mutazioni DNA

Home Forum PIANETA TERRA mutazioni DNA

Questo argomento contiene 18 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da Quantico Quantico 11 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 19 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #62861
    Quantico
    Quantico
    Partecipante

    Sarà vero che da qualche anno in quà
    il nostro DNA sta trasformandosi come afferma il dr. Fox?

    Concordate con le affermazione del dr. Fox?

    Avete notato l' attività frenetica dei bambini di oggi?

    Avete riscontrato sintomi come quelli descritti dal dr. Fox?

    RESCH: Quali saranno gli effetti collaterali di questi cambiamenti?

    FOX. Con la modificazione in atto a livello cellulare ci si sentirà a volte come se non fossimo qui. Altri sintomi saranno la stanchezza dovuta al fatto che le cellule si stanno letteralmente modificando e stiamo diventando Nuovi Esseri. Proprio come accade ai neonati, sarà necessario riposare molto. Potrà verificarsi confusione mentale, saremo incapaci di concentrarci sulla routine quotidiana , proprio perché siamo stati programmati per qualcosa di più grande. Saranno molto comuni dolori e indolenzimenti in tutto il corpo , tutti sintomi privi di una ragione specifica. Molti penseranno di essere sul punto di impazzire e se si rivolgeranno al solito medico ortodosso, si ritroveranno ad assumere Prozac, perché i medici non sapranno dove sbattere la testa né sapranno che definizione usare per questi sintomi. Per i medici si tratta di una situazione difficile, perché non sono stati addestrati a gestire l’energia del corpo.

    Poiché i chakra sono collegati ai nostri sistemi endocrini, le donne andranno incontro a modificazioni di tipo ormonale, si ritroveranno a piangere senza sapere che il pianto libera ormoni; molte donne entreranno in menopausa anticipata a causa dell’accellerazione cui siamo sottoposti. Anche gli uomini si sentiranno molto depressi a causa della stanchezza fisica, in quanto normalmente erano molto attivi; percepiranno addirittura il loro lato femminile che sboccia, in quanto questo è il lato intuitivo. La terapia emozionale creata 20 o 30 anni fa è stata aggiornata con nuove tecniche adatte a questi cambiamenti. In questo momento stiamo facendo in un periodo di tempo molto breve, una quantità enorme di lavoro emozionale, per il quale avremmo bisogno di migliaia di anni.

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.744


    #62862

    governombra
    Partecipante

    questa notizia è stupefacente ma sembra strana paradossalmente collegata al film HEROES.. perchè questo? cmq e interessante per me questa notizia perchè ci sono delle mutazioni che mi attizzano, spostare oggetti ,telepatia ecc..ec..


    #62863
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Il lato femminile che sboccia nell'uomo mi fa venire un brivido di terrore che mi corre lungo la schiena… :p


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #62864

    altair
    Partecipante

    [quote1190538956=pasgal]
    Il lato femminile che sboccia nell'uomo mi fa venire un brivido di terrore che mi corre lungo la schiena… :p
    [/quote1190538956]

    !dodge
    !amazed


    #62865
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    ho postato tempo fa un articolo apparso anche sul corriere della sera in cui uno studio in Africa ha dimostrato che si sta sviluppando una resistenza all aids

    inoltre leggete le ricerche e l' intervista di david wilcock
    il dna e' un' antenna che assorbe la luce e la terra sta per essere colpita da una ondata di energia proveniente dallo Spazio


    #62866

    iniziato
    Partecipante

    In tutto questo vorrei tentare di riportare un po' di equilibrio dicendo, ok mutazioni ok cambiamento di energia vibrazione ecc … , non vorrei però che spesso una degenerazione della salute dovuta a stile di vita errato, cibo spazzatura, inquinamento e quant'altro vada a creare sintomi molto simili a quellli spesso descritti da questi articoli confondendo così una probabile degenerazione cellulare con un messaggio di cambiamento.

    Oltre tutto direi , se la Natura cambia, più noi saremo in armonia con Essa e più non soffriremo questi ed altri eventuali cambiamenti, più invece siamo lontani dal seguire le sue leggi , più i cambiamenti saranno dolorosi e problematici.

    Cambiamenti o no, l'uomo e il nostro corpo tende per sua propria propensione a rimettersi in salute sempre e comunque, indipendentemente dai tempi che stiamo vivendo.
    Infatti ammesso un caso di maggiore energie in questo e nei prossimi periodi la ricaduta sugli esseri viventi non la vedo in proporzione dare uguali risposte.
    Sembra invece che rispondano persone più sensibili e altre invece non cambiano di una virgola e non percepiscono mai la Natura.

    Forse oggi si fa troppo sensazionalismo, la Natura è sempre in continuo cambiamento.
    Probabilmente vi è un maggiore numero di persone che prendono consapevolezza ma di questo noi dobbiamo fare attenzione a non fare ” show”.

    Il mio mentore mi raccontò un fatto successo una quindicina di anni fa, quando in India uno yogi leggeva il contenuto di libri senza aprirli ad un ristretto numero di persone, arrivarono da li a qualche giorno dei giornalisti americani chiedendo di filmare l'evento, di trasmetterlo in tv , di creare trasmissioni ad hoc e di invitarlo negli states ecc ecc.. Lo yogi li guardò e disse : La Natura non è “show”


    #62867
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    daltronde pero quando una notizia e' almeno a livello di base (io non ho qua il dr Fox e il suo laboratorio)
    cosi sconvolgente o la si da o non la si da, e se la si da allora fara' anche show…poi sta ad ognuno se interessato trovarne riscontri e io ne ho trovati ,per questo trovo sia valida.

