TED

Home Forum L’AGORÀ TED

Questo argomento contiene 60 risposte, ha 11 partecipanti, ed è stato aggiornato da giusparsifal giusparsifal 8 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 61 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #131740
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    [quote1261402840=Erre Esse]

    E, a proposito della [link=http://www.pensierolibero.eu/tgeu/index.php?op=new&id=301]singolarità tecnologica[/link], in [link=http://estropico.com/id136.htm]questo articolo[/link] Vernor Vinge scrive:

    Ma se la Singolarità tecnologica è possibile, essa si realizzerà. Anche se tutti i governi del mondo comprendessero la “minaccia” [in essa contenuta – NdT] e ne fossero mortalmente spaventati, il progresso verso la Singolarità continuerebbe.

    Questo significa che Vinge pensa – tra le righe – come l'accelerazione esponenziale della tecnologia non sia poi così allettante per il potere elitario che tiene in scacco il pianeta da decenni.
    Mi sembra, tra l'altro, di aver letto da qualche parte che un Rockefeller si lamentava della libertà comunicativa concessa dalla Rete…

    [/quote1261402840]

    Concordo. Facevo questo pensiero anche se non lìho scritto per non mettere troppa carne al fuoco (specialmente perchè non ne mangio 🙂 ).
    Alle industrie farmaceutiche quanto converrebbe, giusto per fare un esempio, tutto ciò? Se le malattie non fossero più il problema o uno dei problemi primari per la popolazione, ad esempio?
    E se tecnologia, come suggeriva farfalla e altri, ci desse più tempo, per pensare o per arricchirci culturalmente o spiritualmente?
    Nella Profezia di Celestino, come già scritto, è proprio questo lo scenario: l'uomo liberato dal fardello del lavoro, sostituito dalle macchine, e libero di dedicarsi alla Spiritualità fino all'Ascensione, scenario da telefilm di fantascienza, vedi la saga Stargate e gli “Antichi”.
    Ecco, forse, se mai avverrà una cosa del genere, le macchine saranno i nostri successori, su questo pianeta…


    #131741
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Gius, perchè scrivi sempre D-o…non che mi faccia la differenza, ma per pura curiosità????


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #131739
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    il problema sta nella coscienza, con quale consapevolezza e coscienza della natura di cui facciamo parte e del nostro posto in essa, produciamo e utilizziamo la tecnologia
    abbiamo una percezione molto parziale della natura e ulteriormente distorta dal nostro ego, abbiamo quindi avuto uno sviluppo tecnologico notevole, ma ben piu limitato e limitante di quello che potrebbe essere con una migliore consapevolezza della natura e del nostro posto in essa

