Troppe informazioni

Home Forum PIANETA TERRA Troppe informazioni

Questo argomento contiene 20 risposte, ha 12 partecipanti, ed è stato aggiornato da  tobarello 10 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 21 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #65196

    tobarello
    Partecipante

    Un saluto agli amministratori, e a tutti gli utenti di AG
    Apro questo topic perchè da quando ho iniziato a seguire le interessantissime notizie qui trattate ho subito sentito dentro di me la potenza degli argomenti trattati.
    Per potenza intendo l'importanza e anche il senso di gravità dei topic che vengono riportati.
    Sono totalmente in sintonia con i toni e con il sentire della maggior parte degli articoli e mi pare ogni volta di leggere qualcosa che potrei aver scritto io e sicuramente qualcosa che vorrei condividere con le persone a me vicine.
    La frequenza e la quantità delle informazioni che trovo in AG ogni tanto mi spaventa, ho la netta sensazione che le notizie
    mi scavalchino e che siano sintomatiche dell'escalation del risveglio collettivo che è ormai palesemente in atto.
    Troppe informazioni troppo importanti e troppe le persone in posizioni di rilievo e che magari saprebbero sfruttare al meglio questi concetti che non ne vengono nemmeno a conoscenza.
    La cosa mi rattrista e mi provoca un senso di frustrazione, vorrei poter fare qualcosa di più che non soltanto leggere quotidianamente cose così importanti e cercare di trasmettere almeno un briciolo di queste storie agli altri, ma la vita il lavoro le relazioni personali sono ancora troppo necessarie per essere accantonate lasciando più spazio magari per un impegno più deciso e costante.
    Perfino internet e il pc cominciano a rapirmi sempre più e ho la netta sensazione che mi stiano rubando quel poco di spensieratezza e quel poco di ottimismo che mi è rimasto.
    Scusate lo sfogo, grazie per il vostro impegno, continuate così.


    #65197
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1196276416=tobarello]
    Un saluto agli amministratori, e a tutti gli utenti di AG
    Apro questo topic perchè da quando ho iniziato a seguire le interessantissime notizie qui trattate ho subito sentito dentro di me la potenza degli argomenti trattati.
    Per potenza intendo l'importanza e anche il senso di gravità dei topic che vengono riportati.
    Sono totalmente in sintonia con i toni e con il sentire della maggior parte degli articoli e mi pare ogni volta di leggere qualcosa che potrei aver scritto io e sicuramente qualcosa che vorrei condividere con le persone a me vicine.
    La frequenza e la quantità delle informazioni che trovo in AG ogni tanto mi spaventa, ho la netta sensazione che le notizie
    mi scavalchino e che siano sintomatiche dell'escalation del risveglio collettivo che è ormai palesemente in atto.
    Troppe informazioni troppo importanti e troppe le persone in posizioni di rilievo e che magari saprebbero sfruttare al meglio questi concetti che non ne vengono nemmeno a conoscenza.
    La cosa mi rattrista e mi provoca un senso di frustrazione, vorrei poter fare qualcosa di più che non soltanto leggere quotidianamente cose così importanti e cercare di trasmettere almeno un briciolo di queste storie agli altri, ma la vita il lavoro le relazioni personali sono ancora troppo necessarie per essere accantonate lasciando più spazio magari per un impegno più deciso e costante.
    Perfino internet e il pc cominciano a rapirmi sempre più e ho la netta sensazione che mi stiano rubando quel poco di spensieratezza e quel poco di ottimismo che mi è rimasto.
    Scusate lo sfogo, grazie per il vostro impegno, continuate così.

    [/quote1196276416]

    Apprezzo molto questo tuo messaggio!

    Puoi aiutarci promuovendo il sito in tutti i modi possili; ad esempio mettendo il link di AG in firma a tutte le mail che spedisci ai tuoi amici!

    Grazie per essere con noi!

    🙂


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #65198
    Quantico
    Quantico
    Partecipante

    [quote1196281406=tobarello]
    Un saluto agli amministratori, e a tutti gli utenti di AG
    Apro questo topic perchè da quando ho iniziato a seguire le interessantissime notizie qui trattate ho subito sentito dentro di me la potenza degli argomenti trattati.
    Per potenza intendo l'importanza e anche il senso di gravità dei topic che vengono riportati.
    Sono totalmente in sintonia con i toni e con il sentire della maggior parte degli articoli e mi pare ogni volta di leggere qualcosa che potrei aver scritto io e sicuramente qualcosa che vorrei condividere con le persone a me vicine.
    La frequenza e la quantità delle informazioni che trovo in AG ogni tanto mi spaventa, ho la netta sensazione che le notizie
    mi scavalchino e che siano sintomatiche dell'escalation del risveglio collettivo che è ormai palesemente in atto.
    Troppe informazioni troppo importanti e troppe le persone in posizioni di rilievo e che magari saprebbero sfruttare al meglio questi concetti che non ne vengono nemmeno a conoscenza.
    La cosa mi rattrista e mi provoca un senso di frustrazione, vorrei poter fare qualcosa di più che non soltanto leggere quotidianamente cose così importanti e cercare di trasmettere almeno un briciolo di queste storie agli altri, ma la vita il lavoro le relazioni personali sono ancora troppo necessarie per essere accantonate lasciando più spazio magari per un impegno più deciso e costante.
    Perfino internet e il pc cominciano a rapirmi sempre più e ho la netta sensazione che mi stiano rubando quel poco di spensieratezza e quel poco di ottimismo che mi è rimasto.
    Scusate lo sfogo, grazie per il vostro impegno, continuate così.

