NEL GIORNO DEL SIGNORE….

Home Forum PIANETA TERRA NEL GIORNO DEL SIGNORE….

Questo argomento contiene 86 risposte, ha 16 partecipanti, ed è stato aggiornato da  giovanni 6 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 87 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #92802

    giovanni
    Partecipante

    NEL GIORNO DEL SIGNORE, NELLA FASE CONCLUSIVA DELLA TERRA PER COME E’ CONOSCIUTA, PROTESI COME SIAMO,VERSO IL NUOVO REGNO DI DIO L’ONNIPOTENTE.

    INTEGRAZIONE E UNIFICAZIONE UNITARIA DELLE FEDI – RELIGIONI MONDIALI NEL TERZO MILLENNIO NELLA FRATELLANZA DEI POPOLI E DELLE RELIGIONI PER UN NUOVO UMANESIMO NASCENTE.

    Essere nello Spirito di Johannes Baphtist del Terzo Millennio non è essere JOHANNES BAPHTIST delle origini, ma è esserlo nello Spirito nel Terzo Millennio.

    Si Invochi lo Spirito Cristico Cosmico di Luce Infinita sugli Uomini.

    JESUS CRISTUS IN DEUS PATER ET SPIRITUS SANCTI.

    Presento e Propongo con animo il progetto di Integrazione e Unificazione Unitaria delle Fedi – Religioni in una Unione Unitaria Mondiale delle Religioni in DIO UNO formando la Religione tra le Religioni.

    Non una Religione tesa a sostituire le altre, non una Religione alla ricerca di adepti ma semplicemente un Unire, un Religere.

    La nuova alba religiosa e spirituale del terzo millennio libera dalle prigioni manipolative e dalle separazioni.

    NIENTE DIVISIONI NIENTE SEPARAZIONI.
    Per la Integrazione di Unificazione Unitaria delle Fedi Religioni in una Unione Unitaria Mondiale delle Religioni in DIO UNICO SUPREMO UNIVERSALE.

    Chiamata a raccolta di tutto il raccolto del pescato DELL’IDDIO UNICO PADRE CELESTE UNIVERSALE.

    Chiamo L’Umanità tutta a unirsi sotto L’UNICO DIO con la conseguente congiunzione SOLARE alla SORGENTE UNI PRIMARIA DELL’IDDIO UNO.

    L'Umanità spogliata denudata e liberata dai veli ingannatori schiavizzanti di antiche ragnatele ingabbianti, porta la restaurazione dell’essenza integra dell’Essere che alla luce dei RAGGI del SOLE, da NOTA di SE’, all’Alba del terzo millennio per una nuova TERRA e un nuovo CIELO.

    Progetto: Operazione Contagio Spirituale-Religioso.

    DAL TEMPO E’ VICINO AL TEMPO E’ ADESSO !

    ORA è il Tempo dell’azione Unificatrice Unitaria delle Religioni.

    L’Operazione di Unificazione Unitaria delle Religioni di JURM Ben ISman non ha Paternità se non quella dell'Intera Umanità delle Anime del presente e del passato di tutte le generazioni che dalla creazione di DIO UNICO SUPREMO si sono succedute.

    E' mio compito propormi come catalizzatore nella realizzazione di questa immane Rivoluzione che nasce dall'Essere, niente di più niente di meno.

    Sia ben chiaro a tutti che la paternità Umana, che ci compete nella Unificazione Unitaria delle Religioni del Mondo è da attribuirsi all'Intera Umanità di tutti i Tempi dei Tempi.

    Ora e adesso avvenga il contagio che innesca in noi Umani tale Rivoluzione Universale.

    La luce DIVINA illumini tutti noi nel momento di massimo smarrimento e di follia da ultima spiaggia, da ultima scialuppa.

    Si propaghi l’operazione contagio, il miracolo accade adesso, il miracolo siamo noi.

    Ora e adesso è il tempo dell’Azione Unitaria delle Fedi-Religioni in DIO UNO.

    Nell'Isola della Rugiada Divina ” I-TAL-YA ” inter amnes Albula et Batinum, si forma il Ponte inter Anthropos et DEUS.

    In tale disegno si configura la congiunzione del Ponte tra la Terra e il Cielo tra i suoi Figli e DIO UNICO PADRE SUPREMO UNIVERSO.

    Nello spirito Conciliatore e Unificatore Unitario delle Fedi – Religioni del Mondo, nel Catalizzatore : Johannes Unificator Religio Mundi.

    Nello Spirito Catalizzatore del Nuovo Umanesimo Nascente.

    Nello Spirito Conciliatore del Mondo, servitore degli Uomini e servo di DIO.

    Nello Spirito Creatore del Nuovo Mondo che sarà, che già è.

    Si resti nel grembo della propria Religione abbracciando l’Unificazione all’Unione Unitaria delle Religioni.

    Ci si riappropri della interiore integra identità di appartenenza.

    NELLO SPIRITO DEL RITORNO DI JOHANNES BAPHTIST COME NELLO SPIRITO DEL RITORNO DI CRISTO RE NEL TERZO MILLENNIO, COME NELLO SPIRITO PREDICATORE E PROFETA DEL CAMBIAMENTO DALLA VECCHIA ERA ALLA NUOVA ED ESSERLO NEL LORO SPIRITO DEL CAMBIAMENTO NEL TERZO MILLENNIO.

    Simbolicamente dritto in piedi a mo di croce li accoglie a sé e in sé con i suoi eventi dopo averli lungamente procreati e provocati, che a mo di parafulmine assorbe sulla sua croce e ritrasmette il tutto nel nostro Nuovo Mondo, e nella nostra Nuova Umanità PACIFICATA nella CLEMENZA nel PERDONO e nell’Amore misericordioso dove gli Uomini saranno ri-uniti nell’Adorazione del DIO UNICO SUPREMO PADRE CELESTE IN SPIRITO, AMORE E VERITA’.

    Noi Umanità, siamo il risultato della CREAZIONE DI DIO L’UNICO IL SUPREMO L’ALTISSIMO è in tale VERITA’ ci riconosciamo ORA E SEMPRE….

    Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman

    IN NOME DEL PADRE DELLA MADRE DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO. AMEN

    VENGA IL REGNO DI DIO IN TERRA, VENGA IL SUO REGNO….

    http://www.unionereligionijurm.com

    L’UMANITA’ E IL DEICIDIO.

    Visto, come visto, GESU’ CRISTO Figlio DELL’IDDIO UNO, ha dovuto subire dall’umanità malvagia in Terra il DEICIDIO, appunto, a nostro Signore Gesù Cristo.

    Coloro che hanno materialmente e spiritualmente commesso il DEICIDIO, DEICIDIO che va attribuito la responsabilità all’intera umanità della Terra, è come se l’ho avessimo commesso noi stessi umanità dal primo all’ultimo uomo della Terra.

    ( capisco che è dura da digerire, ma così è. )

    Ci siamo resi tutti
    responsabili trafiggendolo e crocifiggendolo e questo solo perché GESU’ ha avuto l’unico suo torto ( ai nostri occhi ) di aver portato in noi, il nostro Risveglio e la nostra redenzione e Salvezza in Terra per i Figli di DIO.

    Nessuno di noi umani in Terra può ritenersi esente da colpe di DEICIDIO, direttamente o indirettamente che sia avvenuto.

    Immaginate cosa farebbe quella parte di umanità malvagia non ancora Risvegliata ? Se dei poveri cristi rientrassero nelle loro mire di vendetta dei malvagi, e ciò verso i Figli di DIO !

    A tal guisa, gli esempi della storia del passato e del presente fanno testimonianza.

    Giovanni Ioannoni (alias) JURM Ben ISman

    Si è ciò che si è,tutto e
    niente, importante è la
    libertà dello Spirito nel
    Pensiero parola, azione o
    non azione ?

    VENIAMO TUTTI DA CASA.
    SIAMO TUTTI STRANIERI
    SIAMO TUTTI SPAESATI
    SIAMO TUTTI ERRANTI
    SIAMO TUTTI EMIGRANTI
    SIAMO TUTTI ORFANI MOMENTANEI
    SIAMO TUTTI FIGLI DI DIO
    SIAMO TUTTI L’UNO PER L’ALTRO
    SIAMO TUTTI L’UNO CONTRO L’ALTRO
    SIAMO TUTTI EGOISTI
    SIAMO TUTTI ALTRUISTI
    SIAMO TUTTI LADRI
    SIAMO TUTTI ONESTI
    SIAMO TUTTI INGIUSTI
    SIAMO TUTTI GIUSTI
    SIAMO TUTTI IGNORANTI
    SIAMO TUTTI SAPIENTI
    SIAMO TUTTI ASSASSINI
    SIAMO TUTTI SALVATORI
    SIAMO TUTTI MERIDIONALI
    SIAMO TUTTI SETTENTRIONALE
    SIAMO TUTTI NEL VENTRE DEL MALE
    SIAMO TUTTI NEL CUORE DEL BENE
    SIAMO TUTTI OGGETTO
    SIAMO TUTTI SOGGETTO
    SIAMO TUTTI NIENTE
    SIAMO TUTTI TUTTO
    SIAMO TUTTI CORPO
    SIAMO TUTTI PENSIERO
    SIAMO TUTTI CUORE
    SIAMO TUTTI ANIMA
    SIAMO TUTTI SPIRITO
    SIAMO TUTTI DEMONI
    SIAMO TUTTI ANGELI
    SIAMO TUTTI DANNATI
    SIAMO TUTTI SANTI
    SIAMO TUTTI BURATTINI DEI BURATTINAI
    SIAMO TUTTI INCOLPEVOLI DELLE COLPE A NOI ASCRITTE
    SIAMO TUTTI NELLA FALSITÀ
    SIAMO TUTTI NELLA VERITÀ
    SIAMO TUTTI PRIGIONIERI
    SIAMO TUTTI LIBERI
    TORNIAMO TUTTI A CASA.

