Viaggi Astrali il vero mondo

Home Forum SPIRITO Viaggi Astrali il vero mondo

Questo argomento contiene 52 risposte, ha 7 partecipanti, ed è stato aggiornato da Siberian Khatru Siberian Khatru 4 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 53 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #49297
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    Avendo a lungo letto viaggiato discusso cercato lasciato perso e ritrovato eccomi e come disse Dante sono nel mezzo del cammin di nostra vita e mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita fino a che tornai a riveder le stelle.
    La selva oscura e' questo mondo pieno di speranze di vita di amori di nascite e di morti ma e' oscura perche' sono solo i sogni che sono nati nella mente di notte al buio e sono queste le radici di questa pianta che deve ancora nascere un fiore che non sboccia il sole invece e' gia' alto e reclama i suoi frutti. Perche' tutta questa malacomprensione tra la natura e l'uomo ma chi mai vuole il male .. nessuno vuole il male tutti vogliono il bene anche il delinquente vuole il bene non esiste chi vuole il male sono forze della natura come il giorno e la notte la destra e la sinistra l'alba e il tramonto amiche fatte della stessa natura eppure cosi diverse una porta doni e una prende questi doni una porta la luce una la porta via nel mezzo noi angeli caduti . Cosi nato in questo mare nel quale il sale non era bastato a purificare il mondo vidi una luce una coscienza nuova e in questa mi gettai. Un ancora di salvezza un nuovo mondo un mondo diverso perche' ci si spostava nel pensiero e non occorrevano macchine o navi o non dovevi essere migliore degli altri non ci sono lauree e non esistono geni ma sono come una pianta come tu sei una pianta non lottiamo per il territorio anzi ce lo dividiamo non si dice e' mio ma e' nostro e tutto questo abita tuttora nei piani della rinascita.
    Come si puo capire questo… io bramo di mio io voglio. Quando capirai chi sei vedrai.Quando sarai sdoppiato e vedrai il tuo corpo capirai che errore hai fatto e sarai commosso poi vedrai come si curano le malattie e ne sarai meravigliato poi diventerai bellissimo e sara' un segno dirai come mai torno giovane… in verita' perche' sei sempre stato cosi' ma la malattia ti insegue e i demoni che dicono di curarti sono gli stessi ma sarai liberato da tutto il male del mondo qundo avrai liberato te stesso.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #49298
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    questa e' una premessa ai viaggi astrali che vi aspettano preparatevi il mondo materiale e' finito.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #49299
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    Ho visto che non ve ne frega nulla di quello che cerco di dirvi le prendete come le solite cose fasulle.. forse siete abituati cosi' e' tutto un condivido senza sapere e' un tutto un prendere dalla rete e da ridire …guarda cosa ho trovato !!.. Guarda che bello questo!!.Un andar per boschi a funghi nella foresta senza mai mangiarne uno per paura sia tossico. Magari chissa che visioni mi portavano quel fungo ma voi non lo mangiate .. che senso ha Castenada. Voi non lo volete voi volete vedere solo la squallida realta'. Pensavo di trovare persone che avevano una mente aperta che cercavano provavano invece siete i soliti ipocriti che volete solo comprare cose gia' confezionate e vendere cose degli altri .. siete i soliti mercanti del tempio me ne dispiace molto ma se non capite la comunita' vi rimane solo il guadagno o la perdita. Ora vi dico dove si trova la pietra filosofale ovvero il
    VITRIOL
    Visita Interiora Terrae Rectificando Invenies Occultum Lapidem

    Gesù disse, “I cieli e la terra si apriranno al vostro cospetto, e chiunque è vivo per colui che vive non vedrà la morte.”

