Poveri noi!

Home Forum PIANETA TERRA Poveri noi!

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 7 partecipanti, ed è stato aggiornato da InneresAuge InneresAuge 9 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #81074
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    Effetto serra? Per il Pdl non esiste
    Via all'attacco a Kyoto e alla Ue

    Mozione a firma Dell'Utri: “Cambiamenti climatici modesti, e comunque non dannosi” di ANTONIO CIANCIULLO
    I cambiamenti climatici non esistono. E se esistessero farebbero un gran bene. Parola di Pdl. Non è una barzelletta. E' una mozione che porta, tra le varie firme di esponenti della maggioranza, anche quelle di Dell'Utri, Nania e Poli Bortone. In polemica con la Commissione europea che dà “per scontata l'attribuzione della responsabilità del riscaldamento globale in atto da circa un secolo nell'atmosfera terrestre all'emissione dei gas serra antropogenici”, i parlamentari del centrodestra professano senza esitazione la loro fede scettica. Sostengono che “una parte consistente e sempre più crescente di scienziati studiosi del clima non crede che la causa principale del peraltro modesto riscaldamento dell'atmosfera terrestre al suolo finora osservato (compreso fra 0,7 e 0,8 gradi centigradi) sia da attribuire prioritariamente ed esclusivamente all'anidride carbonica di emissione antropica”.

    E se invece il mutamento climatico fosse veramente in atto? Niente paura – si legge nella mozione che verrà discussa giovedì in Senato – sarebbe una gran bella cosa: “Se pure vi fosse a seguito dell'aumento della concentrazione dell'anidride carbonica nell'atmosfera un aumento della temperatura terrestre al suolo, i conseguenti danni all'ambiente, all'economia e all'incolumità degli abitanti del pianeta sarebbero molto inferiori a quelli previsti nel citato Rapporto Stern e addirittura al contrario maggiori potrebbero essere i benefici”.

    Non è puro amore del paradosso. Nel mirino ci sono, ancora una volta, gli accordi di Kyoto e l'impegno dell'Unione europea ad arrivare agli obiettivi del 20 – 20 -20, cioè a far correre la macchina dell'industria europea per renderla in tempi rapidi più competitiva sul mercato internazionale aumentando l'efficienza e diminuendo la dipendenza dai combustibili fossili: “Gli obiettivi intermedi e le relative sanzioni introdotte dal cosiddetto Protocollo di Kyoto e dal cosiddetto Accordo 20-20-20 si muovono in antitesi alla dinamica degli investimenti in ricerca”.

    Al testo presentato dalla maggioranza verrà contrapposta una mozione dell'opposizione. “Quelle della maggioranza sono affermazioni che fanno a pugni con il consenso scientifico e politico maturato in tutta Europa sui mutamenti climatici e danno la misura della marginalità del governo italiano rispetto al modo in cui i principali paesi industrializzati stanno organizzandosi per rispondere alle due crisi che si intrecciano: la crisi economica e la crisi climatica”, commenta Roberto Della Seta, capogruppo pd in commissione Ambiente.

    :aaaa:
    A me non interessa il colore politico dei governanti, ma qualcuno ci salvi da questi demoni e al più presto!
    Ma poi nessuno considera tutti gli effetti negativi che prescindono dall'aumento delle temperature?
    Solo a me disgusta il rilascio di radioazioni autorizzate da parte delle centrali nucleari?
    Solo a me disgusta che anziché riciclare tutto quello che produciamo, paghiamo milioni di euro sotto forma di finanziamenti pubblici alle famiglie di potenti, come la marcegaglia e altre, per fare la cosa più barbara e stupida, ovvero bruciare i rifiuti? Ma il cervello, se ce l'ha dato qualcuno, e meglio che se lo riprenda… se lo dobbiamo utilizzare così male… :aaaa:


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #81076

    Pyriel
    Bloccato

    Tanto più fumo ottenebra questo inferno tanto più ricco diventa chi lo adora, mentre i Giusti s'impoveriscono.


