Gli ambiziosi piani spaziali della Russia fino al 2030

Il Giornale Online
NEWS SPAZIO :-L'Agenzia Spaziale della Federazione Russa (Roscosmos) ha presentato nei giorni scorsi al Governo un progetto di esplorazione spaziale spaziale per i prossimi anni. Secondo quanto pubblicato dall'agenzia di stampa Russa Ria Novosti in cantiere vi sono progetti con obiettivi molto ambiziosi, tra cui l'esplorazione con sonde automatiche di Marte, Giove e Venere e l'invio di cosmonauti sulla Luna, tutto entro il 2030.

Vediamo alcuni dettagli della proposta di Roscosmos.

Entro il 2020 il nuovo razzo Angara diventerà il razzo principale per i lanci spaziali, prendendo il posto di Soyuz e Proton. Tra i suoi possibili payload anche la nuova navicella spaziale manned in grado di trasportare sei cosmonauti (navicella il cui progetto ad oggi non è noto). I lanci avverranno dal nuovo cosmodromo di Vostochny (Russia dell'Est) diminuendo così la dipendenza da Baikonur (il quale essendo all'interno dei confini del Kazakistan è utilizzato 'in affitto'). La costruzione del nuovo centro spaziale dal costo di 20 miliardi di dollari USA è iniziata l'anno scorso ed il suo completamento è previsto per il 2018. Entro il 2030 la Russia invierà nuove sonde per collezionare campioni di suolo Lunare, realizzare alcune basi sulla Luna e forse lanciare una stazione spaziale che orbiterà intorno al nostro satellite. Il programma culminerà con l'allunaggio di esseri umani. Tutto questo farà da laboratorio di training per le esplorazioni di altri corpi celesti, con sonde da inviare su Giove e Venere. Roscosmos e NASA stanno valutando un programma congiunto per inviare cosmonauti su Marte e realizzare una rete di basi sulla sua superficie. Secondo i priani entro 18 anni la tecnologia riuscirà a fornire una soluzione praticabile per un volo su Marte. Secondo quanto dichiarato dal Capo della Roscosmos Vladimir Popovkinil il nuovo programma costerà tra 5 e 7 miliardi di dollari l'anno. Sempre secondo i piani la nuova strategia è attrarre capitali anche da investitori privati supervisionati da un nuovo organismo governativo lo Space Council.

Certamente l'ambiziosità di questo nuovo programma male si colloca nell'attuale contesto del programma spaziale Russo, caratterizzato dai molti problemi sofferti lo scorso anno, un record negativo di cinque missioni fallite.

Immagine: crediti – NASA
Fonte: http://newsspazio.blogspot.it/2012/03/gli-ambiziosi-piani-spaziali-della.html http://rt.com/news/space-mars-moon-roscosmos-477/

Gli ambiziosi piani spaziali della Russia fino al 2030 ultima modifica: 2012-05-03T09:01:27+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)