Il Ministero della Difesa Britannica è stato informato di un avvistamento UFO

Il Giornale Online
Il Ministero della difesa Britannica, allarmato dagli avvistamenti degli ultimi decenni, ha informato i ministri, secondo i files rilasciati oggi. Tra i casi c'è quello di una donna avvicinata da un alieno con “accento di tipo scandinavo”. Si tratta di sette files, dagli Archivi Nazionali, registrati tra il novembre 1987 e l'aprile 1993 dallo Staff dell'Intelligence nel Ministero della Difesa (MoD) e includono circa 1200 casi di avvistamenti UFO.

Il MoD ha ricevuto negativi di fotografie che mostrano un oggetto sospeso a forma di diamante, rimasto fermo 10 minuti prima di partire verso l'alto a grande velocità.

“Tali storie non vengono nomalmente fatte visionare ai ministri”, dice una nota inclusa al file. “In questa occasione il MoD ha ricevuto 6 negativi di un presunto UFO da parte del Scottish Record e sono state richieste informazioni.” L'ufficiale aggiunge che i ministri dovrebbero “dire ai media delle conclusioni parziali raggiunte in merito al grande oggetto a forma di diamante”.

Tra i files troviamo la testimonianza di una donna che ha riferito di aver incontrato un alieno che le avrebbe comunicato che dietro al fenomeno dei crop circles c'è la vita extraterrestre. La donna, che telefonò alla Royal Air Force per riferire, disse che l'incidente avvenne il 20 novembre 1989, mentre portava in giro il proprio cane.

Disse che venne avvicinata da una persona che parlava con “un accento di tipo Scandinavo”, vestito di marrone con un abito che sembrava una tuta da volo e che le disse che il motivo della visita aliena era amichevole. I files saranno disponibili al pubblico il prossimo mese su http://www.nationalarchives.gov.uk/ufos.

Fonte: http://www.news.com.au/story/0,27574,25224031-401,00.html

Il Ministero della Difesa Britannica è stato informato di un avvistamento UFO ultima modifica: 2009-03-22T20:07:03+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)