Orto@casa, a Firenze

Home Forum PIANETA TERRA Orto@casa, a Firenze

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da farfalla5 farfalla5 6 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #93375
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Orto@casa, a Firenze consegna a domicilio gratuita di frutta e verdura di stagione e locale

    Se a casa non hai un cavolo ci pensiamo noi! Esordiscono così Raffaello, Filippo e Alessandra, tre amici toscani con la passione comune per l’agricoltura sostenibile. Raffaello è attivo da tempo nel commercio dei prodotti ortofrutticoli, Filippo tiene da anni sotto stretta sorveglianza i contro degli OGM mentre Alessandra è un’agronoma.
    I tre hanno unito il loro know how e le loro risorse per dare vita al progetto Orto@casa per portare a casa dei consumatori frutta e verdura locale, fresca di giornata.
    Al di là della consegna a domicilio di prodotti ortofrutticoli, la parte interessante del servizio è che frutta e verdura vengono consegnate senza spese aggiuntive di spedizione, a 24 ore dalla raccolta, per evitare il deperimento e mantenere intatte le proprietà nutritive, contenendo gli sprechi alimentari.

    Inoltre Orto@casa, che ha anche una pagina su Fb, raccoglie i prodotti di diverse aziende di piccole dimensioni toscane per favorire una filiera ultra-corta, privilegiare le aziende agricole a conduzione familiare e non ricorrere a produzioni da agricoltura intensiva e ad importazioni da altre regioni e Paesi. I tre spiegano da cosa è nato il progetto Orto@casa:
    A causa dell’espansione della grande distribuzione, abbiamo osservato il declino qualitativo dei prodotti che tutti mangiamo, gli effetti dell’aumento dell’importazione di frutta e verdura da Paesi lontanissimi e della totale perdita di stagionalità nelle produzioni che ormai risultano identiche d’estate e d’inverno. Amiamo l’idea di mordere una mela e ritrovare un sapore che conoscevamo da bambini, di mangiare una insalata che sia davvero una “insalata” di sapori, ma soprattutto desideriamo mangiare prodotti freschi, locali, sani e…insomma, lontani dalle logiche del supermercato.
    Gli ordini si effettuano online e si accettano a partire da domenica mattina e fino alle ore 17 e 30 del mercoledì successivo. Si può indicare il luogo della consegna: non necessariamente a casa, anche in palestra, in ufficio, dove ci viene più comodo ricevere l’ordine insomma. Le consegne al momento avverranno sempre di venerdì, con una fornitura dei prodotti locali di stagione appena raccolti, questa settimana ad esempio leggo che sono disponibili meloni, pomodori, piselli e ciliegie. L’ordine minimo è di venti euro, ma solitamente per mangiare sano non si spende mai di meno settimanalmente. Potete seguire il loro lavoro anche sul blog Nuove dall’orto. Bravi ragazzi!


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.