    La mia predicazione via internet, va da Cuore a Cuore agli Uomini dei Figli di Nostro Signore Gesù Cristo !
    “In quel tempo, lo Spirito sospinse Gesù nel deserto ed egli vi rimase quaranta giorni, tentato da satana: stava con le fiere e gli angeli lo servivano. Dopo che Giovanni (Battista) fu arrestato, Gesù si recò nella Galilea predicando il Vangelo di Dio, e diceva: 'Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino: convertitevi e credete al Vangelo” (Mc. l, 12-15)
    Rimettiamoci, alla Santissima Provvidenza Divina !

    In noi sia la Gioia, in noi, che abbandoneremo la vita Terrena e torneremo alla Vera Vita nei cieli, alla Vera Vita della casa del Padre Nostro !

    Quale Cristiano Cattolico Romano Risvegliati, Riconosciamo, Gesù Cristo Nostro Signore Onnipotente quale Unico Giudice della nostra Vita !

    Nella Speranza, che le Idee Giuste cavalchino gli Uomini Giusti di tutti i Tempi, a loro, vada la Salvezza anche per Grazia Ricevuta e Concessa da Nostro Signore Gesù Cristo, così come, nel Tempo del Tempo Compiuto !

    Riconosciamoci, grossi peccatori Terreni con Gesù Cristo Nostro Gran Salvatore Divino dei Figli del Signore, il Signore, ci ha dato la Vita e sia il Signore a riprendersela a Tempo debito, a nessuno sarà dato farlo al Posto Suo !

    Affidiamoci, alla Santissima Provvidenza Divina !

    ============

    Giovanni ha scritto….

    IN NOME DEL PADRE, DELLA MADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO. AMEN

    ============

    Fonte Deuteronomio !

    “ Ecco Io sto per mandare a voi il profeta Elia prima che venga il giorno del Signore, grande e terribile. E farà tornare il cuore dei padri verso i figli ed il cuore dei figli verso i loro padri, in modo che, venendo non abbia a colpire la Terra con la distruzione. “ ( Malachì III : 23, 24 ) (…)
    b
    Ma cosa deve fare esattamente Elia per creare questo “ cambiamento di cuori “ tra padri e figli ? L’ultima Mishnà del trattato talmudico di Sotà (49b) descrive come nel periodo precedente alla venuta del Messia, prevarrà uno spirito di arroganza. Il senso di questa Mishnà è quello di una rottura totale delle relazione tra genitori e figli, per esempio “ i giovani imbarazzeranno i loro anziani e gli anziani staranno in piedi alla presenza dei loro figli “. Fondamentalmente, la Mishnà ci sta dicendo che prima che la redenzione possa diventare una realtà, il mondo sarà rovesciato. (…)

    Questa situazione ci viene suggerita nella Haggadà quando confrontiamo il figlio “saggio” e quello “malvagio”. Entrambi sembrano escludersi dal rituale, il figlio saggio chiede “Quale sono le testimonianze … che il Signore vi ha comandato ? “(Deuteronomio VI :”20), mentre il figlio malvagio dice “Che cos’è questo culto per voi ?” ( Esodo XII :26). E allora perché uno lo definiamo “saggio” e l’altro “malvagio” ? Le parole del figlio chiamato “saggio” sono introdotte nella Torà da “Quando tuo figlio ti chiederà…“ mentre quello del “malvagio” sono introdotte da “Quando i tuoi figli ti diranno…”. Il figlio saggio chiede agli anziani quello malvagio parla loro. (…)

    Sia la Mishnà che il profeta Malachì (citato all’inizio) si occupano della fine dei giorni e se li mettiamo insieme scopriremo che sono in realtà l’uno l’antidoto dell’altro. La Mishnà ci porta l’arroganza dell’età che precederà l’arrivo del Messia, il ribaltamento dei ruoli. Questa piaga morale è proprio ciò di cui si occupa il profeta, che parlando di Elia che verrà mandato prima del “grande e terribile giorno” per riportare il cuore dei padri verso i figli ed il cuore dei figli verso i loro padri. (…)
    Tratto da : Deuteronomio.

