Il premio nobel Montagnier prende sul serio l’Omeopatia

Il Giornale Online

Il premio Nobel Montagnier si esprime sull’Omeopatia e sulle alte diluizioni. Secondo lui le alte diluizioni sono strutture di acqua che mimano la struttura originale e non sono “niente” come le definisce la scienza ufficiale. Per affermare ciò parte dallo studio da lui condotto sulla sequenza batterica del DNA che è capace di produrre onde elettromagnetiche, anche ad alte diluizioni come 10-18.

Lo studio è un importante contributo a trovare le basi scientifiche del funzionamento dell’Omeopatia. Montagnier prenderà la direzione dell’Istitituto di Jiaotong, presso l’università di Shangai e si propone di continuare a studiare il fenomeno delle onde elettromagnetiche prodotte dal DNA nell’acqua. Questa ricerca non può effettuarla in Francia sia perché ormai in pensione non può assumere cariche istituzionali sia perché non viene supportato in quanto in Europa non si vedono di buon occhio le scoperte riguardanti una possibile spiegazione del funzionamento dell’Omeopatia.
Il premio nobel fa riferimento al dott. Jacques Benveniste, uno scienziato francese che condusse studi sul meccanismo di azione dell’Omeopata, definendolo un moderno Galileo, data la genialità delle sue scoperte. Montagnier afferma che Benveniste e le sue scoperte furono rifiutate da tutti perché era troppo avanti. Questo gli costò tutta la sua carriera, il laboratorio, il suo patrimonio e benché fosse sulla strada giusta, i suoi esperimenti non erano riproducibili. E anche i risultati che ottennero dopo i successori di Benveniste, riproducendo i risultati, non furono pubblicati per non seminare il “terrore” tra le persone che non lo comprendono (la scienza ufficiale ndr). Montagnier non si preoccupa delle critiche che gli fanno i suoi colleghi di essere scivolato nella “pseudoscienza”, perché crede fermamente che questi fenomeni debbano essere indagati e approfonditi. Tutto l’articolo lo troverete sul sito di Science http://www.sciencemag.org/content/330/6012/1732.summary?sa_campaign=Email/toc/24-December-2010/10.1126/science.330.6012.1732

LIBRI che parlano di Omeopatia

Fonte: http://www.omeopatianet.it/index.php?option=com_content&view=article&id=662:il-premio-nobel-montagnier-prende-sul-serio-lomeopatia&catid=20:articoli-di-omeopatia&Itemid=54
Vedi: http://eng.wavegenetic.ru/ http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.5811 http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6161

Il premio nobel Montagnier prende sul serio l’Omeopatia ultima modifica: 2011-01-21T13:22:22+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)