Trusted Computing

Home Forum PIANETA TERRA Trusted Computing

Questo argomento contiene 14 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  altair 10 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 15 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #65298

    altair
    Partecipante

    Qualcuno ha approfondito la questione?

    http://www.no1984.org/


    #65299

    iniziato
    Partecipante

    [quote1198743803=altair]
    Qualcuno ha approfondito la questione?

    http://www.no1984.org/
    [/quote1198743803]

    ti posso dire che Vista fa molto c@g@re. Lento e pesante rispetto a xp non c'è paragone.
    Probabilmente è davvero un sistema pronto a fare quello che deve fare , magari ad una certa data si attivano tutti i vistini e navighi dove vogliono loro vedi solo quello che vogliono farti vedere ecc…
    però caro mio non vedo come possa prendere piede un sistema del genere.

    Alternativa Linux.
    Se compri un pc nuovo chiedi che ti ci pontino sopra xp, se no, arrivi a casa lo formatti e ci rimetti sopra quello che vuoi tu.

    La politica microsoft fa acqua da tutte le parti , io personalmte non riesco proprio a seguirli più.
    Vedi .net, secondo me fatto benissimo, persino divertente da usare, come diavolo è che ad ogni release cambia qualcosa!!! cioè non si può ogni volta riscrivere tutto e che c@zzo!!

    Viva l'open source!
    Su questo Altair nutro forti dubbi che il sistema abbia delle armi in grado di arrecare problemi in termini di restrizione di libertà quantomeno…


    #65301

    altair
    Partecipante

    Ciao iniziato,
    purtroppo la questione è più complessa e non del tutto chiara.

    Non è solo un probl di software, è principalmente un probl di hardware.

    Questo filmato forse può essere utile.

    http://www.p2pforum.it/download/notc/flash/no1984_320.html

    Il Trusted Computing nasce dall'accordo fra i principali produttori di software proprietario e i grandi costruttori di hardware.

    Se, fino ad oggi, una macchina di mia proprietà (pc, server, portatile, palm top etc..) seguiva fedelmente le mie indicazioni e faceva tutto ciò che gli chiedevo con il Trusted Computing, ovvero un chip che sarà presente in ogni apparecchio, questo non accadrà più indipendentemente dal sistema operativo.
    I produttori di hardware, con la tecnologia TC spacciata come una cosa buona per la sicurezza, d'accordo con i produttori di software proprietario, porranno gradualmente delle limitazioni a tutta una serie di operazioni che oggi possono essere liberamente svolte.

    Questo è lo scenario che si va configurando. :((


    #65300

    iniziato
    Partecipante

    [quote1198752805=altair]
    Ciao iniziato,
    purtroppo la questione è più complessa e non del tutto chiara.

    Non è solo un probl di software, è principalmente un probl di hardware.

    Questo filmato forse può essere utile.

    http://www.p2pforum.it/download/notc/flash/no1984_320.html

    Il Trusted Computing nasce dall'accordo fra i principali produttori di software proprietario e i grandi costruttori di hardware.

    Se, fino ad oggi, una macchina di mia proprietà (pc, server, portatile, palm top etc..) seguiva fedelmente le mie indicazioni e faceva tutto ciò che gli chiedevo con il Trusted Computing, ovvero un chip che sarà presente in ogni apparecchio, questo non accadrà più indipendentemente dal sistema operativo.
    I produttori di hardware, con la tecnologia TC spacciata come una cosa buona per la sicurezza, d'accordo con i produttori di software proprietario, porranno gradualmente delle limitazioni a tutta una serie di operazioni che oggi possono essere liberamente svolte.

    Questo è lo scenario che si va configurando. :((

    [/quote1198752805]

    che bel filmato!
    Si è vero non è solo un problema di software ma anche e soprattutto hardware.
    Il problema sull'hardware parrebbe di non semplice risoluzione come per il software… a questo punto direi di limitarsi a non comprare i nuovi prodotti…chiaramente sto forse dicendo una stronz@ta….
    Il problema grosso è la pressione che riceveranno che ne so i provider e gli hosting per esempio. Se fossero costretti a rinnovare le sale macchine con questi nuovi sistemi, potrebbero bloccare l'accesso alla navigazione provenienti da macchine non trusted ecc ecc

    Come altre problematiche simili la soluzione sta in un movimento di massa, un secco no da parte di tutti.
    Quindi più informazione sempre e comunque.


    #65302
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    il concetto di CONDIVISIONE non fa piacere a questa gente
    è un continuo tentativo di togliere liberta


    #65303

    merced
    Partecipante

    Il TC è stato più un fenomeno di massa che altro, non ci sono più di 2 o 3 case produttrici che oltre ad implementarlo lo hanno pure attivato. A sentire certi “esperti” sui blog ora dovremmo essere totalmente soggiogati al TC.

    Ps. per i linuxfanatici guardate che torvalds ha implementato con suo benestare molte funzionalità di TC nei kernel linux da parecchio tempo.


    #65304
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1202814177=merced]Ps. per i linuxfanatici guardate che torvalds ha implementato con suo benestare molte funzionalità di TC nei kernel linux da parecchio tempo. [/quote1202814177]

    Gia'… ogni campo e' buono da coltivare…


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #65305
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    continuo tentativo di repressione della libertà….ma non ci riescono e non ci riusciranno MAI


    #65306

    merced
    Partecipante

    Comunque il TC è più paranoia che altro, qualche timido tentativo pratico venne fatto da sony sui propri cd ma scoppio subito il caso e se non ricordo male venne pure condannata la società.. quindi per ora si dorme sonni tranquilli. Un giorno se proprio le cose andranno a rotoli vedrete che ci sarà sempre un alternativa free senza alcun TC o DRM 😉


    #65307
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    si anche perche poi io me ne sbatto e passo a linux o alla macchina da scrivere..


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 15 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.