Muore bimbo

Home Forum SALUTE Muore bimbo

Questo argomento contiene 19 risposte, ha 12 partecipanti, ed è stato aggiornato da  darwindeus 6 anni, 12 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 20 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #60120

    darwindeus
    Partecipante

    ROMA – I genitori di un bimbo di 4 anni morto ieri a Tricase, dopo un lungo periodo di influenza, sono indagati dalla procura di Lecce per omicidio colposo. Il sospetto è che abbiano causato la morte del bambino omettendo le cure necessarie in presenza di un preoccupante, perdurante e grave quadro patologico. Il piccolo veniva curato infatti con medicinali omeopatici prescrittigli dal padre, omeopata. La morte è avvenuta ieri all'alba dopo che la mamma gli aveva somministrato una tisana al finocchio per alleviare la tosse.

    Il bambino da una ventina di giorni era affetto da una forma influenzale. Per stabilire le cause del decesso, il pm Alberto Santacaterina ha disposto l'autopsia che sarà compiuta domani dal medico legale Alberto Tortorella. L'esame dovrà stabilire se il bimbo sia stato curato in modo adeguato durante la fase influenzale e se il decesso sia stato causato dalla somministrazione della tisana che potrebbe essere finita in parte nelle vie respiratorie, soffocando il piccolo.

    Ai medici del pronto soccorso di Tricase il bimbo, giunto cadavere, è apparso debilitato, forse a causa delle complicazioni gastrointestinali e respiratorie provocate dal virus influenzale.

    Venerdì 21 Ottobre 2011 – 22:06 Ultimo aggiornamento: Sabato 22 Ottobre – 13:27

    Morale della disgrazia, l'Omeopatia sarà anche bella, ma se si sta male è meglio prendere medicine vere invece di pillole di farina e zucchero.


    #60122
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    certamente
    in ogni caso una cura, una medicina, la chimica è uno strumento in mano all'essere umano che deve sapere come usarlo e riconoscere come funziona e se usarlo ….che sia omeopatia, che sia allopatia

    dovrebbero pubblicizzare di piu anche quando ritirano medicinali perche risultano mortali
    dovrebbero pubblicizzare di piu anche i casi di guarigione con medicina alternativa
    invece è tutto business e politica e inganno, sempre perchè è l'uomo che ha degli strumenti a disposizione e ne fa l'uso che vuole
    ma abbiamo fatto un dio del denaro


    #60121

    Medico omeopata
    Partecipante

    [quote1319284780=darwindeus]
    ROMA – I genitori di un bimbo di 4 anni morto ieri a Tricase, dopo un lungo periodo di influenza, sono indagati dalla procura di Lecce per omicidio colposo. Il sospetto è che abbiano causato la morte del bambino omettendo le cure necessarie in presenza di un preoccupante, perdurante e grave quadro patologico. Il piccolo veniva curato infatti con medicinali omeopatici prescrittigli dal padre, omeopata. La morte è avvenuta ieri all'alba dopo che la mamma gli aveva somministrato una tisana al finocchio per alleviare la tosse.

    Il bambino da una ventina di giorni era affetto da una forma influenzale. Per stabilire le cause del decesso, il pm Alberto Santacaterina ha disposto l'autopsia che sarà compiuta domani dal medico legale Alberto Tortorella. L'esame dovrà stabilire se il bimbo sia stato curato in modo adeguato durante la fase influenzale e se il decesso sia stato causato dalla somministrazione della tisana che potrebbe essere finita in parte nelle vie respiratorie, soffocando il piccolo.

    Ai medici del pronto soccorso di Tricase il bimbo, giunto cadavere, è apparso debilitato, forse a causa delle complicazioni gastrointestinali e respiratorie provocate dal virus influenzale.

    Venerdì 21 Ottobre 2011 – 22:06 Ultimo aggiornamento: Sabato 22 Ottobre – 13:27

    Morale della disgrazia, l'Omeopatia sarà anche bella, ma se si sta male è meglio prendere medicine vere invece di pillole di farina e zucchero.
    [/quote1319284780]

    Ecco, è proprio questo l'effetto che fanno simili articoli faziosi a gente che di omeopatia non sa nulla. Avevo appena postato un articolo che dava spiegazioni che invito tutti a leggere prima di esprimere giudizi avventati:
    http://www.omeosan.it/forum/viewtopic.php?f=2&t=1830&p=4768#p4768

    L'omeopatia con quanto è successo non c'entra nulla e con i rimedi omeopatici giusti l'influenza si cura benissimo senza dover ricorrere a farmaci (che peraltro non esistono nel caso dei virus influenzali). Qui c'è dietro tutto un altro scenario…

    …Siamo alla solita disinformazione/attacco nei confronti dell'omeopatia che viene sbandierato a caratteri cubitali su tutti i giornali principali. Ogni volta che un qualsiasi sedicente terapeuta usa una qualsiasi cura “alternativa” e le cose vanno male viene presa in causa l'omeopatia. Approfondendo però, ogni volta si scopre che le cose sono ben diverse e che l'omeopatia non c'entra nulla. In sintesi i motivi che scagionano completamente l'omeopatia e che evidenziano la superficialità e la faziosità dell'articolo. Da quanto scritto si evince chiaramente che:

    1) come cura è stata somministrata una tisana al finocchio che ha fatto precipitare la situazione. Non si tratta quindi di terapia omeopatica la quale non prevede l'uso di alcuna tisana bensì di medicinali omeopatici la cui efficacia e “sicurezza” sono comprovate da secoli.

