Pandemia influenza suina

Home Forum SALUTE Pandemia influenza suina

Questo argomento contiene 826 risposte, ha 56 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Medico omeopata 8 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 801 a 810 (di 827 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #56767

    Detective
    Partecipante

    [quote1269386565=Xeno]
    [quote1268928208=brig.zero]
    IL DISEGNO E' STATO SCOPERTO PERCHE' I MEDIA NON NE PARLANO???

    http://naturalsolution.spazioblog.it/164703/IL%20DISEGNO%20E #fisc
    [/quote1268928208]

    Da non credere.
    :O
    [/quote1269386565]

    Non c'è da meravigliarsi ~grrr


    #56768

    Medico omeopata
    Partecipante

    NUOVA PANDEMIA E MONDIALI DI CALCIO

    Sta andando in scena un'altra falsa pandemia durante la Coppa del Mondo in Sud Africa?

    Il dottor Keiji Fukuda, membro dell’OMS a capo del settore influenza, ha detto al Financial Times di ieri che l'OMS continuava a tenere il mondo al livello di emergenza pandemia 6 a causa delle preoccupazioni per una possibile recrudescenza del virus dell'influenza suina durante la Coppa del Mondo in Sud Africa a Giugno. Sotto la dichiarazione di livello di emergenza pandemia 6, le persone in tutto il mondo possono essere costrette ad assumere un vaccino. “L'ultima domanda è se ci sarà qualcosa di insolito nel sud del mondo” nei prossimi mesi, anche in Sud Africa, ha detto Fukuda. Il governo sudafricano ha ricevuto 3,5 milioni di dosi di vaccini contro l'influenza pandemica dall'OMS, che ha ottenuto le dosi da donazioni di aziende farmaceutiche. L’OMS sta gonfiando il pericolo di un focolaio di virus pandemico nel corso della Coppa del Mondo da mesi, avvertendo che nel torneo di calcio può diffondersi una pandemia globale.

    L'OMS deve essersi resa conto che il tempo per mettere in scena un altra falsa pandemia si sta esaurendo. Funzionari di primo piano sono stati solerti, il giorno di apertura dell’incontro mondiale sulla sanità, sulla loro decisione di dichiarare un livello di emergenza pandemia 6 sulla mite influenza suina, innescando lucrosi contratti per l'industria farmaceutica così come le leggi che consentono la vaccinazione forzata. La Coppa del Mondo è l'occasione ideale per l'Oms di dichiarare di aver trovato segni di mutazione del virus e che queste mutazioni del virus si sono diffuse in vari paesi a causa del ritorno a casa dei tifosi. I media mainstreaming del mondo controllato si concentreranno sulla manifestazione di calcio e saranno pronti a montare il caso di nuovi eventuali focolai del virus; ben 400.000 tifosi viaggeranno in Sud Africa per la coppa, che si svolge al momento del picco tradizionale nel Sud Africa di casi di influenza stagionale e chi si potrebbe usare questo evento per dichiarare che il virus si è diffuso rapidamente in tutto il mondo.

    L’OMS ha supportato la Baxter sul caso del virus dell’aviaria usato per contaminare 72 Kg di materiale per vaccini negli impianti di Orth e Donau, innescando l’allarme pandemia mondiale poche settimane prima che si verificassero i primi casi in Città del Messico. Il Prof. Bruno Lina, affiliato all’OMS, sta attualmente lavorando in un laboratorio Inserm a Lione per trovare un incrocio tra l’influenza suina ed il virus dell'influenza aviaria.

    http://www.liberamenteservo.it/modules.php?name=News&file=article&sid=3713


    #56769
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    e bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa


    #56770
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Non è mai esistita un’influenza suina. Corrotta l’OMS?

    C’è un articolo, che va assolutamente letto, sulla famosa e dimenticata, ma non troppo, influenza suina ovvero la A/H1N1.