    La separazione del corpo dall'anima e' il principio della pietra filosofale essa e' la nuova rinascita del nuovo adamo il primo e' nato da carne e il secondo nato da spirito.. separerai la terra dal fuoco e questo si fa' non e' illusione il 27 per cento delle persone fanno questa cosa naturalmente ci sono forum attivi che parlano di questo perche' capita a tutti http://viaggioastrale.freeforumzone.leonardo.it/
    Tutto sta se si vuole studiare approfondire oppure chi se ne frega ..se vi interessa mangiare .. tenetevi i soldi e mangiate a me non interessa ne i soldi ne mangiare ma siccome siete abituati ad essere imboccati come i neonati in spirito queste siete devo darvi da mangiare queste cose piano piano come latte ai cuccioli
    http://versounmondonuovo.wordpress.com/2012/05/11/di-che-vita-parlava-gesu-della-vita-della-morte-e-delle-esperienze-extracorporee/ cosi' piano piano capite.. che diceva S. Paolo lettera ai corinzi.. ancora siete Fanciulli, siete Bambini, avete ancora bisogno di latte che truama sarebbe quando vi vedrete 2 siete 1 e vi vedrete 2.A cosa allude quando gesu' dice 2 sono in letto uno preso uno lasciato ..due cosa sono due gay .. e' una persona e il suo spirito va mentre il corpo rimane . Cmq ci sono molti passaggi per fare quest'opera e mi pare che a voi non interessa ma interessa di piu' tutte le cazzate del mondo quindi io non posso stare tra voi non trovando anime affine quindi arrivo alla fine del discorso che e' chi si vuole lordare si lordi. State puliti della vostra merda che io mi sporco della mia . Che vuole dire mi sono stancato di essere da solo a seguire queste cose ma meglio da soli che male accompagnati quindi o mi aiutate nell'impresa oppure basta addio e quindi cancellami dal forum.Capito Pasqual. Non sono qui per postare .. guarda cosa ho visto o trovato ma per sperimentare e visto non vi va me ne vo.
    Cancellami dal forum e grazie e buon anno a tutti.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #49300
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    AVETE XAPITO O LE COAESE SI FANNO SUL SERIO O BASTA CON LE CAZZATE IO DAVVERO CERCO LA VIABE LA VITA A CHI INTERESSA SOLO SE STESSO STIA DA SOLO CON SE STESSO se volete esplorare il mondo dell'ignoto e uscire vergini e esseri nuovi me medesimo lo dovete dire fare e provare si esce solo se si è sinceri e con una gran voglia di farlo.. ho visto sentito il corpo in fiamme ma queste non bruciavano davvero il corpo ma le cose interiori i peccati ero come la salamandra un animale che non brucia ma avvolto dal fuoco erano i peccati a bruciare così come è la fenice mi trovai ancora in volo. Se conosco questo cose le ho vissute perchè non credete.. Chi è risorto dalla croce.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #49301
    Jc
    Jc
    Partecipante

    Non riesco a capire cosa stai cercando di comunicare, nè riesco a capire contro cosa stai lottando, perchè è evidente che se apri i post maledicendo la nostra mancata attenzione, la discussione esiste solamente per appagare qualche tuo bisogno, non sicuramente per raccontare un vissuto.

    Il titolo della discussione è interessante, ed è per questo che sono entrato, ma se entro e trovo una valanga di insulti, è molto difficile che mi venga la voglia di scrivere qualcosa.
    Io non intervengo spesso nel forum, eppure leggo molto spesso e volentieri gli interventi degli utenti. Il tuo invito a farti cancellare dal forum, assomiglia alle minacce che un bambino potrebbe fare alla mamma che non gli presta attenzioni.

    Se hai qualcosa da raccontare, ti prego, fallo, limitandoti a scrivere le tue esperienze.


    #49302

    Erre Esse
    Partecipante

    forse siete abituati cosi' e' tutto un condivido senza sapere e' un tutto un prendere dalla rete e da ridire …guarda cosa ho trovato !!.. Guarda che bello questo!!

