Piccolo quesito sul rallentamento della rotazione terrestre

Home Forum MISTERI Piccolo quesito sul rallentamento della rotazione terrestre

Questo argomento contiene 24 risposte, ha 11 partecipanti, ed è stato aggiornato da  mysterio 10 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 25 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2021

    mysterio
    Partecipante

    ho letto..su vari articoli..postati sia qui su AG che su altri siti..che il movimento di rotazione della terra sarebbe in fase di rallentamento..e di conseguenza attualmente le giornate avrebbero una durata maggiore rispetto alle classiche 24 ore..e che avvicinandoci all'anno 2012 questo fenomeno si accentuerà ancora rallentando ulteriormente il tempo di rotazione del nostro pianeta.

    Ebbene..prendendo per buono questo concetto..cioè che questo rallentamento sia già in atto..il mio quesito sarebbe questo:

    possibile che i nostri OROLOGI..che altro non sono che degli strumenti che misurano il tempo in modo MECCANICO(e quindi..almeno in teoria..non dovrebbero variare la loro unità di misura..continuando a misurare ore minuti e secondi con la stessa durata..anche se la terra rallentasse il suo moto) non restino “sfalzati” da questo rallentamento della rotazione terrestre?

    in parole povere..se la giornata divenisse davvero più lunga..anche di una manciata di secondi al giorno..i nostri orologi..dopo alcuni giorni dovrebbero perdere la loro “sincronia”..segnando un ora che non corrisponde più alla realtà(ad esempio..l'orologio dovrebbe segnare le 12:30 quando invece..col moto rallentato..sarebbe ancora mezzogiorno).

    Qualcuno sa spiegarmi perchè invece questo non accade?


    #2022

    paolo-r
    Partecipante

    siamo sicuri che la terra ruoti??


    #2023

    iniziato
    Partecipante

    [quote1216905646=mysterio]
    ho letto..su vari articoli..postati sia qui su AG che su altri siti..che il movimento di rotazione della terra sarebbe in fase di rallentamento..e di conseguenza attualmente le giornate avrebbero una durata maggiore rispetto alle classiche 24 ore..e che avvicinandoci all'anno 2012 questo fenomeno si accentuerà ancora rallentando ulteriormente il tempo di rotazione del nostro pianeta.

    Ebbene..prendendo per buono questo concetto..cioè che questo rallentamento sia già in atto..il mio quesito sarebbe questo:

    possibile che i nostri OROLOGI..che altro non sono che degli strumenti che misurano il tempo in modo MECCANICO(e quindi..almeno in teoria..non dovrebbero variare la loro unità di misura..continuando a misurare ore minuti e secondi con la stessa durata..anche se la terra rallentasse il suo moto) non restino “sfalzati” da questo rallentamento della rotazione terrestre?

    in parole povere..se la giornata divenisse davvero più lunga..anche di una manciata di secondi al giorno..i nostri orologi..dopo alcuni giorni dovrebbero perdere la loro “sincronia”..segnando un ora che non corrisponde più alla realtà(ad esempio..l'orologio dovrebbe segnare le 12:30 quando invece..col moto rallentato..sarebbe ancora mezzogiorno).

    Qualcuno sa spiegarmi perchè invece questo non accade?

    [/quote1216905646]

    io non porto orologi da polso da sempre ormai.
    gli orologi dei cellulari penso si sincronizzino da soli
    Non ho radio sveglie ma l'ora del mio windzoz di casa è sempre sbagliata e periodicamente la riporto indietro, però io ho disabilitato volontariamente la sincornizzazione dell'ora.
    quindi booooooooooooo??