    2) Il dottore in questione si dichiara fondatore di una metodica che personalmente non conosco detta “medicina omeosinergetica”. Ebbene, qualsiasi cosa sia è chiaro che NON si tratta della medicina omeopatica hahnemanniana (ricordo che la medicina omeopatica classica o è hahnemanniana o non è omeopatia. Non è sufficiente usare rimedi diluiti e dinamizzati per fare omeopatia ma devono essere applicati tutti i principi insegnati da Hahnemann, fondatore dell'omeopatia,
    sia per quanto riguarda la diagnosi che la prescrizione terapeutica: http://www.omeosan.it/principi.html).

    3) Dalle poche informazioni sembra che il bambino sia stato trovato in evidente stato di denutrizione e grave sofferenza da settimane, altrochè influenza. Un qualsiasi medico, omeopata o non, in evidente caso di insuccesso delle terapie somministrate, ha il dovere di contattare le strutture idonee (ospadaliere o di pronto soccorso) al fine di garantire le adeguate misure di assistenza in caso di precipitazione della situazione.

    E' ora di finirla con questi articoli faziosi e fuorvianti che, a chi non conosce bene la medicina omeopatica, danno l'impressione di una medicina pericolosa o da erbivendoli. Un recente studio pubblicato su Adnkronos Salute ( http://www.sanitaincifre.it/2011/07/farmaci-federanziani-per-reazioni-avverse-40-mila-morti-lanno-2/ ) ha evidenziato come si verifichino ben 40 mila morti l'anno per reazioni avverse ai farmaci tradizionali. Se ad ogni morte collegata alla medicina tradizionale, si dovesse dar risalto come nell'articolo sopramenzionato, avremmo dei giornali che scriverebbero solo di necrologi con un'unica differenza: nessun medico tradizionale verrebbe mai indagato o sottoposto a gogna mediatica.


    #60123
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Disinformazione totale.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #60124
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    è la solita storiella …. questa la invento io per far capire: “morta in un incidente stradale perche aveva messo il rossetto” :hehe: … e qualcuno magari ci crede pure e smette di usare il rossetto prima di entrare in auto ! #ha
    qui si marcia sulla creduloneria, sulla buona fede dei disinformati e si girano (raggirano) le notizie a vantaggio dei soliti interessi :tze:


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #60125
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1319287087=darwindeus]Morale della disgrazia, l'Omeopatia sarà anche bella, ma se si sta male è meglio prendere medicine vere invece di pillole di farina e zucchero. [/quote1319287087]

    Questa è la tua morale della favola. Mi dispiace per i tuoi figli, se ne hai o ne avrai.

    Mio figlio ne ha 5 e vede solo oligoelementi e prodotti omeopatici, è sano forte e senza chimica nel suo sistema immunitario.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #60126

    Spiderman
    Partecipante

    Ogni anno, muoiono MILIONI di persone in mano alla medicina ufficiale e nessuno batte ciglio.

    Morale delle disgrazie, nessuno dice niente e, chi ci prova, viene sistematicamente messo a tacere.


    #60127

    Spiderman
    Partecipante

    [link=http://www.giornalettismo.com/archives/160675/luca-monsellato-e-morto-per-cause-naturali/]“Luca Monsellato è morto per cause naturali”[/link]

    22 ottobre 2011

    Il bimbo con l’influenza che era deceduto dopo le cure omeopatiche: il giudizio del medico legale

    ‘E’ morto per cause naturali’ il piccolo Luca Monsellato, il bimbo di quattro anni deceduto due giorni fa dopo che una tisana al finocchio gli era andata di traverso. Lo ha detto il medico legale Alberto Tortorella che concluso poco fa l’autopsia, e lo scrive l’Ansa.

    ‘Non si tratta di una tisana andata di traverso – ha detto il medico – ma di una coincidenza con il decesso dovuto ad una insufficienza respiratoria’. ‘Poi sara’ possibile definire la causa patologica, che e’ comunque naturale: potrebbe essere una malattia virale, una polmonite’. Secondo il medico legale, il piccolo Luca e’ ‘arrivato in ospedale morto e ‘freddo’. (ANSA)


    #60128
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1319311757=Spiderman]
    Ogni anno, muoiono MILIONI di persone in mano alla medicina ufficiale e nessuno batte ciglio.

    Morale delle disgrazie, nessuno dice niente e, chi ci prova, viene sistematicamente messo a tacere.
    [/quote1319311757]
    Beh, bisognerebbe vedere le statistiche percentuali (fatte da chi?), mi pare ovvio che la maggioranza delle persone in occidente utilizza la medicina tradizionale, e quindi statisticamente i casi di insuccesso aumentano.

    Come vedi è facile strumentalizzare i numeri per confondere le idee.

    Ci sono interessi miliardari da entrambe le parti, che verranno presto a patti a prescindere della bontà reciproca delle “soluzioni”.
    Finché sono i soldi e l'ego a guidare il mondo, non so quanto potremo capirci veramente qualcosa…


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #60129

    Spiderman
    Partecipante

    [quote1319316551=InneresAuge]

    Beh, bisognerebbe vedere le statistiche percentuali (fatte da chi?), mi pare ovvio che la maggioranza delle persone in occidente utilizza la medicina tradizionale, e quindi statisticamente i casi di insuccesso aumentano.

    Come vedi è facile strumentalizzare i numeri per confondere le idee.

    [/quote1319316551]

    E cosa cambia, se cambia il numero? Qua, si è cercato di strumentalizzare Un (1 UNO) caso, tra l'altro senza aspettare che venisse accertata la causa del decesso. La medicina ufficiale, è spesso un insuccesso, non serve strumentalizzare nulla è la triste realtà e basta.


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 20 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.