upanisad

Home Forum SPIRITO upanisad

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  karonte 9 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #43019

    karonte
    Bloccato

    Upanisad (insegnamenti)
    L'Upanisad riconoscendo la difficoltà degli individui nel realizzare con un volo d'ala,la verità ultima,che è al di là del tempo spazio-causalità- propone un simbolo che possa facilitare sia la compressione della realtà metafisica che la stessa meditazione, su di essa , del discepolo. Questo simbolo è AUM, il quale corrisponde ai tre aspetti del (Brahaman) lo stato di massa grossolano, rappresentato da A; lo stato sottile -energetico,rappresentato da U e lo stato causale o noumenico,rappresentato da M. Questi tre stati non sono altro che fenomeno, energia (sakti) a diversi gradi di condensazione, non sono reali in se stessi perché non sono assoluti, formano l'apparenza deformante e mutevole entro cui vive l'altrettanto apparente molteplicità degli enti che vanno e vengono in un turbinio incessante(samsara).Il metodo seguito dall'Upanisad per accedere all'ultima verità (Turiya) consiste nell'analizzare (vicàra) tutte le nostre esperienze:

    Esso (praina) è il signore supremo, l'onnisciente ,l'ordinatore interno,la sorgente del tutto;in esso originano e si dissolvano tutte le cose. Alcuni pensatori considerano la creazione come il potere ( della Divinità), mentre altri la paragonano a un semplice sogno o a una proiezione mentale(che può realizzare un Mago). Alcuni pensano che la creazione esista affinché (il Signore )ne tragga godimento,mentre altri l'attribuiscono a un semplice gioco ( del Signore). Questo atto di creazione è inerente alla natura dell'essere risplendente; ma quale desiderio si potrebbe supporre in colui in cui tutto è compiuto?

    Finché vi è rappresentazione mentale della causalità,la ruota senza fine delle nascite e delle morti continuerà a girare. Soltanto quando il pensiero della causalità verrà risolto,nascite e morti cesseranno.

    Ogni cosa nasce per illusoria visione perché non vi è nulla di permanente. Dal punto di vista della realtà ogni cosa è l'Atman senza nascita,perciò non ci potranno mai essere condizioni chiamate annientamento.
    Le cose che nascono,in realtà non nascono perché la loro nascita è vista attraverso Màjà, e questa stessa Màjà non ha alcuna realtà in assoluto. Da un seme illusorio ( fenomenico)nasce un germoglio ugualmente illusorio.karonte


    #43020

    romagnoloverace
    Bloccato

    certamente, però esiste l'aldiquà dove fotonicamente potremmo non esistere e dover migrare verso lidi turbinanti dove saremmo inglobati dall'energia buburucutù all'infinitesimo avvolgente di tutti gli essere metavirtuali

    perciò attenzione..


    #43021

    Pyriel
    Bloccato

    Ovunque siate il vostro stato d'animo vi seguirà, unica cosa reale.


    #43022

    ultracorpo
    Bloccato

    [quote1238960595=Pyriel]

    Ovunque siate il vostro stato d'animo vi seguirà, unica cosa reale.
    [/quote1238960595]

    grande verità.
    ecco perchè i nostri stati d'animo combattono da sempre con gli stati d'animo degli altri.


    #43023

    cenereo
    Bloccato

    [quote1238960892=romagnoloverace]
    certamente, però esiste l'aldiquà dove fotonicamente potremmo non esistere e dover migrare verso lidi turbinanti dove saremmo inglobati dall'energia buburucutù all'infinitesimo avvolgente di tutti gli essere metavirtuali

    perciò attenzione..
    [/quote1238960892]
    hahaha hahaha


Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.