    #2024

    windrunner
    Partecipante

    Ciao a tutti 🙂
    Da quello che ricordo io gli orologi mondiali sono atomici (ne possiamo vedere uno al CERN) e che nei dispositivi configurati (quali PC ed altre macchine) per la ricezione si autoregolano.
    Ho letto che questi orologi nel corso degli anni sono spesso “ritoccati” in modo da rendere “reale” l'ora visualizzata.
    Io ho degli orologi che spesso non sincronizzo ma non posso dire se quella volta che mi decido a sistemarli oltre a regolare l'ora regolo anche… i minuti !!!
    Ma ogni tanto mi sembra di aver regolato i minuti… se ci pensiamo sono impercettibili e basta anche cambiare quei minuti un paio di volte l'anno per far si che in pochi anni ci si discosti dalla vecchia ora anche di parecchi minuti…
    è solo uno di riflessione 😉

    Ad ogni modo approfondirò l'argomento!!! :lente:


    #2026

    deg
    Partecipante

    I miei orologi prendono un po' di ritardo, almeno così mi pare, e capita almeno una volta l'anno che li rimetto all'ora.
    Devo dire però che non sono una maniaca dell'ora esatta, quindi: boh! :hihi:


    #2027
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    gli orologi non risentono della rotazione della Terra, siamo noi a metterli in punto in base agli enti di riferimento e poi loro continuano in base al meccanismo.
    Sono gli orologi atomici che vengono mantenuti in punto.
    Inoltre il campo magnetico è calato moltissimo ,anche questo è indice che la Terra rallenta.

    dovresti vedere questo
    http://video.google.com/videoplay?docid=3246068643261697998

    gli articoli vengono caricati perchè ci siamo posti prima tutte queste domande 😉
    Ci sono diversi articoli di diverse fonti che confermano le stesse informazioni.


    #2025

    windrunner
    Partecipante

    Mi sono un po informato… :lente:

    UTC, Coordinated Universal Time. Il Tempo Universale Coordinato è il Tempo Universale (ossia il tempo di rotazione della Terra) coordinato con il Tempo Atomico Internazionale (TAI). L'UTC pertanto comprende entrambi i tempi, ovvero la praticità della rotazione terrestre e l'ammirevole regolarità delle oscillazioni atomiche. Diversamente dal TAI, esso conta i secondi interi e talora (se la differenza fra l'UT ed il TAI raggiunge 0,9 secondi) viene aggiunto o sottratto un “secondo bisestile”.

    Quello che ricordavo è che il primo tipo di tempo generato dalla rotazione della terra viene in qualche modo “ritoccato” per corrispondere a quello rilevato dall'orologio atomico che per sua natura ovviamente non risente della rotazione terrestre :ok!:

    http://www.pd.astro.it/othersites/venere/ESO/g2.htm

    A presto :VV:


    #2028

    mysterio
    Partecipante

    Grazie a tutti per le risposte..adesso ho la situazione leggermente più chiara..

    Sto riflettendo però anche sull'obiezione di paolo-r..infatti proprio qui su AG ho trovato articoli che parlano dei corpi celesti come fermi nello spazio..mi pare che fosse Pierluigi Ighina uno dei fautori di questa teoria..

    che dire..anche questa sarebbe una teoria da approfondire..


    #2029

    sharon
    Partecipante

    Ragazzi ho trovato questo sito, dove è in corso il progetto MEM (Monitoraggio Elettromagnetico Ambientale nelle bande ULF ELF VLF) della nostra amata Terra.

    Sarò stanca, scusatemi, ma non ho compreso bene i risultati del monitoraggio. !dodge

    Dateci un'occhiata.

    [link=hyperlink url][/link] http://www.progettomem.it/progetto_sintesi.php


    #2030

    deg
    Partecipante

    Se ho capito bene si tratta di una rete di strumenti di rilevamento che sfrutta le ultime tecnologie e che ha il vantaggio di monitorare in tempo reale e continuo i fenomeni elettromagnetici del centro Italia.
    In secondo luogo tali informazioni saranno il punto di partenza per studi in ambito sismico, climatico, biologico e geomagnetico.
    :zzz:


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 25 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.