quotidianità e vita di relazione

Home Forum L’AGORA quotidianità e vita di relazione

Questo argomento contiene 14 risposte, ha 9 partecipanti, ed è stato aggiornato da  ezechiele 9 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 15 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #108077

    ezechiele
    Partecipante

    credo di aver già trasudato questo malessere piu volte…. ma forse non sono mai stato esplicito rispetto a queste sensazioni…..

    partendo dall'assioma che non ho nessuna risposta ma tante domande…..

    da quando ho iniziato a farmi domande inusuali ho iniziato a sentire amplificato il senso di solitudine….

    … vacanze… belle moto, belle macchine….. lusso… bella vita, vacanze esotiche (tralascio calcio, azzardo e derivati che su di me non hanno mai fatto presa) … serate al ristorante a parlare di nulla… a pavoneggiarsi dell'ennesimo acquisto…a vantarsi dell'ennesima speculazione, vacanza, prevaricazione…..

    a un certo punto ho creduto (e in parte credo) di essere io…. “inadeguato” … vero, sono io inadeguato, ma inadeguato a cosa? ….

    alle volte mi sento assente…. guardo le persone… mi sembra di vedere un film…. sento il cianciare delle voci, capisco il senso delle parole…. mi sembra solo un “inutile spreco energetico” … tanti piccoli soli che si pavoneggiano ecco, ora provo a guardare anche me … certo, aiuta a inibire il “giudizio” …. ma da qui all'amore universale EH, ripida la creuza.

    ogni tanto mi sento come il “traditore” di matrix, VOGLIO LA PILLOLA BLU

    voglio cambiare la macchina
    voglio andar a fare il buffone a sharm
    voglio cambiare il cellulare
    voglio comprare quella minchiata che “sembra che senza si muoia” anche se non serve a un cazzo

    ecco, ce la faccio… compro “la rivista” .. individuo il bene, faccio il budget…. ecco! si puo'… poi mi fermo, mi guardo,

    vorrei sapere contro chi gioca l'inter domenica, chi e' il capocannnoniere,
    vorrei saper giocare a fantacalcio…. vorrei essere un idemoniato con una monetina in mano che gratta il cartoncino, vorrei avere la pelle di daino in mano il sabato mattina per lavare l'auto…. andare allo stadio…. essere un animale socievole…

    non importa che sia un illusione, il gusto di questa carne e' favoloso!

    boh, spero di essermi spiegato… succede a qualcun altro? … alle volte mi sento tanto scemo!


    #108078

    ezechiele
    Partecipante

    ezechiele 25.17

    [youtube=425,344]8B_YPRGUiwU


    #108079

    altair
    Partecipante

    Sei in mezzo al guado belin!

    Via avanti che la strada è quella giusta.


    #108080

    ezechiele
    Partecipante

    cambiano i belini…

    [youtube=425,344]5EAfuzeamCs


    #108081

    xxo
    Partecipante

    eze,
    secondo me ci sono vari stati che accompagnano il risveglio.
    L'intolleranza al “sistema tutto” è uno di questi.

    Ma se posso darti un consiglio… vivilo con entusiasmo!
    E' il bello della 3d! Che sappiamo stà finendo.
    Goditelo, vai a cena, se vuoi cambia macchina, vai in vacanza.
    Io faccio tutto questo con felicità.

    Ti dirò di più, da quando ho preso coscienza di questo vivo tutto con più felicità.
    inoltre non manco mai di dire la mia, cioè come stanno realmente le cose.
    E tutti mi ascoltano, mi vedano strano ma mi ascoltano.
    E in sempre di più mi capiscano!
    😉


    #108082

    ezechiele
    Partecipante

    [quote1221992030=xxo]

    Ti dirò di più, da quando ho preso coscienza di questo vivo tutto con più felicità.
    inoltre non manco mai di dire la mia, cioè come stanno realmente le cose.
    E tutti mi ascoltano, mi vedano strano ma mi ascoltano.
    E in sempre di più mi capiscano!
    😉
    [/quote1221992030]

    … michele, sei tu? hahaha

    grazie xxo!


    #108083

    ezechiele
    Partecipante

    🙂
    GUERRILLA GARDENING! !amazed
    [link=hyperlink url]www.guerrillagardening.it[/link]


    #108084
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Tu sapessi quanto ti capisco….sto facendo anch'io questo percorso con più domande che risposte…

    Ho avuto quasi tutto dalla vita, ho vissuto sempre tra i due estremi, due opposti…mi domando come cavolo faccio a trovare un equilibrio…

    Le cose che una volta erano “necessarie” ora mi fanno quasi vomitare…non tutto…

    Il prezzo di tutto questo è alto….e ormai quello che abbiamo attivato non lo possiamo più fermare.

    Ci vuole gran fegato per reggere tutto…
    dai… insieme ce la facciamo….

    Scusa ho visto dopo l'idea di giardinaggio libero…non ci posso credere!!!!!!!!!!!
    E' STRA forte :ok!: ho già un idea come fare nelle vicinanze di casa mia.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #108085

    lila
    Partecipante

    Il malessere di cui parli caro Ezechiele è presente nella mia vita già da alcuni anni .
    Tutto ciò che gli altri cercano affannosamente di raggiungere come qualcosa di prioritario
    nella vita a me non appare poi così importante.
    Provo anche io la sensazione di essere estranea a certi tipi di conversazione .
    una volta tutto ciò mi faceva soffrire molto ora non più anzi l'essere diversa mi fa piacere!
    Forse sono un'aliena?hahaha


    #108086

    zret
    Partecipante

    Siamo un po' alieni qua in questo forum.

    Ciao!!!

    🙂


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 15 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.