    ============
    Elia dunque è tornato un'altra volta prima dell’avvento del Passaggio ( Universale ) o in alternativa di un Giudizio ( sempre Universale ) per riportare tutte le Fedi e Religioni alla loro Unica Sorgente, affinchè il Mondo non Perisca….

    ============
    Giovanni ha scritto :
    PER LA UMANITA’ DEI FIGLI DI DIO !
    da : Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman.
    ============


    #92804

    El Mojo
    Partecipante
    #92805

    Erre Esse
    Partecipante

    http://it.wikipedia.org/wiki/Sindrome_di_Gerusalemme#Tipologia

    Il Dr. Bar-El ha suddiviso il fenomeno in tre tipi distinti[1] :

    Soggetti con sintomi psichiatrici manifestati prima del loro arrivo a Gerusalemme. Tipicamente, questi individui si recano nella città santa avendo un'idea fissa di religiosità, tradita o delusa, oltre a sentirsi investiti di un incarico o di una missione da compiere nella quale credono ciecamente. Per esempio, una persona affetta da questa sindrome, può credere di essere un'importante figura religiosa (mistico, santo, profeta) oppure essere influenzata fortemente da un'idea o da un concetto religioso (come la messianica seconda venuta sulla terra di Gesù).

    Soggetti che presentino una ossessione culturale che veda al centro dei loro pensieri Gerusalemme. Può manifestarsi con una forte avversione nei confronti di qualche riferimento culturale-religioso.

    Soggetti che evidenzino sintomi psicotici dopo il loro arrivo a Gerusalemme, tra i quali :

    Ansietà, agitazione, nervosismo e tensione.

    Manifestazione dichiarata di separarsi dal resto del gruppo o dalla famiglia per continuare da solo il “tour” di Gerusalemme. Le guide turistiche, allertate da questi segnali, abitualmente informano le autorità sanitarie.

    Un bisogno ossessivo di pulizia e igiene esplicato in continui lavaggi di mani e corpo.

    Preparazione di lunghe toghe bianche.

    Il bisogno di declamare versi o salmi religiosi, o di cantare inni sacri.

    Il desiderio irrefrenabile di eseguire processioni o marce verso luoghi caratteristici.

    La creazione di sermoni, il cui contenuto è, abitualmente, semplice, confuso, teso ad indicare una via morale da seguire.

    Vengono ricoverati in strutture psichiatriche, dove restano, solitamente, per qualche settimana.

    Certo che ogni giorno si impara qualcosa di nuovo.
    Mi diverte la laconicità medica dell'ultima frase dopo il punto della “creazione di sermoni”, mi immagino quegli psichiatri di Gerusalemme che ci sono abituati a vedersi arrivare dei tipi in toga bianca che declamano.


    #92806

    Anonimo
    #92807

    ezechiele
    Partecipante

    io chiedo ufficialmente un esonero dal ban per eventuali bestemmie in risposta al nostro novello predicatore


    #92808

    Solone
    Bloccato

    Io non ho ancora capito niente, parlate tutti di un mondo nuovo che salverà l'umanità, vorrei sapere se è solo una speranza o ne siete certi.


    #92812

    El Mojo
    Partecipante

    [quote1330352204=Solone]
    Io non ho ancora capito niente, parlate tutti di un mondo nuovo che salverà l'umanità, vorrei sapere se è solo una speranza o ne siete certi.
    [/quote1330352204]
    Tutti?
    Non mi risulta!


    #92813

    Solone
    Bloccato

    Insomma, c'è qualcuno che la vede tragica, ma pare che non si preoccupi molto del futuro, quindi ho dedotto che comunque è ottimista.

    Scusa se ho questi dubbi, ma sono alla ricerca di certezze.


    #92809

    giovanni
    Partecipante

    A, El Mojo e Erre Esse , viviamo un pò tutti da sempre nella sindrome Umana – Terrena, ancora più rimarcato per chi non se ne rendesse conto, siamo tutti nella sindrome codificata da sempre nel mondo Terreno. ( Tanto è che questo è. )

    Bisognerà capire è vedere chi dovrà, potrà e vorrà guarire, diciamo così dalla falsità ed abbracciare la Santa Verità di Nostro Signore Gesù Cristo L'Onnipotente.

    Amorevoli saluti,

    Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman.


    #92810

    El Mojo
    Partecipante

    Giovà, la Sindrome di Gerusalemme fa anch'essa parte delle sindromi umane, curatela senza vergogna.
    Da uno bravo però. In poche settimane dovresti cavartela e tornare coi piedi per terra.
    Amen!


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 87 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.