    #81077
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Psychok non solo a te disgusta….
    io sono incazzatissima..
    faccio del mio meglio a non seguire la pazzia…
    se è vero che tutto ruota intorno alla Legge del Karma…
    chi vivrà vedrà


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #81078

    Carlez
    Bloccato

    tanto non centra niente quelo che produciamo noi umani in quanto ad anidride CARNBONICA IL PIABETA SI SRRISCALDA PERCHè è COSI CHE DEVE ANDARE ADESSO, ALTRIMENTi non si spiega perchè anche tutti i pianeti del sistema slare si stanno scaldando


    #81079

    Sephiroth
    Partecipante

    [quote1238507760=Carlez]
    tanto non centra niente quelo che produciamo noi umani in quanto ad anidride CARNBONICA IL PIABETA SI SRRISCALDA PERCHè è COSI CHE DEVE ANDARE ADESSO, ALTRIMENTi non si spiega perchè anche tutti i pianeti del sistema slare si stanno scaldando
    [/quote1238507760]

    Hai ragione, sull' effetto serra c' è sempre stata molta disinformazione:

    L'effetto serra è un fenomeno naturale consistente nella modifica dell'equilibrio termico di un pianeta o di un satellite grazie alla presenza di un'atmosfera contenente alcuni gas che, per le proprie particolari proprietà molecolari, assorbono e riemettono la radiazione infrarossa. Il nome deriva per similitudine con quanto avviene nelle serre per la coltivazione.

    raggi solari a corta lunghezza d'onda penetrano facilmente nell'atmosfera raggiungendo in buona parte la superficie del pianeta, dove vengono in parte riflessi ed in parte assorbiti dalla superficie e convertiti in calore. Il calore viene dissipato verso lo spazio sotto forma di irraggiamento infrarosso, secondo la legge del corpo nero o legge di Stefan-Boltzmann. L'interferenza dei gas serra alla dissipazione della radiazione infrarossa comporta l'innalzamento della temperatura superficiale fino al raggiungimento di un punto di equilibrio tra radiazione solare in arrivo e infrarossa in uscita.

    In assenza di gas serra la temperatura superficiale media della Terra sarebbe di circa -18 °C mentre il valore effettivo è di circa +14 °C, molto al di sopra del punto di congelamento dell'acqua, il che consente la vita come noi la conosciamo. E' importante rilevare che l'acqua, sotto forma di vapore, costituisce essa stessa il più potente gas serra atmosferico.

    L'inquinamento atmosferico dovuto alla continua e crescente combustione di fonti fossili a scopo energetico, alla deforestazione tropicale, all'agricoltura industrializzata e all'estensione della zootecnia, comporta un aumento dei gas serra in atmosfera in particolare dell'anidride carbonica (CO2), del metano (CH4), del protossido di azoto o ossido di diazoto (N2O) e dell'ozono (O3). Quanto agli effetti sul vapore acqueo essi sono indiretti (aumento dell'evaporazione dalla superficie oceanica) e poco compresi.

    Nel sistema solare, oltre che sulla Terra, l'effetto serra regola le condizioni termiche su Marte, Venere e Titano, mentre la nostra Luna, priva di atmosfera e quindi di effetto serra, presenta escursioni di temperatura fortissime fra il giorno e la notte e fra le zone in ombra e quelle illuminate.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_serra

    E' proprio grazie all' effetto serra che c' è vita sulla terra :yesss: , però trovo aberrante negare che il clima stia cambiando, ma non a causa dell' effetto serra, ma a causa del comportamento del sole.


    #81080

    Pyriel
    Bloccato

    So solo che quando questi distruttori depravati si fermano per le ferie estive il cielo diventa azzurro… ma loro lavorano poverini…


    #81081

    mysterio
    Partecipante

    Certo certo..fidiamoci ciecamente di ciò che ci dicono..crediamo pure che sia tutta una burla il fatto che l'uomo..con il suo intervento..possa alterare artificialmente i sottili equilibri dell'ambiente in cui esso vive.

    Diciamo pure che è solo un fatto naturale..che è soltanto causa del sole..che l'azione dell'uomo non ha alcuna colpa nei mutamenti climatici.

    Diciamolo pure..assolviamo gli esseri umani per “non aver commesso il fatto”..diamo la colpa di tutto ciò ai cambiamenti del sistema solare e basta.

    Io consiglierei un semplice esperimento a questi sapientoni che tutto sanno: perchè non si chiudono in un capannone sigillato restando a vivere per un po' al cui interno, nel frattempo sono liberi di inquinare a piacimento all'interno di quel capannone..dopodichè..trascorso un certo tempo..chissà se tale capannone resterà ancora un ambiente ospitale..