    La tecnologia avrà ben altri benefici quando alla base avrà un'altra coscienza

    [youtube=425,344]s-RjjNgBDyk

    se produco questo frattale col mio computer che deve continuare a creare confini e triangoli sempre piu piccoli, lo farebbe all'infinito fino a sciogliersi e dovrei comprarne un altro, altrimenti continuerebbe all'infinito, vi ho detto che ogni 5-6 reiterazioni potete fare zoom e vedere che si creano triangoli all'infinito. Benchè possa piazzare triangoli all'infinito non uscirei mai dal primo limite che mi sono posto (il cerchio), vi ho mostrato come l'infinito sta nel cosiddetto spazio finito 1:06
    Perchè potete dividere all'infinito nella circonferenza di un cerchio, cosa significa, perchè importa? Cosa importa alla nostro vita e a quello che facciamo? Un esempio anche solo per la fisica, costruiamo acceleratori sempre piu veloci che costano miliardi di dollari per ottenere particelle sempre piu piccole. Ora siamo a milioni di volte meno di un atomo 2:06 e ora costruiamo a Givevra in Svizzera un acceleratore che costa 300 miliardi di dollari mi pare e 5 paesi collaborano per arrivare a particelle piu piccole, ma compreso questo principio possiamo capire che costruendo acceleratori sempre piu grandi per dividere sempre continueremo a farlo all'infinito, 2:41 quindi dovremmo mollare la ricerca di particelle fondamentali e di particelle per capire la dinamica della divisione e della quantizzazione capite? Non quanto possiamo andare lontano nell'infinito, cosi che i fisici possano mettere il proprio nome su una particella e prendere il nobel.
    3:28 questo significa che se è vero ogni vostro atomo e cellula possiede potenziale infinito, connettività infinita al tutto, ogni vostro atomo è un mini buco nero, perchè se ci sono particelle infinite in esso, significa che ha massa infinita. 4:12 Molti dicono che non possono visualizzare l'infinito, …4:30 non posso visualizzare l'infinito , se ho una natura infinita in me come mai non lo vedo e non lo posso visualizzare, punto corretto, la ragione è che molti vogliono visualizzare l'infinitamente grande, ma questo è limitato dai vostri sensi perchè è esterno a voi, ma qua vediamo che la divisione infinita può generare singolarità , un legame col tutto, quando visualizzate l'infinito dovete girare i sensi all'interno, andare verso l'infinitamente piccolo in ogni vostro atomo e cellula.
    5:40 Avviene che tutti i maestri sulla Terra hanno cercato di dire alle persone di portare i sensi all'interno con preghiera e meditazione per connettersi alla propria natura infinita, il Buddha, Gesu, .. tutte queste persone hanno detto che il Tempio del Paradiso è in voi e in tutto, questa è la descrizione di un frattale amici miei..il fatto è che non è stata propriamente applicata in fisica, ha enormi ripercussioni in fisica perchè cambia completamente come vediamo la struttura della realtà se ogni cosa contiene il tutto.
    6:51 Quindi vedete che questa è la chiave per capire la vostra natura e il vostro potenziale, quante volte nell'anno interiorizzate i sensi e vi connettete con la vostra natura infinita, ero molto emozionato per questo, perchè sembra anche dire che l'universo si espande e contrae, se tutto va verso l'infinito nel centro di ogni atomo, allora l'universo si contrae quanto si espande e posso vedere come la parte esterna della mia esistenza è la parte espansiva e la parte intetriore è quella che si contrae, quindi ho iniziato a pensare in questo modo quando avevo 7:58 11 anni e imparai a meditare ,un giovane insegnante dell'India mi ha insegnato a meditare, ero emozionato perchè scoprivo un mondo dentro di me, che sembra avere potenziale infinito, così iniziai a concentrarmi all'interno sempre più tempo e iniziai a pensare che deve esserci un bilanciamento tra espansione e contrazione dell'universo e la parte che si contrae è quella che genera e quella radiante è quella che aliena, ogni nostra scienza e conoscenza è basata sulla parte irradiante, 9:08 non abbiamo veramente scoperto nulla oltre il fuoco, facciamo esplodere tutto, mettiamo carburante a tonnellate in un razzo, ok, accendiamo sotto e mettiamo alcune persone sopra e speriamo che sopravvivano, ecco il nostro approccio, mettiamo benzina nell'auto e la facciamo esplodere in una camera con un pistone che sale e scende è tutto sull'esplosione e pensiamo che l'universo si espanda..9:55 più tardi mi hanno portato alla Georgia Tech per una conferenza, un dibattito con altri fisici, molto conosciuti e riconosciuti, sono anziani e hanno studenti in quel posto, discutevamo su varie cose, equazioni, tutte queste cose sulla lavagna e mi sono presentato solo con questo libro ,il mio principale libro, Gravitation, libro classico sulle equazioni relativistiche, scritto da leggende della fisica come Wheeler che ha lavorato con Einstein..

    Abbiamo preso una brutta piega in questi anni
    [youtube=425,344]uWzDF0GnaQs

    ma possiamo farcela a deviare il corso..forse non ci siamo riusciti in un lontano passato ma ora possiamo farcela


    #131736
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    ma per la tecnologia di cui parla Haramein serve questa consapevolezza