    E’ un articolo de La Stampa che a sua volta rimanda ad un articolo del British Medical Journal in cui si afferma a chiare lettere che “l’Oms ha gonfiato i rischi dell’influenza A per favorire l’industria” e in particolare che “alcuni degli esperti che avevano partecipato alla redazione delle linee guida dell’Oms per le pandemie, erano sul libro paga di due industrie farmaceutiche – Roche e GlaxoSmithKline – che producono medicinali o vaccini contro i virus influenzali”.

    La corruzione non sembra tuttavia circoscritta all’ultima finta pandemia, anche altri e diversi esperti sono coinvolti “in documenti strategici dell’Oms, che sono stati retribuiti dagli industriali… (per scrivere) sull’utilità dei farmaci retrovirali (Tamiflu della Roche o Relenza di GlaxoSmith Kline), utilità oggi contestata all’interno della comunità medica”.
    Insomma per dirla in termini terra terra, l’Oms, ovvero l’Organizzazione Mondiale della Sanità è un vero verminaio! E ancora una volta la dimostrazione che chi ci governa sono gli interessi delle multinazionali di qualsiasi tipo e colore che non badano a spese pur di corrompere uomini e istituzioni.

    Agoravox ne parlò subito e indicò la truffa che si nascondeva dietro la pandemia. D’altronde, era elementare Watson, dal momento che si acquistavano milioni di vaccini a fronte di un male inesistente.

    Scrivevamo infatti, già nel luglio del 2009 su Agoravox: “Lo strano sta nel fatto che tutto è fuori posto, tutto è sproporzionato, tutto è illogico non solo sul piano sanitario ma anche sul piano economico-finanziario. Insomma il quadro è scomposto, il mosaico ha le tessere che non combaciano. Come può un pericolo irrisorio (si tratta di una pandemia di grado 2 ovvero debole e assai circoscritta. In tutto 17.181 casi in Europa e 320 in Italia… lo zero assoluto) scatenare una reazione da codice rosso?”.

    “E’ vero che stanno per essere dati alle grandi case farmaceutiche come Roche, GlaxoSmithKline etc… fior di quattrini (si parla di miliardi di dollari) ma non si spiega perché i governi debbano darglieli. Non sono obbligati, non si tratta di banche in deficit o in bancarotta finanziaria”.

    “E’ vero che le collusioni sono tante, la corruzione pure, ma possibile che siano tutti d’accordo? Non c’è un governo che si ribelli all’imposizione del Cartello Farmaceutico? Nessuno che metta il naso sulla veridicità o meno delle affermazioni dell’OMS?”.

    La logica non quadra e i conti non tornano a meno che non si tratti di altro. L’articolo di Pint74 “La verità comincia a filtrare” e i commenti, cercano di ampliare l’orizzonte dell’analisi e si pongono interrogativi. Paolo R. riporta un articolo di Barbara Milton in cui si parla di una giornalista austriaca che accusa l’OMS e l’ONU di bioterrorismo e del loro intento di provocare un massacro.

    Questo è quanto andava affermando un piccolo, certamente grande, giornale on line, non già una potente e affermata testata. Viene ora da chiedersi se lo scoprire il marcio in Danimarca dopo che il marcio è in realtà ovunque, non faccia anch’esso parte del gioco!

    Intanto ci piacerebbe sapere cosa hanno iniettato in tutti coloro che si sono fatti vaccinare!
    http://www.agoravox.it/


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #56771
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Farfallina su AG abbiamo iniziato a dire questo circa 3 o 4 mesi prima che scoppiasse il falso caso !lol


