Presto la gomma che si ripara da sola

Home Forum L’AGORA Presto la gomma che si ripara da sola

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Analfabeta 9 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #108240

    Analfabeta
    Partecipante

    L’invasione dei nuovi super materiali

    Un materiale in grado di sanare incrinature e crepe senza interventi esterni: è il risultato di una ricerca condotta all'Università dell'Illinois (Usa). Il meccanismo si basa su microscopiche capsule di clorobenzene, che si rompono quando si verifica una spaccatura: il liquido “chiude” la ferita, restituendo fino all'82% della rigidità strutturale originaria (vedi i video in questa pagina). Il materiale può essere anche strutturato in maniera tale che il liquido riparante sia distribuito con una rete simile al sistema sanguigno.

    Con questi materiali si possono costruire le fusoliere degli aerei e le pale delle turbine eoliche o degli elicotteri. Basta premere. Immaginate poi di riparare la cinghia dell'auto o un taglio in un paio di guanti o di scarpe semplicemente unendo assieme i due lembi recisi: è proprio questo che permette di fare un nuovo tipo di gomma, sviluppata dall'istituto Espci di Parigi, che dopo essere stata tagliata torna integra con una semplice pressione delle dita!

    Il segreto? La nuova gomma è stata realizzata (con urea e acidi grassi) con particolari legami chimici tra le molecole, detti “legami a idrogeno”, che si possono ripristinare dopo la rottura.


    #108241
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #108242

    Mihavistounufo
    Partecipante

    Sto cercando di inventare la gomma che si mastica da sola :hehe:


Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.