    [youtube=425,344]57EUmHlDoJU
    hanno, dico che se considerate i quark e i protoni come mini buchi neri e calcolate il campo gravitazionale di questi, allora la gravita che generano è abbastanza forse per tenere assieme le particelle e non servono forza nucleare forte ecc..invenzioni della fisica moderna, vedete che un problema in fisica è la relazione tra gravita e le forze debole e forte nell'atomo, perche le hanno inventate, devono riesaminare il mondo atomico e tutto avra senso ok? quindi questa mattina abbiamo visto gli errori fondamentali nei concetti delle dimensioni e questi concetti possono essere descritti e corretti usando analogie frattali. Voglio dire che è piu che analogia ma un altro modo di scrivere fisica, che spiega la singolarità il piu grande errore è che non affrontano la singolarita e fanno come se non ci fosse..per esempio Bohm collaborava come fisico con Einstein. Le equazioni di campo di Einstein le scrisse per unificare la fisica , per cercava la teoria di unificazione dall'inizio ma non ci è riuscito allora Bohm ha continuato parlando di ologrammi in cui tutte le parti contengono tutta l'informazione. Einstein voleva usarli ma non sono applicabili matematicamente, buona analogia ma non c'è matematica 3:10 utilizzabile negli ologrammi da applicare in fisica ma c'è per i frattali da applicare in fisica, una equazione frattale è una reiterazione di una equazione deterministica, da se è deterministica un cerchio e un triangolo, ma ripetendola all'infinito diviene un feedback aperto, da una equazione deterministica hai un risultato non lineare e raccogli i due lati dell'universo quella deterministica e quella non deterministica.
    4:14 Abbiamo visto che possiamo risolvere questi problemi di dimensioni descrivendo le dimensioni come risoluzioni diverse di un frattale, che l'universo si espande e contrae allo stesso tempo e che la parte in contrazione avrebbe specifica geometria collassante relativa ad una griglia di tetraedri che genera 64 tetraedri come cercando la geometria perfetta per l'equilbrio del collasso, la griglia di 64 tetraedri generata 5:17 da 8 stelle di david assieme che generano equilibrio vettoriale in mezzo ok?
    Quindi ogni tetraedro che genera la sfera e crea queste geometrie incredibili del fiore o seme della vita che emerge ad ogni livello, 5:56 incluso il modo in cui la cellula si sviluppa nell'utero della donna. Tutti noi veniamo, una buona evidenza che l'universo è un frattale, nessuno lo nota, ma veniamo fuori da altre persone, buona evidenza del frattale come base della creazione, usciamo da nostra madre e possiamo dire che il tetraedro e la sfera sono riprodotti nella creazione di un essere umano 6:59 avete un pene, vettore e una vagina, una sfera e il pene supera l'orizzonte degli eventi della sfera e manda un altro vettore, sperma, e questo supera l'orizzonte degli eventi della cellula, l'uovo ok? e questo supera l'utero e va nella placenta e cresce e fa una sfera ok? nella sfera c'è il vettore e questo supera l'orizzonte degli eventi della madre uscendo, morendo superate l'orizzonte degli eventi dei vostri atomi 8:09 Tutta la vita emerge dall'acqua e la molecola dell'acqua è un tetraedro ok? Anche la molecola del silicio, sono come i transduttori dall'informazione del vacuum a questo livello della realtà, perche dico che l'acqua è un transduttore, tutto esce dall'acqua e se la geometria del vacuum è tetraedrica, assumereste che il veicolo in cui passa l'informazione dal vacuum sia tetraedrica per combaciare come in effetti è, l'acqua è l'unico elemento che si espande quando 9:22 si raffredda e si contrae quando si scalda per quanto ne sappiamo, ha una struttura termodinamica invertita e questo è il legame sull'orizzonte degli eventi un legame termodinamico ,perche il vacuum va verso lo 0 assoluto e il campo elettromagnetico verso il calore. Quindi …..in ogni caso, l'acqua allora è un bellissimo esempio della dinamica dello spazio che crea la realtà. Immaginate una goccia che cade dal cielo, una sfera che cade dallo spazio e si contrae alla sua piu stabile dinamica, cosa fa? un fiocco di neve che ha un equilibrio vettoriale esagonale..


    #131742
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [youtube=446,326]EmbedPlayer.swf
    :&D


    #131743

    altair
    Partecipante

    Intanto, lo stato dell'arte della tecnologia, produce anche questo.

    [youtube=400,320]en_US

    http://current.com/items/91716975_armi-del-futuro.htm


    #131744

    zret
    Partecipante

    Non riesco a vedere il nesso tra tecnologia e spiritualità.

    Per ora la tecnologia più avanzata è quella militare.


    #131745
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    perchè nella concezione della realtà e della vita che è stata preponderante almeno fino ad ora, nelle leggi di base della scienza ritenute leggi di natura, sono in realtà radicate delle distorsioni date dalla limitatezza della consapevolezza dell'uomo, la concezione della realtà che abbiamo a livello scientifico in realtà è molto parziale, come spiega Haramein abbiamo analizzato l'elettromagnetismo e come diceva anche Ighina, la gravità che però non abbiamo capito, come risulta anche da recenti osservazioni dalla materia oscura.
    C'è il lato nascosto della natura, come definito da Cayce, che non abbiamo capito o abbiamo fatto di tutto per non capirlo e senza capire questo lato causale, non possiamo capire le forze che ne sono una conseguenza, ci mostra l'argomento Haramein nella sua conferenza.
    Quando applicheremo nella tecnologia una maggiore consapevolezza che stiamo ottenendo, della natura e del nostro posto in essa, e di come tutto sia UNO, allora la tecnologia che ne risulterà sarà anche spirituale.
    Però alla base di questo processo c'è la crescita della nostra coscienza e consapevolezza, chi non entrerà in questa fase di crescita sarà storia passata.
    Spero di aver reso l'idea

    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.3836

    Nel 1880, diversi scienziati, Heaviside, Gibbs, Hertz, ecc.., hanno assaltato con forza la teoria di Maxwell e l'hanno drammaticamente ridotta, creando l'algebra vettoriale nel processo. Quindi circa nel 1892, Lorentz ha arbitrariamente simmetrizzato le già seriamente ristrette equazioni di Heaviside-Maxwell, giusto per ottenere semplici equazioni facili da risolvere algebricamente, quindi riducendo enormemente la necessità di metodi numerici (che erano “veri orsi” prima del computer). Però questa simmetrizzazione ha scartato arbitrariamente tutti i sistemi asimmetrici di Maxwell, quelli che davvero ci interessano oggi se siamo davvero interessati nell'uso di energia EM dal vacuum.

