Scoperto un nuovo pianeta extrasolare

Home Forum EXTRA TERRA Scoperto un nuovo pianeta extrasolare

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  marì 8 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #28726

    marì
    Bloccato

    Entro un milione di anni sarà ingoiato dalla sua stella

    Scoperto un nuovo pianeta extrasolare

    Si chiama Wasp-18 b, ha un'orbita di 24 ore ed è circa dieci volte più grande di Giove

    MILANO – E' già stato ribattezzato il pianeta che non c'è, nel senso che stando alle leggi di Newton è quasi impensabile che possa esistere un corpo celeste con siffatte caratteristiche. Wasp-18b, scoperto da un’équipe di astrofisici inglesi, svizzeri e belgi che ne ha confermato la natura planetaria, è grande circa dieci volte Giove e percorre l'orbita intorno alla sua stella, che ha circa un miliardo di anni, in meno di ventiquattro ore. Proprio il suo periodo di rivoluzione sarebbe l'inizio della sua fine. Secondo gli esperti infatti sta morendo, ingoiato dalla sua stella.

    IL TANGO DELLA MORTE
    – «Sta ballando un tango della morte con la sua matrigna»: così parla di Wasp-18b uno dei suoi scopritori, Coel Hellier, il quale spiega che è proprio l'estrema vicinanza al suo sole la causa della lenta e inesorabile evaporazione per il nuovo pianeta extra-solare.

    LE DISTANZE – Rispetto alla Terra, Wasp-18b dista circa 325 anni luce, ma la distanza più inquietante e innaturale riguarda appunto la sua stella, da cui lo separano appena 3 milioni di chilometri (tanto per dare qualche termine di paragone la distanza tra la Terra e la Luna è di circa 384 mila chilometri e quella tra la Terra e il Sole è approssimativamente di 149 milioni di chilometri ). Secondo Michaël Gillon, ricercatore in astrofisica all’Université de Liège che ha collaborato alla ricerca condotta anche dall’Osservatorio di Ginevra, la distanza è inferiore a due volte il diametro della stella stessa. Le previsioni degli esperti sono pessimiste: in «appena» un milione di anni di Wasp-18b non rimarrà nulla.

    Emanuela Di Pasqua
    28 agosto 2009

    http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_agosto_28/nuovo_pianeta_exatrasolare_4a933a2a-93c7-11de-8445-00144f02aabc.shtml


    #28727
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    ehehe ne hanno tante da imparare…o meglio da accettare

    6.20 – LA STRUTTURA FRATTALE DELL'UNIVERSO

    Quindi, mentre il Grande Sole Centrale rilascia sempre più la sua pressione di energia-materia lungo il piano ellittico, quantità incalcolabili di nuove “stelle primordiali” schizzano fuori lungo percorsi spiraliformi, formando i bracci di una gigantesca Super Galassia, che è il nostro Universo.

    *

    Ognuna di queste stelle primordiali ripeterà allora lo stesso schema, formando galassie provenienti dai loro oscillatori centrali.
    *

    Dentro ognuna di queste galassie, alla fine, si formeranno miliardi di stelle secondo lo stesso procedimento.
    *

    Ognuna di queste stelle agisce secondo il medesimo modello e gradualmente proietta nuovi pianeti lungo i loro piani ellittici.
    *

    I nuovi pianeti creati finiscono per seguire lo stesso modello, proiettando lune e anelli lungo i loro piani eclittici.
    *

    Nel frattempo, con suddivisioni armoniche dell'energia sempre più piccole, il mondo quantico si muove continuamente intorno secondo gli stessi principi, come si è visto nella fisica di Johnson e nei relativi modelli eterici.
    *

    Quindi, in definitiva, ogni atomo è un perfetto ologramma della Sfera Universale, che ci mostra che l'Universo è strutturato su un principio di frattale completo.

    Si è visto che ogni atomo, ogni corpuscolo, ha all'interno la stessa forma dell'intero universo – dentro la sua STESSA struttura. (Edgar Cayce – Lettura 281-024 29/06/35)
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_06.htm


    #28728

    marì
    Bloccato
    #28729
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum
    #28730

    marì
    Bloccato

    :salu:

    complimenti!


Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.