H.A.A.R.P. in azione in Australia?

Pubblichiamo un breve articolo di Colin Andrews riferito ad alcune anomalie rilevate dai radar meteorologici in Australia. Andrews ritiene che il tifone Olga potrebbe essere di origine artificiale: le inusuali formazioni registrate e le spiegazioni contraddittorie, elusive dei responsabili interpellati inducono ad ipotizzare che Andrews abbia centrato il bersaglio.

Houston, abbiamo un problema!

H.A.A.R.P. o no, la Rete di controllo radar per la meteorologia in Australia va in crisi dopo diciotto giorni in cui si rilevano anomalie. Il Centro meteo ha dichiarato ufficialmente che hanno un “problema imprevisto”. Comincia a sembrare credibile che il ciclone Olga sia un fenomeno di origine artificiale.

Molti, me compreso, hanno subissato di domande il Centro meteo australiano circa questi bizzarri modelli registrati dal radar: la risposta si riferisce a malfunzionamenti degli impianti radar per l'analisi dei fenomeni atmosferici. Strani “ritorni” sono stati registrati da varie stazioni radar. Per quale motivo il problema si è manifestato contemporaneamente in tutto il continente australiano? Non sono inconsueti solo i modelli simmetrici rilevati (una specie di ciambella, n.d.t.), ma, secondo alcuni esperti, è anomalo anche il tempo e persino preoccupante.

La tempesta tropicale Olga si è rafforzata e poi indebolita tre volte: ciò è stato considerato irregolare dalla N.A.S.A. La tempesta, poi trasformatasi in un ciclone, ha investito in particolar modo Melbourne. Se ciò cui abbiamo assistito per diciotto giorni consecutivi è stato un esperimento per la modificazione meteorologica, ne abbiamo per la prima volta registrato molte tracce ed aperto un vaso di Pandora colmo di interrogativi.

Da quando parte dell'opinione pubblica è diventata consapevole di queste strane manifestazioni, abbiamo cominciato a monitorare diverse stazioni radar “non funzionanti”. Ne sono state contate fino a nove. Erano veramente non funzionanti o le immagini erano state oscurate per evitare che si venisse al corrente di un'operazione segreta?

Esistono questioni tecniche che esigono delle risposte. […] Ovviamente potrebbe esserci una spiegazione razionale. La storia continua.

www.tankerenemy.com

H.A.A.R.P. in azione in Australia? ultima modifica: 2010-02-05T19:21:50+00:00 da zret
About the Author