Tecnologia

Home Forum PIANETA TERRA Tecnologia

Questo argomento contiene 20 risposte, ha 9 partecipanti, ed è stato aggiornato da Pasquale Galasso Pasquale Galasso 10 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 21 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #65319
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [youtube=425,355]LqAIKtDWab8


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #65320
    Quantico
    Quantico
    Partecipante

    🙂


    #65321
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Non solo aerei. Dirigibili: Russia ha “Programma Ufo” sopra la città natale di Lenin

    Ulyanovsk, Russia – Piano quinquennale per lo sviluppo di un aerostato “Disco volante” che può trasportare 600 tonnellate o 11 mila passeggeri

    [code][/code]

    [code][/code]

    (WAPA) – La Russia ha lanciato un programma per costruire un potente dirigibile polivalente che sarà certamente causa di molti avvistamenti Ufo. Questa volta, però, le parole “Disco volante” non sono affatto inappropriate.

    Il primo di questi aerostati è ufficialmente denominato “Veicolo aerostatico termozavorrato”: semplicemente “Locomoskyner”, da LocomoSky, il suo produttore. Un prototipo del disco volante (presentato nel 2009) era di sette metri di diametro ed è stato in grado di trasportare 20 kg di merci. L'azienda, tuttavia, prevede di produrre aerostati da carico capaci di trasportare fino a 11.000 persone e fino a 600 tonnellate di merci. Sarà in grado di librarsi, eseguire un atterraggio verticale, muoversi in linea retta con velocità di quasi 100 km/h, cambiere rotta e non avrà bisogno di strutture particolari per atterrare.

    Il disco volante, avrà un basso consumo di carburante rispetto agli aeromobili ordinari, grazie alla sua forma aerodinamica, e sarà in grado di trasportare carichi oversize in aree remote ed inaccessibili. Il dirigibile Locomoskayner prende il volo con nient'altro che elio, ma avrà anche speciali celle ad aria calda attrezzate che ne regoleranno la navigabilità.

    La propulsione è fornita da diversi motori elettrici, e le ali piccole, ai bordi dello scafo a forma di disco, conferiscono al dirigibile una portanza supplementare in volo. La forma insolita, che somiglia in maniera impressionate ad un oggetto volante non identificato, dà anche una maggiore stabilità e capacità di resistere alle correnti di vento, permettendo di librarsi per lunghi periodi al di sopra degli obiettivi a terra.

    Secondo le stime del governo regionale, il progetto attirerà più di 90 miliardi di dollari in investimenti, creando circa 800 posti di lavoro e portando circa 4 milioni di dollari al bilancio del fisco.

    Il progetto quinquennale ha sede nella città di Ulyanovsk (originariamente chiamata Simbirsk, dove è nato Lenin), 893 km a est di Mosca.
    (Avionews)


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #65322
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    scusate, ho fatto un leggero casino…. :hehe:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #65323
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    [quote1284429532=farfalla5]
    scusate, ho fatto un leggero casino…. :hehe:
    [/quote1284429532]
    :fri:


    #65324
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    tanto da qui alla costruzione di questo velivolo saranno già arrivati i nostri fratelli..non faremo nessuna confusione…


    #65325

    CANERO
    Partecipante

    Svolta nel mondo scientifico: ecco i laser traenti

    [u]Svolta nel mondo scientifico[/u]: alcuni scienziati spostano oggetti su una distanza di circa 150 cm utilizzando i laser “traenti”, sopra in bella mostra la macchina utilizzata per creare il raggio traente.

    Come dicevamo insomma gli scienziati hanno inventato un raggio traente capace di spostare grossi oggetti su distanze mai coperte prima d’ora utilizzando una luce laser. Un team di ricercatori dell’Università nazionale australiana di Canberra hanno portato l’arte del trasporto molecolare, reso famoso dallo slogan “Signor Scott, mi faccia risalire!” della serie televisiva Star Trek, un pizzico più vicina a noi.

    Utilizzando quello che chiamano raggi traenti– raggi di energia che sono in grado di spostare oggetti – sono riusciti a spostare piccole particelle, fino a circa 150 cm, da un luogo ad un altro.