    In effetti, un po' è vero ciò che scrivi. 🙂


    #49303
    camillo
    camillo
    Partecipante

    [quote1388739116=Tru]
    Ho visto che non ve ne frega nulla di quello che cerco di dirvi le prendete come le solite cose fasulle.. . Magari chissa che visioni mi portavano quel fungo ma voi non lo mangiate .. che senso ha Castenada. ….
    La separazione del corpo dall'anima e' il principio della pietra filosofale essa e' la nuova rinascita del nuovo adamo il primo e' nato da carne e il secondo nato da spirito.. separerai la terra dal fuoco e questo si fa' non e' illusione il 27 per cento delle persone fanno questa cosa naturalmente ci sono forum attivi che parlano di questo perche' capita a tutti http://viaggioastrale.freeforumzone.leonardo.it/

    [/quote1388739116]

    Il problema del viaggio astrale è ampiamente dibattuto, ma sembra avere poche possibilità di soluzione per il momento.
    Sicuramente non fa parte delle esperienze “fisiche” misurabili, quantificabili, condivisibili. Esso ha un carattere fortemente soggettivo.
    Cominciamo con creare un accordo su una prima definizione:
    Definisco col termine di “Corpo Astrale” l'insieme energetico che si ottiene togliendo il corpo fisico (la parte materiale per capirci) dalla struttura energetica che forma l'uomo.
    Oh.. Lo so molti diranno che non rimane nulla… o almeno non è mai stato dimostrato che rimanga qualcosa. In questo campo tutte le affermazioni potrebbero essere in parte vere e in parte false.
    Quello che conta è ciò che si è sperimentato e ciò a cui si è spinti a credere da qualcosa indefinito che ci spinge ad interpretare i dati in un modo piuttosto che in un altro.

    Dal punto di vista della Fisica l'approccio è sempre lo stesso: SERVE UNA VERIFICA OGGETTIVA.

    Durante il periodo di sonno si ha una parziale separazione dei vari aspetti dell'uomo, il corpo fisico si rilassa e si ristruttura, ci può essere un parziale allontanamento del corpo fisico dal rimanente che ho definito come “Corpo astrale”.
    Questo allontanamento può essere più o meno marcato, soprattutto è importante stabilire le caratteristiche del corpo astrale abbinato a quel corpo fisico.
    Il corpo astrale può essere appena abbozzato, immaginatelo come un sacco flaccido. oppure un po' più evoluto, gli spuntano embrioni di arti e di testa. E così via fino ad arrivare ad un corpo astrale fotocopia del corpo fisico.
    Quindi il sogno può essere diversissimo in quantità e qualità per ciascuno di noi, dipendendo sia dalle modalità di distacco dei due corpi (fisico e astrale) sia dal grado di evoluzione del corpo astrale (detto anche corpo sottile, corpo sognante, corpo emozionale o dei desideri …)
    Il problema più grosso di tutta questa faccenda è che se ci si muove nel corpo astrale è molto difficile registrare la memoria nel corpo fisico.
    Il sogno assume aspetti molto diversificati e in genere è caotico ed incoerente. (stragrande maggioranza dei casi)
    Molti poi dicono di non sognare mai, ma con gli elettroencefalogrammi si può verificare facilmente che entrano quantomeno nel sogno detto REM, ma non ne riportano conoscenza.
    C'è poi il sogno grigio, quello colorato, quello vivido, …
    Esiste poi un livello in cui si sogna e si è coscienti di sognare, vengono definiti “sogni lucidi” Una volta raggiunto questo stadio si può cercare di ripeterlo a comando, è un'impresa sciamanica notevolissima e necessita di sforzi e costanza notevoli ed anni di duro lavoro.
    Se si arriva vicino questo punto si può sperare di cominciare ad avere delle verifiche semi-oggettive di ciò che si sogna- può capitare per esempio di sognare un posto e il giorno dopo andarlo a vedere e controllare che esiste realmente.
    Più spesso se si ha la fortuna di conoscere “Sognatori Spontanei di alto livello” si può incontrarli in sogno e poi verificare il grado di comunicazione, telefonando o ciattando.
    Il grado di abilità raggiunto sembra si trasmetta da una vita all'altra, per cui uno si ritrova questa abilità senza tanti sforzi, esiste inoltre una certa componente dovuta al DNA e una dovuta alla cultura, (per esempio i pellirossa o molti aborigeni insegnano ai figli di prestare molta attenzione al sogno, da noi invece si liquida il tutto con la frase .. te lo sei sognato!! seguita da un senso di derisione)

