IL PIANETA X STA PER ARRIVARE ? – tratto da Project Camelot

Il Giornale Online
Il seguente messaggio è stato ricevuto dopo la nostra pubblicazione di tributo a Benazir Bhutto

Anche se non possiamo confermare le informazioni pervenuteci, ci sentiamo in coscienza che non possiamo e non dobbiamo sottrarci dal pubblicarlo. La persona che ci ha scritto si è firmata col suo proprio nome ( che abbiamo controllato ) ed ha allegato varie fotografie di sé stesso col Primo Ministro norvegese e, separatamente con Benazir Bhutto. Noi siamo certi della sua buona fede, ma capirete che non possiamo rivelare il vero nome o pubblicare le foto senza consenso. Se vero, il messaggio potrebbe essere veramente molto importante.

Sono un politico norvegese..

Vorrei parlare delle cose difficili che accadranno dal 2008 al 2012.

Il governo norvegese sta costruendo basi sotterranee e bunker in numero sempre maggiore.

Israele e molti altri paesi stanno facendo la stessa cosa. Quando ho chiesto spiegazioni, hanno semplicemente risposto “per proteggere il popolo norvegese”. Ho chiesto anche quando avrebbero pensato di terminare il lavoro e la risposta è stata “prima del 2011”.

La prova di quello che sto dicendo è nelle fotografie che ho mandato di me stesso e di tutti i Primi Ministri che ho avuto cura di incontrare mettendomi al corrente della questione. Loro sanno tutto di ciò che sta per accadere, ma non vogliono assolutamente fare allarmismi o creare panico di massa.

Il pianeta X*, sta arrivando

Il pianeta X sta arrivando e la Norvegia ha cominciato con l’approvvigionamento di cibo e sementi nella zona di Svalbard e nel Nord artico con l’aiuto degli US e UE e di tutto il paese.

Salveranno solamente chi fa parte dell’elite di potere e coloro che potranno ancora creare o costruire: dottori, scienziati e così via.

Quanto a me, già so che partirò prima del 2012 per l’area di Mosjoen, dove si trova un’agevole base militare sotterranea.

Lì saremo divisi in settori rossi, blu e verdi. I distintivi dell’esercito norvegese sono già stati dati loro, e gli alloggi costruiti già molto tempo fa.

La gente che sarà lasciata sulla superficie e morirà insieme a tutti gli altri, non riceverà nessun tipo di aiuto. Il piano è che 2 milioni di Norvegesi si salverà e gli altri moriranno, questo significa che 2.6oo.ooo persone periranno nella notte senza sapere cosa fare.

Tutti i settori e le arche sono collegate tra loro attraverso tunnel e un sistema di comunicazione di binari per macchine che ti possono portare da un arca a un'altra. Solo grandi portoni separano i settori così che non siano compromessi in nessun modo.

Sono molto triste, spesso mi ritrovo a piangere insieme ad altri che sanno che così tanti sapranno troppo tardi la verità e che tutto finirà per loro.

E’ fin dal 1983 che i governanti raccontano bugie, tutti loro sono a conoscenza di ciò che succede in Norvegia, ma pochi lo diranno apertamente, hanno troppa paura di perdere il NOAH 12 railcar* che li porterà alle arche mettendosi in salvo. Dicendolo a qualcuno moriranno sicuramente. Io non sono preoccupato per me, il genere umano deve sopravvivere, la specie deve sopravvivere.

La gente deve sapere. Tutti i governanti sono consapevoli della situazione e di ciò che sta per accadere. Per le persone che potranno salvarsi, consiglio di spostarsi in posti alti, e trovare grotte o caverne dove poter stipare riserve di cibo per almeno 5 anni, scatolame e acqua che duri per un po’. Per chi se lo può permettere suggerisco anche pillole antiradiazioni e tute spaziali*. Possa Dio aiutare tutti noi… ma so che Dio non ci aiuterà.

Ogni singola persona può fare la differenza. SVEGLIATEVI, per favore!

Avrei potuto scrivere usando un altro nome, ma non ho più paura di nulla.

Quando sai certe cose, diventi invincibile e nessun danno ti può arrivare quando sai che la fine è vicina. Assicuro al 100% che tutto ciò accadrà.

Abbiamo 4 anni per prepararci alla fine dei giochi. Armatevi, create gruppi di sopravvivenza, e trovate un luogo per potervi salvare con cibo a sufficienza.

Chiedetemi qualsiasi cosa sul coinvolgimento norvegese alla questione e cercherò di rispondervi al meglio delle mie possibilità e con tutte le informazioni a mia disposizione.

Ma guardatevi intorno: Stanno costruendo basi e bunker sotto terra ovunque.

Aprite gli occhi gente! Chiedete ai governanti cosa stanno costruendo, vi risponderanno che è solo immagazzinamento di cibo, vi renderanno ciechi con tutte le loro bugie.

I segni della presenza aliena sono anche qui e spesso vedo la classe politica norvegese non è come dice di essere. E’ come se fossero controllati in ogni pensiero, per me è chiaro chi sono e chi non sono. Lo puoi vedere nei loro occhi e nelle loro menti.

Ricordate che chi si troverà nelle aree delle città nel 2012 saranno colpiti per primi e per primi moriranno. Più tardi l’esercito si libererà* del resto dei sopravissuti, avranno fucili per ristabilire l’ordine nel caso ci fosse la benché minima resistenza che impedirà loro di raggiungere gli accampamenti dove ognuno sarà registrato con un numero e una targhetta.