    Mentre i fisici, sono stati capaci di manipolare piccole particelle su distanze minuscole utilizzando per anni i laser, Andrei Rhode, uno dei ricercatori di Canberra, afferma che la tecnica messa a punto dal suo team riesce a spostare oggetti di dimensioni cento volte superiori su una distanza pari a quasi cinque piedi. Il metodo consiste nel far brillare un raggio laser cavo intorno a piccole particelle di vetro, riscaldando l’aria che le circonda.

    Il centro del raggio che colpisce le particelle rimane freddo, attirandole verso i bordi caldi del raggio. Ma le molecole di aria calda che rimbalzano intorno colpiscono la superficie delle particelle di vetro, spingendole di nuovo nel centro più freddo. Il dott. Rhode ha spiegato che utilizzando due raggi laser, è possibile manipolare le particelle in direzioni diverse.

    “Riteniamo che la tecnica potrebbe funzionare persino su distanze più lunghe di quelle da noi sperimentate”, afferma. “Con le particelle e il laser che utilizziamo, direi che potremmo coprire una distanza di 10 metri. La distanza massima che il dott. Rhode e il suo team sono riusciti a coprire è limitata a causa dell’attrezzatura di cui dispongono in laboratorio. Ma afferma che a differenza dei raggi traenti di Star Trek, la sua tecnica non funzionerebbe nello spazio, dove c’è un vuoto.

    “Sulla Terra, tuttavia, sono possibili numerose applicazioni, come ad es. la capacità di spostare sostanze e microbi nocivi per l’uomo”.

    Fonte: http://www.centroufologicoionico.com/articoli/news/53-svolta-nel-mondo-scientifico-laser-traenti


    #65326
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1286155846=farfalla5]
    Non solo aerei. Dirigibili: Russia ha “Programma Ufo” sopra la città natale di Lenin

    Ulyanovsk, Russia – Piano quinquennale per lo sviluppo di un aerostato “Disco volante” che può trasportare 600 tonnellate o 11 mila passeggeri
    (Avionews)
    [/quote1286155846]
    Così potranno volare indisturbati senza paura di essere scoperti? :/


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #65328
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1286186057=CANERO]
    Svolta nel mondo scientifico: ecco i laser traenti

    [u]Svolta nel mondo scientifico[/u]: alcuni scienziati spostano oggetti su una distanza di circa 150 cm utilizzando i laser “traenti”, sopra in bella mostra la macchina utilizzata per creare il raggio traente.

    [/quote1286186057]
    potrebbe essere un' energia di questo tipo utilizzata nella costruzione delle piramidi????


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #65327
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    oppure
    http://dotsub.com/view/6983f2c9-44ca-4c0c-9859-ecab546fbc99
    # Voglio sottolineare che gli esperimenti di John non possono essere screditati ma si può con le sue
    # intepretazioni dei fenomeni, perchè ha confuso molte cose. Questo “Effetto Hutchinson” e l'Esperimento Filadelfia hanno mostrato la risonanza iper-atomica. ..
    # Il tipo di risonanza che causa l'Effetto Hutchinson e le conseguenze, può essere spiegata guardando
    # come le frequenze si confrontano con la struttura atomica e molecolare del materiale.
    # Questo fenomeno si osserva solo usando Frequenze Ultra Elevate e le Frequenze Altissime di Tesla. La distanza
    # tra gli atomi in una struttura equivale alla lunghezza d'onda a cui risuonerà la stessa struttura. Trovata la frequenza di risonanza avete
    # intrappolato e allineato gli atomi e potete elevarla per causare diamagnetismo strizzando gli atomi, restringengo
    # le orbite degli elettroni e questo causa diamagnetismo. Se abbassate la frequenza questo allontana gli atomi un poco causando un cambiamento
    # di fase della materia e un solido inizia a comportarsi come liquido per le forze elettromagnetiche in esso
    # Questa è la forza che strappa l'alluminio e fa levitare le palle di cannone da 70libbre, potrebbe essere scientificamente possibile
    # creare un mezzo che può fluttuare usando questo diamagnetismo indotto artificialmente , ma dovrebbe essere ultraleggero e perfettamente cristallino in struttura.
    ————–

    http://www.misteria.org/index_file/Copia%20di%20index_file/misteria/ARTICOLO_levitazione%20e%20universo%20musicale.htm
    “Riuscì infatti a documentare e filmare come essi riuscissero a sollevare dei massi pesantissimi e a spostarli a 250 m d’altezza, usando unicamente la levitazione acustica”


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 21 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.