    Ricordo qui alcune caratteristiche spesso presenti in chi ha una separazione notevole dei due corpi.
    -1° il senso di caduta. Quando si “rientra” rapidamente si ha la sensazione di cadere da un.. gradino.. o altro. A volte c'è un vero e proprio sobbalzo del corpo.
    – 2° se si sta dormendo e si riprende il sonno dopo la caduta, in alcuni (non sempre) c'è la necessità di mettere il corpo con l'ombelico rivolto verso il basso, dormire di pancia
    – 3° più raramente ci può essere un senso di non sapere dove, come e quando si è lì ci si sente sperduti totalmente per qualche attimo poi ci si ricorda di se stessi.
    – 4° Ci sono poi delle situazioni problematiche di parziale rientro, in pratica non si riesce a muovere il corpo anche se si è perfettamente coscienti. Purtroppo ho visto molti casi simili vissuti con grosso disagio, ne nasce una paura ed un allontanamento volotario da simili esperienze.
    Mi fermo qui e cito un link con mie esperienze in tal senso con le verifiche inerenti. Vi confesso che ogni volta che raggiungo una verifica soddisfacente rimango gioiosamente sbalordito .

    http://didatticacomputer.it/index.php?option=com_remository&Itemid=0&func=fileinfo&id=55


    #49304
    Jc
    Jc
    Partecipante

    [quote1388745134=camillo]
    Dal punto di vista della Fisica l'approccio è sempre lo stesso: SERVE UNA VERIFICA OGGETTIVA.
    [/quote1388745134]

    Non credo che qualcuno riesca a portare in laboratorio delle prove in tal senso.
    Ed anche se riuscisse, non servirebbe a nulla, troppe incognite, grande difficoltà di ripetere il fenomeno in laboratorio, troppa l' ottusità delle menti che dovrebbero giudicare significativo o meno l' esperimento.
    Robert Monroe ci ha provato insieme al medico parapsicologo Charles Tart, e pur ottenendo un discreto successo, al mondo accademico non è mai arrivato nulla.
    Il tempo della vita è drammaticamente esiguo, non vi è tempo di rincorrere alcun laboratorio per dimostrare alcunchè.
    Le prove, se ottenute, vanno raccolte solo per verifica personale, al massimo raccontate in qualche forum disperso nella rete, poichè qualsiasi tentativo di andare oltre, per il momento, produrrà risultati disastrosi.


    #49305
    Astralopiteco
    Astralopiteco
    Partecipante

    Tru, torna :fri:


    #49306
    camillo
    camillo
    Partecipante

    [quote1389178946=jc]
    [quote1388745134=camillo]
    Dal punto di vista della Fisica l'approccio è sempre lo stesso: SERVE UNA VERIFICA OGGETTIVA.
    [/quote1388745134]

    Non credo che qualcuno riesca a portare in laboratorio delle prove in tal senso.
    Ed anche se riuscisse, non servirebbe a nulla, troppe incognite, grande difficoltà di ripetere il fenomeno in laboratorio, troppa l' ottusità delle menti che dovrebbero giudicare significativo o meno l' esperimento…
    [/quote1389178946]
    Non posso che essere d'accordo, siamo nel campo di grandezze NON FISICHE non misurabili. Tuttavia questo non vuol dire che dobbiamo abbandonare il metodo della verifica, per quanto difficile esso sia in questo caso.
    In questo forum uno può liberamente raccontare le sue esperienze anche se prive di verifiche. Io alcune mie le ho descritte nel linK citato nel precedente post Invito Tru a raccontare qualcosa sul suo vissuto in modo che il lettore si possa fare un'idea.


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 53 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.