Ho visto che hai parlato di Benazir Bhutto sul tuo sito.

La sua morte è stata tragica. Come puoi vedere dalle foto l’ho incontrato come ho avuto modo di incontrare molti altri politici noti e leader del mondo..

La gente comune non saprà nulla fino alla fine, perché il governo non vuole creare panico di massa.

Tutto accadrà silenziosamente e i governanti semplicemente spariranno.

Vi dico questo: non girate tranquilli di notte, prendete precauzioni per salvarvi con la vostra famiglia. Unitevi agli altri, lavorate insieme per trovare soluzioni a tutti i problemi che dovrete fronteggiare.

Gentili saluti

Pianeta X : NIBIRU

Railcar : dall’inglese rail : ferrovia, binario, non esiste una traduzione precisa, ho tradotto letteralmente

Tute spaziali : dall’inglese BIOSUITS, sono le tute che usano gli astronavi, queste in particolari sono nuove, in materiale speciale.

Da ulteriore corrispondenza e in risposta a nostre domande specifiche, possiamo aggiungere le seguenti chiarificazioni con le parole della nostre fonte:

Sono stato in parecchie basi sotterranee. Usavamo la railcar per girare. Solo a poche persone selezionate era permesso visitare le basi. Coloro che affiancano l’elite sanno questo.

Ho le prove delle mie dichiarazioni e ho fiducia nelle mie fonti al 100%, ma loro hanno paura di parlare. Hanno paura per le loro vite. Io desidero solo che la gente sappia di quale inferno sta per arrivare. Non ho paura di morire o di qualsiasi altra cosa..

Tutta la classe politica in Norvegia è al corrente.

Sanno anche che se rivelano qualcosa saranno rimossi dai loro incarichi e sarà loro negato l’accesso alle basi sotterranee quando il tempo arriverà.

IL NOAH 12 railcar è un sistema di trasporto sotterraneo basato su binari che collega le basi tra loro. E’ usata principalmente dai militari che la controllano costantemente.

Ci sono simboli arancioni di forma triangolare in ogni base, il loro accesso è consentito da una sorta di campo energetico che la persona deve attraversare.

Il futuro dei miei bambini è tutto ciò a cui penso, e anche a tutti i bambini che cresceranno nel nuovo mondo. Abbiamo il dovere di fare la differenza per loro cosi che possano crescere sapendo cosa hanno fatto i loro genitori, come fornire queste informazioni a persone come voi.

Nel 2009 il governo di FRP salirà al potere e Siv Jensen sarà eletto Primo Ministro.

Questo già si sa. E’ importante capirlo. Le elezioni sono tutte truccate e a turno salgono al potere sempre le stesse persone. Controllate la storia della politica norvegese e la gente che è al potere ora. Per cortesia condividete queste informazioni col resto della rete.

Quando arriverà il momento le persone potranno sopravvivere grazie alle informazioni a loro disposizione su vari siti. Non otterrò nulla, solo guai, dalla pubblicazione di quanto ho scritto e non ho bisogno di ingannare nessuno.

L’ho fatto solo per far sapere cosa sta accadendo nel mio paese e perchè un po’ di gente possa sopravvivere a ciò che sta per arrivare.

Cordiali Saluti

Note del gruppo di “Project Camelot”:

Non ci sono dati scientifici seri nell' avvertimento della nostra fonte. Le informazioni non spiegano esattamente come o perché 'Planet X' sia una tale minaccia (anche se possiamo indovinare). Non vi sono informazioni specifiche circa l'esatta necessità di rifugiarsi sotto terra.

La nostra fonte dice solo esattamente ciò che sanno, e non di più. È molto plausibile che essendo un politico , il messaggio si concentri su questioni di vitale importanza socio-politica, piuttosto che sulla scienza.

Per ulteriori informazioni su 'Planet X' e che cosa possa o non possa essere, visita Andy Lloyd's eccellente sito http://www.darkstar1.co.uk/ , o il sito Marshall Masters' http://yowusa.com/ . Ci era stato detto da Henry Deacon (e questo è stato anche ampiamente riportato da altri), che il South Pole Telescope ( http://yowusa.com/planetx/2006/planetx-2006-04a/1.shtml ) è stato costruito per monitorare ciò che Henry ha chiamato il 'secondo sole'. Invitiamo i lettori a fare le loro attività di ricerca.

Tra adesso e il 2012 e oltre, molti punti di vista differenti, messaggi “canalizzati”, e rivelazioni di insiders, verranno alla ribalta. Project Camelot sta lavorando su un documentario che coprirà sia in positivo che negativo, le proiezioni del nostro futuro.

Siamo tutti co-creatori del nostro mondo, di momento in momento. Invitiamo tutti e ciascuno di voi a partecipare consapevolmente per co-creare un futuro luminoso e positivo per l'umanità e di lavorare con noi per portare alla luce la verità – ovunque possa portare.

Fonte: www.projectcamelot.org/norway.html , segnidalcielo.it

Vedi anche: http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.1365 , http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=4068&mode=thread&order=0&thold=0

Argomenti correlati:

Cambiamenti Climatici ed evolutivi del sistema solare

Prima degli Egizi furono i Sumeri. Prima dei Sumeri…

IL PIANETA X STA PER ARRIVARE ? – tratto da Project Camelot ultima modifica: 2008-01-08T12:17:19+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)