se sotto i riflettori e le paillettes addosso.
    Un uomo pieno di fobie, privato dell'anima, della sua personalità.
    Riposa per davvero, adesso, Michael.


    #127780

    meskalito
    Partecipante

    Il padre era un satanista dichiarato,puoi immaginare la sua infanzia.


    #127779

    sephir
    Partecipante

    [quote1245971110=giusparsifal]
    Meskalito non hai bisogno di scusarti hai ragione, ne tu negue di giustificarti, Michael Jackson ha trasmesso a me, a voi a milioni di persone in tutto il mondo “EMOZIONI”. Con la sua voce, una di quelle voci che personalmente, assieme a tante altre cose, mi fa capire che D-o ESISTE, una voce capace di attraversare il mio corpo, la mia mente, il mio cuore, la mia anima e di renderla felice, in pace, allegra.
    E' per questo che lo ricordiamo e che lo ricorderemo per sempre.
    Che riposi in pace, una pace che non ha mai avuto, un ragazzino che ha 6 anni è stato “buttato” su un palcoscenico, certo, non lavorava in una fabbrica di palloni di una multinazionale, ma a 6 anni un bambino non canta di amore (con la a minuscola) di donne, di sesso, facendo riempire le tasche di soldi al padre, ai fratelli, ai produttori discografici.
    Non si è formata come persona e, divenuto adulto, ha pagato sulla sua “pelle” (termine non poteva essere più adatto), le “violenze” subite, che ogni bambino subisce quando non può giocare, studiare, ma deve lavorare, anche se sotto i riflettori e le paillettes addosso.
    Un uomo pieno di fobie, privato dell'anima, della sua personalità.
    Riposa per davvero, adesso, Michael.
    [/quote1245971110]

    :tk:


    #127781

    Mr.Rouge
    Partecipante

    [quote1245972198=giusparsifal]
    Meskalito non hai bisogno di scusarti hai ragione, ne tu negue di giustificarti, Michael Jackson ha trasmesso a me, a voi a milioni di persone in tutto il mondo “EMOZIONI”. Con la sua voce, una di quelle voci che personalmente, assieme a tante altre cose, mi fa capire che D-o ESISTE, una voce capace di attraversare il mio corpo, la mia mente, il mio cuore, la mia anima e di renderla felice, in pace, allegra.
    E' per questo che lo ricordiamo e che lo ricorderemo per sempre.
    Che riposi in pace, una pace che non ha mai avuto, un ragazzino che a 6 anni è stato “buttato” su un palcoscenico, certo, non lavorava in una fabbrica di palloni di una multinazionale, ma a 6 anni un bambino non canta di amore (con la a minuscola) di donne, di sesso, facendo riempire le tasche di soldi al padre, ai fratelli, ai produttori discografici.
    Non si è formata come persona e, divenuto adulto, ha pagato sulla sua “pelle” (termine non poteva essere più adatto), le “violenze” subite, che ogni bambino subisce quando non può giocare, studiare, ma deve lavorare, anche se sotto i riflettori e le paillettes addosso.
    Un uomo pieno di fobie, privato dell'anima, della sua personalità.
    Riposa per davvero, adesso, Michael.
    [/quote1245972198]

    Grazie Gius, hai espresso esattamente quello che è il mio pensiero riguardo a quest'anima. Un abbraccio, Michael.


    #127782
    NEGUE72
    NEGUE72
    Partecipante

    Questa morte sta creando UNA ENORME ONDA DI COMPASSIONE MONDIALE …speriamo che possa aiutare tutti ad alzare la nostra energia d'amore.


    #127783

    mirach72
    Partecipante

    Giusto un pensiero e una preghiera vanno a tutti.
    Anche se non mi è mai piaciuta la sua musica, rappresenta comunque una parte della mia adolescenza e quindi della mia vita, quindi un pensiero e una preghiera per lui, nonchè per tutte le persone che ogni giorno passano “dall'altra parte”.


    #127784
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    un pezzo di storia e della mia infanzia che finisce…. a me dispiace nonostante tutte le polemiche.


    #127785

    zret
    Partecipante

    Sit tibi terra levis.


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 55 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.