    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.222

    poi dalla relazione di -Gregg Braden

    “La doppia elica del vostro DNA. Tutti abbiamo sentito parlare del DA. Tutti i canali televisivi ne stanno parlando, tutti i libri stanno dicendo che il DNA sta cambiando.
    Voglio mostrarvi quello che penso e, forse per la prima volta, quello che sta succedendo. Esattamente quello che significa per il vostro corpo.
    Delle due strisce del DNA, una si stacca e contiene tutta l’informazione di cui ha bisogno per formare nel vostro corpo un gruppo di composti che si chiamano amminoacidi. E da questi amminoacidi derivano le proteine, le proteine che vi permettono di essere quello che siete: capelli, ossa, denti, funzione metabolica, tutto quanto.
    Vorrei richiamare la vostra attenzione su questo: qui ci sono gli amminoacidi. Vediamone alcuni, come per esempio la alanina, e la serina. Quello che vorrei che voi vedeste è come ciascuno di loro abbia una forma un tantino differente, una conformazione un po’ differente. La alanina sembra un piccolo lecca-lecca, la serina ha le due sfere collegate fra di loro e un’altra qui. La fililanina è una catena circolare, ciascuna è un tantino differente. Così i 20 amminoacidi che abbiamo nel nostro corpo, voi ne conoscete alcuni: il criptofano per esempio, o la vanina, o la lisina. Il criptofano è stato tolto dal mercato qualche anno fa e stanno cercando di toglierne altri dalla circolazione. Sono tutti rappresentati da un codice di 3 lettere, voglio che lo vediate bene.
    I 20 amminoacidi rappresentano i 20 schemi di cui siamo consapevoli finora e funzionano così. Quindi ora vediamo la funzione della doppia elica del DNA. Qui abbiamo le doppie strisce, le due unità, la doppia elica del DNA e da qualche parte, lungo queste strisce queste cose appaiono e codificano da qualche parte.
    Uno dei grandi misteri è stato finora , come possono questi sapere dove codificare lungo queste strisce, dove comparire. Vedete che ognuno di questi amminoacidi è un po’ differente nella forma. Penso che tutti riusciate a vederlo. Ora vedremo che la catena laterale è definita di 3 lettere.
    Allora, gli amminoacidi vengono definiti catene laterali dai biologi, come forse già saprete ognuno di essi ha una forma diversa e ognuno è stato contrassegnato con un codice di 3 lettere, sulla base di come si combina con Carbonio, Idrogeno e Ossigeno. Per esempio la serina, nel nostro codice del XX secolo viene definita come UCU e l’acido aspartico è GAU. Così per le forme di vita basate sul carbonio abbiamo – e non è così male come sembra – una matrice di 64 possibilità che chiamiamo Codice genetico: questa è leucina, con questo codice, e fililanina con quest’altro.
    Vorrei richiamare la vostra attenzione su un mistero tutt’ora irrisolto. Forse ne siete a conoscenza sin dai tempi di scuola. Come mai di queste 64 possibilità solo 20 sono disponibili per noi a tutt’oggi: i 20 amminoacidi. Guardando da un altro punto di vista dei 64 punti possibili, noi possiamo toccarne solo 20.

    http://www.stazioneceleste.it/articoli/braden/risvegliarsi_al%20punto_0.zip

    e poi ne ho altre al momento che non ricordo, il fatto e' che in Italia si parla solo di calcio, politici corrotti e veline…


    #62868

    FREESPIRIT
    Partecipante

    per pasgal
    non dovrebbero venirti i nrividi alla schiena, la dualità in ogni essere è sempre esistita!!


    #62869
    Quantico
    Quantico
    Partecipante

    [quote1190671619=iniziato]
    In tutto questo vorrei tentare di riportare un po' di equilibrio dicendo, ok mutazioni ok cambiamento di energia vibrazione ecc … , non vorrei però che spesso una degenerazione della salute dovuta a stile di vita errato, cibo spazzatura, inquinamento e quant'altro vada a creare sintomi molto simili a quellli spesso descritti da questi articoli confondendo così una probabile degenerazione cellulare con un messaggio di cambiamento.
    [/quote1190671619]

    mi pare che ci sia un detto che recita cosi:

    “noi siamo quello che mangiamo”


    #62870

    iniziato
    Partecipante

    certo quello che mangiamo, beviamo respiriamo e …pensiamo.
    Un corpo intossicato crea una mente intossicata, pensieri contorti e poi a seconda dell'inclinazione possiamo assistere a persone credulone oppure completamente diffidenti, entrambe caratteristiche lontane da un sano equilibrio. Così un soggetto facile ad essere credulone, scambierebbe i souoi malesseri per uno staordinario processo di mutazione genetica del dna ecc ecc, questo atteggiamento deve essere preso seriamente in considerazione, per non creare alterazioni mentali facili a radicarsi nel nostro profondo e difficili poi da eliminare….

    La mente…mente.

    NB :Il mio pensiero cmq non è teso a screditare l'effettivo momento di cambiamento quanto solo a suggerire ad ognuno di mantenere sempre i piedi per terra e cercare di osservare Oggettivamente la situazione e i fenomeni della vita.

    Ripeto poi più siamo in armonia con la Natura e le sue leggi e più i cambiamenti saranno dolci , delicati e ampiamente riconosciuti da noi stessi.


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 19 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.