"I forni a microonde distruggono il valore nutrizionale del vostro cibo"

Il Giornale Online
L'aumento delle diffuse insufficienze nutrizionali nel mondo occidentale è correlata quasi perfettamente con l'introduzione del forno a microonde.

Non è una coincidenza. I forni a microonde scaldano il cibo attraverso un processo di frizione molecolare, ma questo processo distrugge rapidamente le delicate molecole di vitamine e fitonutrienti (piante medicinali) che si trovano naturalmente nei cibi. Uno studio dimostra che cucinare vegetali nel forno a microonde distrugge più del 97% del contenuto nutrizionale (vitamine e altri nutrienti vegetali che prevengono le malattie, aumentano la funzione immunitaria e migliorano la salute).

In altre parole, mangiare broccoli crudi vi fornisce medicine naturali anti-cancro che sono estremamente efficaci nell'arrestare la crescita dei tumori. Ma cucinare questi broccoli al microonde distrugge i nutrienti anti-cancro, rendendo il cibo “morto” e svuotato nutrizionalmente. C'è perfino qualche evidenza che indica che cucinare al microonde distrugge la naturale armonia nelle molecole d'acqua, creando un modello energetico di caos nell'acqua contenuta in tutti i cibi.

Infatti, il termine comune di “nuclealizzare” il vostro cibo è veramente appropriato: usare il microonde è un pò come sganciare una bomba nucleare sul vostro cibo, nutrendosi poi delle precipitazioni radioattive. (In realtà, comunque, mangiare il cibo cucinato nel microonde, non implica prendere radiazioni. Ma non otterrete neppure molto nutrimento.)


Perchè gli utilizzatori del forno a microonde sono malati.

I consumatori oggi stanno morendo in parte perchè continuano a mangiare cibi morti, che sono stati uccisi nel forno a microonde. Prendono del cibo crudo perfettamente sano, pieno di vitamine e medicine naturali, poi lo bombardano nel microonde e distruggono la maggior parte dei suoi nutrimenti. Gli umani sono i soli animali del pianeta che distruggono il valore nutrizionale del loro cibo, prima di mangiarlo. Tutti gli altri animali consumano il cibo naturale, non elaborato, ma gli umani in pratica prima di mangiarlo rendono il loro cibo privo di ogni valore nutrizionale. Non ci meravigliamo che l'uomo sia il meno sano dei mammiferi del pianeta.

L'invenzione del forno a microonde e il suo utilizzo di massa da parte della popolazione coincide con la comparsa dell'obesità nelle nazioni sviluppate del mondo. Il microonde non solo ha reso più agevole mangiare, in quantità, cibi che favoriscono l'obesità, ha anche distrutto molti dei contenuti nutrizionali di questi cibi, lascinado i consumatori in un continuo stato di malnutrita superalimentazione. In altre parole, la gente mangia troppe calorie, ma non abbastanza reali nutrimenti . Il risultato è naturalmente quello che vediamo oggi: percentuali epidemiche di diabete, cancro, disturbi di cuore, depressione, insufficienza renale, disordini di fegato e molto altro.

Questi disturbi sono tutti causati da una combinazione di malnutrizione ed da un'esposizione a tossici chimici (più altri fattori come traumi emozionali, mancanza di esercizio, etc.). Le microonde rendono la malnutrizione automatica, ed essendo esposti a tossici chimici è comodo completare il tutto mangiando cibi trattati (che sono prodotti con l'aggiunta di conservanti, coloranti, esaltatori di sapore e così via).

Cucinare al microonde è, tecnicamente, una forma di irradiazione del cibo. Trovo interessante che la gente che sostiene, che non mangerebbe mai cibi “irradiati”, non ha alcuna esitazione a mettere i loro cibi nel microonde. E' la stessa cosa (solo una radiazione di una differente lunghezza d'onda). Infatti, le microonde erano originariamente chiamate “raggi radar”. Suona strano oggi, no? Ma quando le microonde furono introdotte nel 1970 erano orgogliosamente pubblicizzate come raggi radar. Tu bombardi il tuo cibo con radar ad alta intensità e si riscalda.

Questo nel 1970 era visto come un miracolo dell'era spaziale. Forse un giorno un inventore creerà un congegno che riscalda il cibo senza alterare radicalmente il suo valore nutrizionale, ma non ci credo molto. Probabilmente il miglior modo per scaldare i cibi per ora è usare semplicemente un forno elettrico e tenere il calore il più basso possibile.

Ad ogni modo, il forno a microonde non funziona come annunciato. Riscalda il vostro cibo. Ma il meccanismo attraverso il quale produce calore, causa danni interni alla delicata struttura molecolare delle vitamine e dei fitonutrienti. I minerali, comunque, rimangono largamente inalterati, così potete avere ancora lo stesso magnesio, calcio e zinco che avreste nel cibo non cotto nel microonde, ma le importantissime vitamine B, gli antociani, i flavonoidi e altri elementi nutrizionali vengono facilmente distrutti.

Il forno a microonde è l'apparecchio della “morte vivente”. La gente che lo usa regolarmente si sta avviando verso disturbi degenerativi e verso una lunga battaglia contro l'obesità. Più usate il forno a microonde, peggio diventa il vostro stato nutrizionale e più facilmente vi saranno diagnosticati disturbi vari e prescritti farmaci che, naturalmente, creeranno altri problemi di salute, che porteranno ad un vertiginoso crollo della salute.

Fatemi un favore: Buttate il vostro forno a microonde o regalatelo a qualche istituzione di carità. E' molto più facile evitare di usarlo se non ne avete uno attorno. Avrete più spazio in cucina, risparmierete elettricità e miglioreranno, di gran lunga, le vostre abitudini alimentari. Quando avete bisogno di scaldare qualcosa usate il forno elettrico o una pentola (evitando naturalmente il Teflon e le superfici non aderenti). Meglio ancora, sforzatevi di mangiare più cibi crudi e non trattati. Compratevi un frullatore e preparatevi dei frullati. E' più veloce di cucinare nel forno a microonde e molto più salutare.

Io bevo un super frullato ogni mattina e non uso un forno a microonde da anni. Proteggere la salute è una nostra responsabilità e sta a noi tutti, prendere decisioni informate su come compriamo, prepariamo e consumiamo il nostro cibo. Voi dovete salvare voi stessi.

di Mike Adams del 06 agosto 2007

fonte:ilnuovomondo.it

"I forni a microonde distruggono il valore nutrizionale del vostro cibo" ultima modifica: 2007-08-14T11:09:20+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico