Unione di Movimenti, Reti, Gruppi

Home Forum PIANETA TERRA Unione di Movimenti, Reti, Gruppi

Questo argomento contiene 6 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  xxo 7 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #90394

    xxo
    Partecipante

    Carissimi, nel mio pellegrinare per la Rete sempre più mi accorgo che in questo momento il pensiero collettivo sta cercando e creando le soluzioni.
    Riporto qui l'appello di Jacopo Fo che, per primo in via ufficiale, ha organizzato un incontro operativo nel suo Alcatraz.

    Jacopo fa oggi da apripista; abbiamo dati che dimostrano che tutti i Movimenti stanno cercando di unirsi, e che questo 2011 potrebbe segnare proprio questo importante passo.

    Al di sopra degli ideali, di un “comune” pensare alle crisi, della politica attuale, in moltissimi stanno lavorando febbrilmente alle soluzioni. Aggiorneremo.

    Allocuzione per il nuovo anno:
    ANIMO! STIAMO VINCENDO!

    CARI ESSERI UMANI,
    nell'augurarvi un anno radioso, con punte di piacere estatico e profonde venature di gioia artistica e appagamento sessuale (hard), colgo l'occasione per esprimere alcune considerazioni sul momento presente e l'imMediato futuro.
    Innanzi tutto c'è da dire che questo anno si chiude con un drastico cambiamento del mondo.
    Gli scandali sessuali in Italia e Israele e il milione di documenti segreti messi in rete da Assange e company hanno creato certamente nella mente dei malvagi la coscienza che nell'era della globalizzazione, della rete e della Società dello Spettacolo, il segreto è morto.
    Ora i malvagi di tutto il mondo sanno, con cocente certezza, che qualunque cosa facciano prima o poi viene fuori!
    Siamo nell'era della tracciabilità dei cellulari, delle telecamere per strada, delle informazioni digitali, dei microregistatori e delle telecamere sempre in mano a milioni di persone grazie ai cellulari.
    I potenti sanno che a qualunque prostituta converrà sempre scatenare lo scandalo. Avete voluto lo show no stop? E ora beccatevi le conseguenze.
    I potenti non possono più fidarsi di nessuno. Hanno costruito un mondo dove non esistono più i vincoli di famiglia, di partito, di nazione e non solo tutti possono tradire: gli conviene pure!
    Pensate in che stato di ansia vive gente come B…. Avete visto quanto sono stati disposti a “spendere” per ottenere il ritorno all'ovile di qualche fuoriusciuto di Futuro e Libertà.
    B. sa che la sua gente pensa solo ai propri interessi. Li ha allevati così. E ora sa anche che tutti i parlamentari del PdL stanno facendo i conti di quanto ci guadagnerebbero passando con Fini e poi trattando il successivo ritorno con il PdL.

    Ma ti rendi conto?
    Ma è vita questa?
    No. È una fetecchia!
    Il potere è una palla di lardo ubriaca e noi ci prepariamo a dare l'assalto al cielo.
    Sì perché l'alternativa reale, quella quotidiana delle imprese etiche e solidali sta crescendo di giorno in giorno alla faccia di una sinistra “politica” che invece è alla frutta (forse al caffé con grappino. Magari doppio, tanto non devono guidare per tornare a casa, sono già morti…).
    Vi auguro quindi di iniziare il nuovo anno con grandi sogni per il futuro, perché questo è il momento di sognare.
    E qui ad Alcatraz lo stiamo facendo… Dopo i festeggiamenti per il successo dell'Ecovillaggio (i primi 9 appartamenti sono stati acquistati e consegneremo i primi 30 antro fine d'anno) abbiamo intenzione di lanciare una nuova serie di iniziative che hanno l'obiettivo di cambiare il quotidiano di molte persone senza chiedere permesso ai potenti.

    Noi facciamo!
    (Te lo diamo noi il governo del fare!)
    Stiamo ferocemente lavorando per preparare il Mamma Service: un network di consulenze, informazioni e servizi professionali che darà lavoro a 10 mila persone entro il 2017.
    E vogliamo creare un nuovo tipo di risparmio etico che crei rendimento per le famiglie e che sviluppi l'ecologia concreta.
    E visto che grazie al baratto tra B. e una furbetta del gruppo Fini oggi si può creare un'università via internet vogliamo realizzare anche questo.
    Finalmente ci possiamo costruire un'università vera, una cosa d'eccellenza, dove si studia e si verificano nella pratica le nozioni acquisite (l'università del fare mica la Gelmini).
    E poi vorremmo creare finalmente un grande laboratorio d'arte via web, trasformando contemporaneamente il parco di Alcatraz nel più grande museo all'aperto d'Europa, Asia e Oceania.
    Qui mi fermo. Spero di averti sollucherato, ingolosito e innescato fantasie e desideri sfrenati.
    E ora di vincere! E' ora di darsi una mossa. Il passato non c'è più. Il futuro è nostro perché ce lo prenderemo.
    Che si dia inizio quindi alle danze!
    BUON 2011!!!