    Quindi chiunque sia seriamente interessato in potenziali sistemi che accettino e usino addizionale energia EM dal vacuum, devono prima violare la condizione di simmetria di Lorentz, tutti i suoi sforzi sono destinati al fallimento a priori.
    Sottolineiamo che l'algebra dei quaternioni possiede un gruppo di simmetria superiore sia all'algebra vettoriale che a quella dei tensori, quindi rivela più fenomenologia EM e dinamica rispetto alle altre forme suddette.

    Oggi, le equaioni Maxwell-Heaviside tremendamente azzoppate, simmetrizzate da Lorentz, vengono insegnate in tutte le università nei dipartimenti di ingegneria elettrica. Notate che i professori di IE ancora simmetrizzano le equazioni, seguendo Lorentz e quindi continuano arbitrariamente a scartare tutti i sistemi asimmetrici di Maxwell. Quindi nessuno di loro ha la nozione per sviluppare un sistema per l' ” energia dal vacuum”, che è asimmetrico a priori.

    I risultati modelli di ingegnereia elettromagnetica ed elettrica insegnati in tutte le università nei dipartimenti di IE, contengono molte serie falsità. Molta della moderna fisica, come la relatività speciale e generale, la teoria quantistica, ecc.., è stata sviluppata dal 1880 al 1890 e fissata sulle equazioni simmetrizzate di Maxwell-Heaviside. Un documento che raccoglie ed elenca questi seri difetti e fornisce appropriate citazioni è quello di T.E.Bearden, “Errors and Omissions in the CEM/EE Model”, disponibile per il download gratuito su:
    ..

    https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.343
    ..Sempre più ricercatori usano senza timore la parola “etere” quando discutono sulla energia di punto zero, questa sostanza di fondo che fluisce nell' Universo e che di cui si può provare l'esistenza. La parola “etere” è divenuta essenzialmente “taboo” dopo l'esperimento Michaelson-Morley (M-M), che avrebbe invalidato la sua esistenza nel 1887, benchè quello che fece veramente, fu escludere l'esistenza di un etere materiale, che sarebbe stato una sostanza letteralmente fisica di materia in movimento nell'aria come un gas.

    L'idea originaria per questo esperimento non fu di provare o escludere l'esistenza dell'etere, ma solo di misurare cosa ci fosse lì. L'esperimento propose che nel movimento della Terra attraverso lo spazio, ci sarebbe stata una “scia” dovuta alla sostanza eterica e quindi misurabile nella direzione del viaggio del Pianeta, simile alle onde in una pozza di acqua quando viene sollecitata dalle vostre mani.

    Ci sono diversi problemi nell'usare questo per escludere l'esistenza dell'etere. Prima di tutto, la scienza convenzionale non capisce che la gravità è il movimento primario di etere sulla Terra che possiamo misurare, che prevale sulla “scia eterica” del movimento della Terra nello spazio. Per una persona dentro al campo gravitazionale, la gravità sarebbe l'unico movimento eterico rilevabile, ci scherma da altri movimenti.

    [youtube=425,344]uWzDF0GnaQs


    #131746

    altair
    Partecipante

    [quote1261420333=zret]
    Non riesco a vedere il nesso tra tecnologia e spiritualità.
    [/quote1261420333]

    Infatti non c'è, il nesso è con il post introduttivo di Parsifal e con il video di TED, al quale il 3d si riferisce.

    Abbiamo due facce della stessa medaglia; un volto affascinante, una tecnologia benevola, che promette, in campo sanitario, quelli che oggi sembrano ancora miracoli, ed un volto oscuro, dove la sanità, a causa della tecnologia, sembra essere sopraffatta.

    [quote1261420333=zret]
    Per ora la tecnologia più avanzata è quella militare.
    [/quote1261420333]

    La tecnologia militare rappresenta lo stato dell'arte; penso che nessuna nuova tecnologia trovi impieghi civili, prima di essere stata vagliata in ambito militare.


    #131747
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    cosa che non trovo personalmente indispensabile e che trovo palesemente figlia di una coscienza infantile dell'umanità


Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 61 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.