strane patologie comuni

Home Forum L’AGORÀ strane patologie comuni

Questo argomento contiene 13 risposte, ha 7 partecipanti, ed è stato aggiornato da maraxma maraxma 6 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 14 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #140987
    maraxma
    maraxma
    Partecipante

    Dopo aver constatato che i problemi di sonno mi accomunavano ad un sacco di amici e conoscenti, ed anche qui ho trovato diversi riscontri, ho pensato di aprire un nuovo topic per capire se quello che mi sta succedendo ultimamente capita anche a qualcuno di voi.

    Da qualche giorno avverto una sorta di nevralgia ai denti, con sensibilità caldo/freddo , ed anche questa sensazione la stanno provando ultimamente altri amici. Ho fatto una visita dal dentista ma sembrerebbe tutto ok, mi ha solo consigliato un dentifricio per ridurrre il fastidio.

    mah….


    #140988
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Mara io di strani sintomi potrei paralre all' infinito, ma ieri ero a cena con degli amici e si parlava proprio di questo. Infatti anche loro hanno problemi di sonno, quasi tutti. La bocca ogni tanto si infiamma e forse sarà normale che le gengive si gonfiano o si sente eccesivamente il freddo o troppo caldo. Boh????


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #140989
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    Ciao carissima Mara :amicil:

    … ho scritto da qualche parte che in questo periodo sento la necessità di dormire di più … non lo definirei un disturbo del sonno, anzi …
    comunque và a periodi abbastanza brevi, qualche giorno al massimo e poi ritorno alla “normalità”

    per ciò che riguarda i denti, premesso che sono “molto allergica” alla poltrona del dentista :hehe: (cosi come in generale degli studi medici), è poco più di un annetto che ci combatto un pochino … nevralgie e doloretti vari

    piuttosto di un dentifricio, potresti provare con rimedi naturali … a suo tempo trovai questo articolo :

    Rimedi naturali contro il Mal di denti
    Per tutti coloro che non possono recarsi da un dentista nell’ immediato, e a coloro che non sono propensi all’utilizzo di antidolorifici, mondodentista.com ha raccolto in questo articolo tutti i rimedi naturali ed i consigli per far cessare o smorzare l’insopportabile dolore del mal di denti, ricordando che l’intervento di un dentista è sempre la soluzione migliore per eliminare definitivamente tale dolore.

    Tra tutti i rimedi naturali contro questo dolore il migliore è dimostrato essere l’aglio.

    Aglio:
    Consigliato per denti cariati
    L’aglio possiede una fortissima proprietà antisettica, l’allicina, che viene rilasciata quando l’aglio viene tritato o schiacciato, quindi dopo aver tritato l’aglio, appoggiatelo sulla zona dolente, e grazie alle sue proprietà aiuterà a calmare il dolore e a combatte l’infezione. Ricordatevi di non tenere l’aglio sulla zona dolente dopo che il dolore sarà passato poiché potrebbe causare piccole bruciature dovute a lunghi periodi di contatto.

    Nel caso in cui non abbiate dell’aglio nella vostra dispensa, ecco numerosi altri metodi naturali contro il mal di denti, sono in ordine di forza:

    Chiodi di Garofano:
    Consigliato per denti cariati
    Fate bollire una tazza di acqua con una decina di chiodi di garofano, coprendo la pentola per non far evaporare importanti proprietà del chiodo, fino a quanto l’acqua non si colorerà di un naturale giallo marrone, tipico dei chiodi di garofano. Attendete che il composto sia ad una temperatura adatta per degli sciacqui, e tenetelo in bocca per alcuni minuti.

    Acqua Sale e Aceto o Tintura di Propoli:
    Consigliato per ascessi:
    Fate una soluzione di acqua aceto e sale (o tintura di propoli) e fate degli sciacqui insistendo nella zona dolente, tali prodotti sono potenti antibatterici naturali.

    Cipolla:
    Consigliato per ascessi
    Prendete una cipolla e tagliatela a fettine comode da strofinare, strofinate la cipolla sulla zona dolente; anche la cipolla possiede delle proprietà antisettiche ed antidolorifiche che sono di sollievo per il mal di denti.

    Camomilla e crema di Aloe vera:
    Consigliato per Gengiviti
    La camomilla possiede famose proprietà lenitive e calmanti, che sono utilissime per calmare le infiammazioni gengivali, prendete la camomilla, anche quella delle bustine va bene, e fate degli impacchi nella zona laddove la gengiva è infiammata per qualche minuto, fino a quando il dolore non si calmerà; Stessa cosa vale per l’aloe, con le sue potenti sostanze lenitive la crema di aloe, si trova in una qualsiasi farmacia se non l’avete in casa, funzionerà altrettanto bene come lenitivo.

