Taiwan: catturato strano animale che sembra un…extraterrestre

Home Forum MISTERI Taiwan: catturato strano animale che sembra un…extraterrestre

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  marì 8 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #10314

    marì
    Bloccato

    Pubblicato da centroufologicotaranto su Settembre 7, 2009

    Un gruppo di investigatori dell’Istituto di Oceanologia di Taiwan hanno catturato uno strano essere acquatico, considerato come un placton, un insieme di piante e animali minuscoli che galleggiano nel mare. L’animaletto è molto simile agli extraterrestri del film “Alien vs Predator”: è inferiore a 3 centimentri di lunghezza ma ha proporzioni molto strane, la testa estremamente grande, dotata di enormi occhi composto e un corpo magro. Lo straordinario animale ha il suo habitat nelle acque profonde del mare, con poca luce. “In questo contesto, gli animali tengono gli occhi grandissimi, con un acuto senso visivo indispensabile per la sopravvivenza“, ha spiegato il ricercatore Liao Yunzhi. Il plancton è un buon cacciatore nelle profondità del mare. La strana immagine del plancton come gli extraterrestri ha creato una immensa ispirazione fantastica nei romanzieri di fantascienza. L’animale delle acque profonde occupa l’interno di altre specie nella riproduzione. “E’ possibile vedere le uova rosa. Quando il piccolo animale viene alla luce, la femmina plancton abbandona il corpo ospite“, afferma il ricercatore. Lo scienziato propone di proteggere lo strano plancton delle acque profonde, “una specie molto preziosa, che si è trasformata in una sorta di strana figura per la sopravvivenza“, ha commentato.

    Fonte (in spagnolo) su http://spanish.peopledaily.com.cn/92121/6750355.html

    http://centroufologicotaranto.wordpress.com/2009/09/07/taiwan-catturato-strano-animale-che-sembra-un-extraterrestre/

    Speriamo che non gli hanno fatto troppo del male :ummmmm:


Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.