    PS
    Venerdì 11-2-2011 (data fatidica) e nei giorni successivi, fino a domenica, si terrà a Alcatraz la Prima Convention dei Rinnovatori, mega incontro riservato a chi vuole mettersi a lavorare con noi su questo pacchetto di nuovi progetti. Non ci vediamo per fare chiacchiere ma per trovare il gruppo iniziale che gestisca, da subito, queste 4 nuove iniziative (abbiamo già registrato i siti web e stiamo attivando le linee telefoniche, come dire che la grande carica d'inizio d'anno sta per partire. ARRUOLATI!).

    Da jacopofo.com


    #90395
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Un nuovo modo di socializzare…un po' come facciamo qui e non è detto che non ci conosceremo mai di persona.
    Bello…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #90396
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Finalmente ci possiamo costruire un'università vera, una cosa d'eccellenza, dove si studia e si verificano nella pratica le nozioni acquisite (l'università del fare mica la Gelmini).

    Molto interessante 🙂


    #90397
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1301592668=xxo]

    E qui ad Alcatraz lo stiamo facendo… Dopo i festeggiamenti per il successo dell'Ecovillaggio (i primi 9 appartamenti sono stati acquistati e consegneremo i primi 30 antro fine d'anno) abbiamo intenzione di lanciare una nuova serie di iniziative che hanno l'obiettivo di cambiare il quotidiano di molte persone senza chiedere permesso ai potenti.

    Noi facciamo!

    (Te lo diamo noi il governo del fare!)

    Stiamo ferocemente lavorando per preparare il Mamma Service: un network di consulenze, informazioni e servizi professionali che darà lavoro a 10 mila persone entro il 2017.

    E vogliamo creare un nuovo tipo di risparmio etico che crei rendimento per le famiglie e che sviluppi l'ecologia concreta.

    E visto che grazie al baratto tra B. e una furbetta del gruppo Fini oggi si può creare un'università via internet vogliamo realizzare anche questo.

    E poi vorremmo creare finalmente un grande laboratorio d'arte via web, trasformando contemporaneamente il parco di Alcatraz nel più grande museo all'aperto d'Europa, Asia e Oceania.

    Qui mi fermo. Spero di averti sollucherato, ingolosito e innescato fantasie e desideri sfrenati.
    E ora di vincere! E' ora di darsi una mossa. Il passato non c'è più. Il futuro è nostro perché ce lo prenderemo.
    Che si dia inizio quindi alle danze!
    BUON 2011!!!

    PS
    Venerdì 11-2-2011 (data fatidica) e nei giorni successivi, fino a domenica, si terrà a Alcatraz la Prima Convention dei Rinnovatori, mega incontro riservato a chi vuole mettersi a lavorare con noi su questo pacchetto di nuovi progetti. Non ci vediamo per fare chiacchiere ma per trovare il gruppo iniziale che gestisca, da subito, queste 4 nuove iniziative (abbiamo già registrato i siti web e stiamo attivando le linee telefoniche, come dire che la grande carica d'inizio d'anno sta per partire. ARRUOLATI!).

    Da jacopofo.com

    [/quote1301592668]
    Ragazzi questa mi era sfuggita ma è meravigliosa questa iniziativa… !lol


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #90398
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1301592991=farfalla5]
    Un nuovo modo di socializzare…un po' come facciamo qui e non è detto che non ci conosceremo mai di persona.
    Bello…

    [/quote1301592991]
    magnifica sfida !lol
    se le piattaforme sono serie e ben gestite .. direi che si può fare davvero tutto ..
    mi piace molto il concetto dell'economia del regalo #evvai e del controllo collettivo ..
    ricordo la cosa che più mi impressionò in un viaggio in america … le persone salivano sui mezzi pubblici pagando spontaneamente il biglietto anche se non c'era il controllore !amazed .. venni poi a sapere che i controllori non esistono proprio … perchè sono i viaggiatori stessi che esercitano una sorta di controllo collettivo :VV:


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #90399
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1301593568=prixi]
    magnifica sfida !lol
    se le piattaforme sono serie e ben gestite .. direi che si può fare davvero tutto ..
    mi piace molto il concetto dell'economia del regalo #evvai e del controllo collettivo ..
    ricordo la cosa che più mi impressionò in un viaggio in america … le persone salivano sui mezzi pubblici pagando spontaneamente il biglietto anche se non c'era il controllore !amazed .. venni poi a sapere che i controllori non esistono proprio … perchè sono i viaggiatori stessi che esercitano una sorta di controllo collettivo :VV:
    [/quote1301593568]
    Forse davvero siamo all' alba di un cambiamento vero, speriamo Pri.
    Tu sei così positiva :kiss:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #90400
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    speriamo si espanda tutto a macchia d olio


Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.