    Salvia:
    Consigliato per carie e gengiviti
    La salvia possiede proprietà antiinfiammatorie, usatela a diretto contatto con la zona dolente o preparate un decotto ed effettuate con questo degli sciacqui di alcuni minuti concentrandovi sulla zona infiammata.

    Foglie di cavolo:
    Consigliato per gengiviti
    Le foglie di cavolo possiedono proprietà che servono a ridurre il gonfiore; applicatele con degli impacchi sulla zona gonfia e cambiatele sovente, sentirete un progressivo sgonfiore della gengiva.

    http://www.mondodentista.com/rimedi-naturali-contro-il-mal-di-denti.html

    personalmente il decotto di salvia è quello che preferisco perche non crea fastidiosi odori collaterali … ma l'aglio, è decisamente molto potente !heart


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #140990
    maraxma
    maraxma
    Partecipante

    Grazie ragazze, sapevo di poter contare sui vostri consigli!!!
    Io come rimedio naturale ho usato l'olio di teatree (un po' forte ma altrettanto valido). Il fatto è che questa nevralgia mi colpisce prima un dente poi un altro da tutt'altra parte… insomma, come se fossi piena di carie sparse qua e là…

    La cosa strana è che, parlando con mio zio, anche lui si è lamentato dello stesso problema. Singolare no???


    #140991
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1331478236=maraxma]
    Grazie ragazze, sapevo di poter contare sui vostri consigli!!!
    Io come rimedio naturale ho usato l'olio di teatree (un po' forte ma altrettanto valido). Il fatto è che questa nevralgia mi colpisce prima un dente poi un altro da tutt'altra parte… insomma, come se fossi piena di carie sparse qua e là…

    La cosa strana è che, parlando con mio zio, anche lui si è lamentato dello stesso problema. Singolare no???
    [/quote1331478236]
    Si, effetivamente è strano :ummmmm:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #140992

    Solone
    Bloccato

    Personalmente non ho alcun disturbo, ma sento molta gente lamentarsi, la mia ragazza per esempio ha frequenti cefalee, il mio cane invece si gratta in continuazione, eppure non ha parassiti, non riesco a capirne la ragione.


    #140993

    Xeno
    Partecipante

    Io credo che una delle prime cose che viene influenzato da attività solare intorno al campo elettromagnetico che circonda il nostro corpo,sia il sistema nervoso.
    Tutte i sintomi descritti da maraxma (nevralgie) da prixi (sonnolenza),da solone (cefalee ragazza),irritabilità per altri,sembrano riconducibili a questo.

    Accanto agli studi sugli effetti metereologici dell’attività solare, si sta studiando l’impatto sui sistemi fisiologici, in particolare sul sistema nervoso degli esseri viventi e sulle funzioni cerebrali. Proprio come le fasi lunari e i cambiamenti del campo magnetico e gravitazionale stimolano la germinazione dei semi, la crescita delle coltivazioni e il comportamento umano, le cariche atmosferiche producono effetti simili su un periodo molto più lungo.

    http://rosaliastellacci.altervista.org/blog/attivit-solare-ed-effetti-sulluomo/

    Può darsi che un attività ancora più forte possa influenzare subito dopo le ghiandole endocrine…ma questa è una mia opinione

    In un post precedente avevo detto che a me colpisce la notte perche mi sveglio di colpo.
    Non sapendo se è attribuibile a questo o risolto con radice di valeriana.
    Puzza,uno schifo da bere !dodge ma dormo profondamente.


    #140994

    Kame1
    Bloccato

    In questi giorni ho notato un aumento del sonno, forse dovuto al cambiamento anche stagionale in corso. Sui denti non saprei dire nulla dato che la mia sensibilità è ormai più che ventennale ma dovuta ad una caduta. La mia bocca di certo non è in ottime condizioni, per me sentire il caldo e il freddo è cosa giornaliera. La cosa più fastidiosa che non riesco ad attenuare è una dermatite, anche questa ormai cronica che non reagisce più neppure al cortisone. Lo uso quanto non ne posso puiù ma certamente non ne posso fare un uso quotidiano.


    #140995
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1331489824=Xeno]
    Io credo che una delle prime cose che viene influenzato da attività solare intorno al campo elettromagnetico che circonda il nostro corpo,sia il sistema nervoso.

    [/quote1331489824]
    Non sono un medico ma concordo con te Xeno, tutto dipende dal sistema nervoso e dagli ormoni. E ce lo spiega bene Cotterell.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #140996

    Anonimo

    Solone ci ha beccato in pieno, si tratta del cambiamento stagionale, siamo + sensibili di quello che crediamo, e rispondiamo in modo diverso, chi con sonno, chi con cefalee, chi con piccole infiammazioni ai denti. tutti sintomi che tra poco scompariranno.

    Oppsss, avevo sbalgiato utente, era Kame che scriveva del cambio di stagioni.
    Sorry


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 14 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.