    [/quote1196281406]

    grazie tobarello
    le tue parole mi danno soddisfazione per l'impegno
    che mettiamo nel portare a conoscenza di tutti
    certi argomenti altresì sconosciuti ai più.

    potresti dare il tuo contributo scrivendo qualcosa o segnalandoci articoli interessanti

    grazie ancora sfogati come vuoi qui, il forum è tutto vostro, GRIDATELO
    🙂


    #65199

    theballrog
    Partecipante

    Aggiungo che effettivamente un sito come questo (che spero si evolva in maniera sempre più intelligente) era da tempo che lo cercavo e nel mio piccolo lo consiglio agli amici o le persone che hanno voglia di qualcosa di più.

    Continuate così, siete forti!


    #65200

    BIO
    Partecipante

    Concordo….grandi. 🙂


    #65201
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    siamo nel tempo dell' azione e si deve agire in qualche modo, l' informazione è un potente mezzo per il risveglio e il web ci permette di accorciare i tempi quindi sfruttiamolo, visto che la vita ci viene rubata fin dalla nascita..


    #65202

    iniziato
    Partecipante

    [quote1196335661=tobarello]
    Un saluto agli amministratori, e a tutti gli utenti di AG
    Apro questo topic perchè da quando ho iniziato a seguire le interessantissime notizie qui trattate ho subito sentito dentro di me la potenza degli argomenti trattati.
    Per potenza intendo l'importanza e anche il senso di gravità dei topic che vengono riportati.
    Sono totalmente in sintonia con i toni e con il sentire della maggior parte degli articoli e mi pare ogni volta di leggere qualcosa che potrei aver scritto io e sicuramente qualcosa che vorrei condividere con le persone a me vicine.
    La frequenza e la quantità delle informazioni che trovo in AG ogni tanto mi spaventa, ho la netta sensazione che le notizie
    mi scavalchino e che siano sintomatiche dell'escalation del risveglio collettivo che è ormai palesemente in atto.
    Troppe informazioni troppo importanti e troppe le persone in posizioni di rilievo e che magari saprebbero sfruttare al meglio questi concetti che non ne vengono nemmeno a conoscenza.
    La cosa mi rattrista e mi provoca un senso di frustrazione, vorrei poter fare qualcosa di più che non soltanto leggere quotidianamente cose così importanti e cercare di trasmettere almeno un briciolo di queste storie agli altri, ma la vita il lavoro le relazioni personali sono ancora troppo necessarie per essere accantonate lasciando più spazio magari per un impegno più deciso e costante.
    Perfino internet e il pc cominciano a rapirmi sempre più e ho la netta sensazione che mi stiano rubando quel poco di spensieratezza e quel poco di ottimismo che mi è rimasto.
    Scusate lo sfogo, grazie per il vostro impegno, continuate così.

    [/quote1196335661]

    Spensieratezza, ottimismo…
    Come ti capisco.
    La scelta fra sapere e non sapere, in realtà non è una scelta ma una predisposizione.
    Se sei qui è perchè una voce, qualcosa dentro di te, reputa importante esserci, conoscere anche se il prezzo a volte può essere alto da pagare.
    Inutile dire di leggere con distacco senza immedesimarci troppo perchè si parla del nostro, della nostra Terra della nostra vita del nostro futuro.
    Quello che ti consiglio caro Tobarello e di ascoltarti con serenità , quando senti la pesantezza, fermati, una bella passeggiata nel verde aiuta sempre. Lascia che le informazioni siano da te interiorizzate secondo i tuoi tempi. Conosciti e rispettati.
    Segui il tuo ritmo, il tuo Wapiti direbbero gli Indiani.


    #65203

    theballrog
    Partecipante

    [quote1196375944=Richard]
    siamo nel tempo dell' azione e si deve agire in qualche modo, l' informazione è un potente mezzo per il risveglio e il web ci permette di accorciare i tempi quindi sfruttiamolo, visto che la vita ci viene rubata fin dalla nascita..
    [/quote1196375944]

    Parole sante…ah come ti capisco..:)


    #65204

    Ganapati
    Partecipante

    Forse l'unico scopo della conoscenza e il raggiungimento del suo punto di crisi. La conoscenza è per sua natura un processo di accumulazione di informazioni che procede senza soluzione di continuità …
    Forse è il raggiungimento di tale “soluzione (dissoluzione) di continuità” lo scopo della conoscenza ?


    #65205
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    non si smetterà mai di conoscere, è conoscendo che co-creiamo l' Universo


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 21 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.