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #56772
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1275921896=pasgal]
    Farfallina su AG abbiamo iniziato a dire questo circa 3 o 4 mesi prima che scoppiasse il falso caso !lol
    [/quote1275921896]
    Ti ricordi però quanti dubbi…quante incertezze.
    Poi è risultato tutto infondato…grazie anche all'attività dei nostri 007 di AG :hehe:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #56773
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1275923629=farfalla5]
    [quote1275921896=pasgal]
    Farfallina su AG abbiamo iniziato a dire questo circa 3 o 4 mesi prima che scoppiasse il falso caso !lol
    [/quote1275921896]
    Ti ricordi però quanti dubbi…quante incertezze.
    Poi è risultato tutto infondato…grazie anche all'attività dei nostri 007 di AG :hehe:
    [/quote1275923629]

    Non ho mai avuto dubbi io, visto che sono un socio COMILVA, ricordo che ci scherzavo su 🙂


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #56774

    Medico omeopata
    Partecipante

    [size=150]Tre esperti Oms nel libro paga delle compagnie farmaceutiche

    Rivelazione choc del British Medical Journal: «Indussero i governi a comprare i vaccini»

    ROMA
    La gestione della pandemia di nuova influenza H1N1 da parte dell’Oms fu «poco trasparente», secondo uno studio del British Medical Journal, una delle riviste mediche di riferimento. Secondo il BMJ, l’Organizzazione mondiale della Sanità occultò di proposito un elemento chiave, cioè il legame finanziario tra alcuni dei suoi esperti e le case farmaceutiche Roche e Glaxo, fabbricanti del Tamiflu e del Relenza, i farmaci antivirali contro l’H1N1. L’Oms indusse i governi di mezzo mondo a fare scorte di questi vaccini.

    Tre degli esperti che collaborarono, nel 2004, alla stesura delle linee guida dell’Oms, avevano in precedenza ricevuto compensi per le loro prestazioni dalla Roche e dalla Glaxo, compagnie che hanno accumulato 7 miliardi di dollari di profitti dalla vendita dei vaccini. Le critiche sul British Medical Journal si aggiungono a quelle già espresse dal Consiglio d’Europa che recentemente ha accusato l’Oms di opacità, sebbene per un’altra ragione: le identità dei 16 consiglieri che affiancarono il direttore Margaret Chang durante la fase di emergenza sono rimaste segrete, in teoria per evitare eventuali pressioni da parte dell’industria farmaceutica.

    [size=85]Fonte:
    http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/201006articoli/55674girata.asp


    #56775

    Anonimo

    L'epidemiologo Tom Jefferson che è stato tra i primi a sostenere l'inutilità della campagna per i vaccini contro la H1N1, sostiene che ci sarà un'altra bufala entro un anno:”Ho 56 anni, sono sopravvissuto a quattro pandemie, so perfettamente che altre ne arriveranno e che si ricomincerà tutto da capo come se nulla fosse, anche già dal prossimo settembre”

    Prepariamoci. :scare:
    Fonte. su La Stampa di oggi (non ho trovato l'articolo on line)


    #56776

    Anonimo

    [quote1276009443=Aldebaran]
    L'epidemiologo Tom Jefferson che è stato tra i primi a sostenere l'inutilità della campagna per i vaccini contro la H1N1, sostiene che ci sarà un'altra bufala entro un anno:”Ho 56 anni, sono sopravvissuto a quattro pandemie, so perfettamente che altre ne arriveranno e che si ricomincerà tutto da capo come se nulla fosse, anche già dal prossimo settembre”

    Prepariamoci. :scare:
    Fonte. su La Stampa di oggi (non ho trovato l'articolo on line)
    [/quote1276009443]
    Senza dubbio ricominceranno tutto da capo, come si suol dire il diavolo sa di perdere ma ci riprova continuamente.
    Il loro scopo non è curare ma creare caos, problemi, malattie.
    Sono almeno 10 anni che, nel Web, i ricercatori indipendenti ed esperti avvertono che le vaccinazioni sono un'arma biologica gestita tra l'altro dai vari $businessman$ che hanno poco a che fare con la vera Medicina, quelli senza cuore né coscienza.


Stai vedendo 10 articoli - dal 801 a 810 (di 827 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.