Paolo di Tarso, il futuro San Paolo.

Home Forum TEOLOGIA Paolo di Tarso, il futuro San Paolo.

Questo argomento contiene 88 risposte, ha 12 partecipanti, ed è stato aggiornato da Pasquale Galasso Pasquale Galasso 8 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 89 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #35966
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Sono certo che quello che dico in questo topic sia cosa nota, vecchia e decrepita per chi ha studiato le scritture da tempo, io lo sto facendo solo ora, con notevole ritardo, e avendo poco tempo, una famiglia ed un sito da curare… non lo faccio in modo perfetto, come un vero studioso deve e sa fare.

    Più leggo e più mi sembra che questo Paolo di Tarso abbia saputo manomettere (mettere mano) alcuni vangeli, eliminando poi tutti gli altri (scomodi) per poter creare un impero. Ne vogliamo parlare?


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #35967

    civile
    Partecipante

    ciao pasqal….i vangeli sulla bibbia sono sufficienti per la comprensione a noi dovuta…Dio ha fatto arrivare quello che serviva,nessun uomo poteva occultare il suo messaggio ai suoi figli protetti da gesu…il cercare le differenze e analazzare i contenuti a livello razionale porta a poco,leggi sapienza di salomone o quelet,si sono arresi alla sapienza divina…avendo fede in Dio
    chiedi e ti sarà dato…ma pochi lo cercano…
    basta ben poco…quel libro ha diversi strati di profondita,che si accendono pian piano…ma va letta con il cuore….
    le differenze?
    poco importa se hai fede e lo cerchi..

    poi con il testone che ti ritrovi….scende subito :hehe:
    scherzo…ciao e grazie del sito….


    #35968

    zret
    Partecipante

    Paolo di Tarso interpretò correttamente gli insegnamenti dei Messia? Il dibattito è aperto.


    #35969

    Nuzzi
    Partecipante

    Dal mio punto di vista sono MOOOLTO d'accordo con Pas.
    SE oggi la chiesa è lontana dal messaggio “di Cristo” lo si deve in parte a un esattore delle tasse Romano che è stato folgorato sulla via di Damasco.
    La rigidità che impone alle comunità cristiane sfiora l'indecenza.
    Per esempio per Paolo il maschio “è gloria di Dio”, la femmina “gloria dell'uomo” perchè da questi è stata generata. Wow… ecco come in una frase distruggere il messaggio d'amore cristiano.


    #35971
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Nuzzi in effetti è incredibile la figura che ne esce fuori di Paolo, se si va un po a fondo nelle cose (che poi io non è che lo sia andato, nel senso che non bastano pochi libri per farsi un idea, [u]a volte però[/u]).

    Chi tesse le Lodi di Paolo o non lo conosce, o lo conosce meglio di noi, oppure sa poco ma, in modo del tutto superficiale, decide di ritenerlo un Santo.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #35970

    zret
    Partecipante

    E' tema intricatissimo e quindi credo che risponderò per lo più con domande.

    Leggendo lo studio di Sabato Scala e di decine di altri autori, pare di poter concludere che Paolo modificò almeno in parte gli insegnamenti dei Messia. Che cosa ne conseguirebbe, se così fosse?

    Che il Cristianesimo paolino è in parte un errore.

    Che i Cristiani dovrebbero seguire la Torah e quindi, ad esempio (esempio estremo), uccidere i non circoncisi.

    Che le donne nelle assemblee ed in chiesa dovrebbero portare il velo: le donne per Paolo sono inferiori agli uomini a causa degli “angeli” (si legga quanto scrissi nell'articolo dedicato a Paolo ed agli angeli).

    E' vero, però, che Paolo era uno gnostico e qualcosa di valido scrisse.

    Siamo ad un bivio: o con Paolo (con i suoi imbrogli?) o senza Paolo e con i Messia ed allora dovremmo essere quasi ebrei.

    E' possibile anche occupasene solo dal punto di vista storico e seguire altre strade.

    Ancora e qui sarebbe interssante un parere del dottissimo Dottor Scala.

    Chi è YHWH?

    Dio?

    Un dio adorato dai Semiti?

    Un extraterrestre della stirpe degli Anunaki?

    Il demiurgo?

    Etc.?

    Ciao


    #35972
    elerko
    elerko
    Partecipante

    Paolo mi ha sempre dato l'impressione del “infiltrato dei romani” e aveva capito che piuttosto che combattere i Cristiani, dato che stavano diventando pericolosi, per vincere doveva diventare uno di loro creare la propria fede Cristiana e servirla su un piatto d'argento a Costantino.
    Per me i vangeli canonici sono senza dubbio manomessi da Paolo e, scusate se sono un pò forte, sicuramente uno dei tanti falsi Santi, forse il primo in assoluto, della Storia del Cristianesimo!
    “Perchè mi perseguiti Paolo”::: ma va va


    #35973
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Potresti anche non essere “forte” nel tuo pensiero ele.

    Zret potrei portare le tue domande a Sabato, dato che lo vedo mercoledí, peró potremmo anche decidere di intervistarlo in modo che anche gli altri possano proporre dei quesiti.

    Sabato sta ultimando un nuovo sito, magari potremmo usare questa occasione sia per presentare il suo sito che per pubblicare l'intervista.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #35974
    elerko
    elerko
    Partecipante

    [quote1274612696=pasgal]
    Potresti anche non essere “forte” nel tuo pensiero ele.
    [/quote1274612696]

    è vero infatti mentre scrivevo mi accorgevo dell'esagerazione 😉


    #35976
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Ele ho detto il contrario 🙂


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 89 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.