    Ecco..io vedo il pianeta terra come un enorme capannone..prima o poi raggiungerà il punto di saturazione(ricordiamo che l'inizio dell'era industriale,causa principale dell'inquinamento,risale solamente a poco più di 200 anni fa)..e chi vive al suo interno subirà le conseguenze del proprio spregiudicato comportamento

    Ma cosa sto dicendo..è solo colpa del sole..la scriteriata opera dell'uomo non potrà mai interferire sull'ambiente..non allarmiamoci..siamo ottimisti..VA TUTTO BEEEENE…


    #81075

    Pyriel
    Bloccato

    [quote1238510745=mysterio]
    Certo certo..fidiamoci ciecamente di ciò che ci dicono..crediamo pure che sia tutta una burla il fatto che l'uomo..con il suo intervento..possa alterare artificialmente i sottili equilibri dell'ambiente in cui esso vive.

    Diciamo pure che è solo un fatto naturale..che è soltanto causa del sole..che l'azione dell'uomo non ha alcuna colpa nei mutamenti climatici.

    Diciamolo pure..assolviamo gli esseri umani per “non aver commesso il fatto”..diamo la colpa di tutto ciò ai cambiamenti del sistema solare e basta.

    Io consiglierei un semplice esperimento a questi sapientoni che tutto sanno: perchè non si chiudono in un capannone sigillato restando a vivere per un po' al cui interno, nel frattempo sono liberi di inquinare a piacimento all'interno di quel capannone..dopodichè..trascorso un certo tempo..chissà se tale capannone resterà ancora un ambiente ospitale..

    Ecco..io vedo il pianeta terra come un enorme capannone..prima o poi raggiungerà il punto di saturazione(ricordiamo che l'inizio dell'era industriale,causa principale dell'inquinamento,risale solamente a poco più di 200 anni fa)..e chi vive al suo interno subirà le conseguenze del proprio spregiudicato comportamento

    Ma cosa sto dicendo..è solo colpa del sole..la scriteriata opera dell'uomo non potrà mai interferire sull'ambiente..non allarmiamoci..siamo ottimisti..VA TUTTO BEEEENE…

    [/quote1238510745]

    Si, “tutto bene”, anzi sai che ti dico?… AUMENTIAMO!!!


    #81082

    Spiderman
    Partecipante

    [quote1238510938=mysterio]
    Certo certo..fidiamoci ciecamente di ciò che ci dicono..crediamo pure che sia tutta una burla il fatto che l'uomo..con il suo intervento..possa alterare artificialmente i sottili equilibri dell'ambiente in cui esso vive.

    Diciamo pure che è solo un fatto naturale..che è soltanto causa del sole..che l'azione dell'uomo non ha alcuna colpa nei mutamenti climatici.

    Diciamolo pure..assolviamo gli esseri umani per “non aver commesso il fatto”..diamo la colpa di tutto ciò ai cambiamenti del sistema solare e basta.

    Io consiglierei un semplice esperimento a questi sapientoni che tutto sanno: perchè non si chiudono in un capannone sigillato restando a vivere per un po' al cui interno, nel frattempo sono liberi di inquinare a piacimento all'interno di quel capannone..dopodichè..trascorso un certo tempo..chissà se tale capannone resterà ancora un ambiente ospitale..

    Ecco..io vedo il pianeta terra come un enorme capannone..prima o poi raggiungerà il punto di saturazione(ricordiamo che l'inizio dell'era industriale,causa principale dell'inquinamento,risale solamente a poco più di 200 anni fa)..e chi vive al suo interno subirà le conseguenze del proprio spregiudicato comportamento

    Ma cosa sto dicendo..è solo colpa del sole..la scriteriata opera dell'uomo non potrà mai interferire sull'ambiente..non allarmiamoci..siamo ottimisti..VA TUTTO BEEEENE…

    [/quote1238510938]

    Eh già, non sono affatto ferrato in materia, ma mi sa che quella del sole è una gran scusa per chi vuol continuare a devastare il pianeta.


    #81083

    Sephiroth
    Partecipante

    Io non ho detto che è SOLO colpa del sole, l' uomo ci mette la sua buona parte ed è ovvio che dobbiamo cambiare strada……


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.