IL PRESIDENTE KENNEDY E' STATO AVVISATO DA ENTITA' ALIENE CIRCA LA CRISI DI CUBA?


Sono emersi dei video rari con delle testimonianze importanti circa le dichiarazioni che George Adamsky ha sempre sostenuto riguardo l'incontro con delle personalità aliene. I video, danno credito agli incontri che Adamsky avrebbe avuto segretamente con molte personalità, tra cui Papa Giovanni XIII ed alcuni membri del pentagono.

Frà l'incontro più discutibile che Adamsky possa aver fatto, è senza dubbio quello con il presidente Kennedy, avvenuto verso la fine del 1961. In questo incontro Adamsky avrebbe avvisato Kennedy, degli sviluppi della situazione mondiale da li in avanti, secondo i messaggi extraterrestri che avrebbe ricevuto. Questo ci può far capire il perchè di scelte mosse dal presidente su alcuni importanti fatti accaduti, del tipo la futura crisi cubana dei missili.

I video contengono un certo numero di interviste di personaggi che hanno conosciuto personalmente Adamsky, ed erano informati sulle circostanze dei sui contatti con queste entità aliene. Desmdond Leslie, ex pilota della RAF e cugino di Winston Churchill, ha confermato che Adamsky ha effettivamente avuto un'incontro con Papa Giovanni XIII prima della sua morte, informandolo di alcuni messaggi rilasciati dalle entità, ed è stato inoltre insignito con un medaglione papale d'oro, per il servizio prestato.
Una delle prove più interessanti che confermano le affermazioni di Adamsky, è avvenuta a Silver Spring, casa di Madeline Rodeffer nel Maryland, il 26 febbraio 1965. Rodeffer, ha prestato servizio come segretaria nell'areonautica degli Stati Uniti ed era fisicamente presente durante l'incontro con una astronave aliena. Ha visto il disco per circa 10 minuti, ed ha potuto constatare la presenza di esseri attraverso l'oblò della nave.

Adamsky ha filmato il tutto e la pellicola è stata analizzata da ben tre massimi esperti, i quali hanno dato come genuina la pellicola.
Tra loro:
– William Sherwood che lavorava come fisico ottico alla Kodak;
– Il colonello Colman von Kievieszky, che ha lavorato nel reparto analisi audiovisive delle Nazioni Unite;
– Bob Oechsler, fisico presso la Nasa.

[youtube=425,344]2QDBmmbqwF8

Altri testimoni intervistati hanno riferito di aver assistito ad avvistamenti di dischi volanti in compagnia di Adamsky.
Uno di questi è Hans Peterson, che aveva lavorato presso l'ufficio danese delle Nazioni Unite a Washington DC.
Peterson organizzava le conferenze di Adamsky in Scandinavia e sostiene di aver personalmente visto oggetti volanti in compagnia di Adamsky.

Le dichiarazioni di Adamsky riguardo l'accesso ai complessi segreti militari del Pentagono, è confermata dalla testimonianza di William Sherwood, lui stesso in possesso dei requisiti di accesso ai complessi militari. Sherwood ha visto più volte Adasmky all'interno del Pentagono.

Se Adamsky incontrava abitualmente personaggi del Pentagono e di alto livello europei, è possibile dunque che abbia incontrato anche qualche Presidente.
Secondo Peterson, l'indiscrezione che Adamsky abbia incontrato Kennedy, è vera, ed in quell'incontro Adamsky avvertì Kennedy di un imminente crisi a livello internazionale, che avrebbe portato il mondo alla distruzione.
Di li a poco, la famosa crisi dei missili cubani del 1962.

[youtube=425,344]9ZcGnuuV23g

Fonte: http://sites.google.com/site/thetruthere/il-presidente-kennedy-e-stato-avvisato-da-entita-aliene-circa-la-crisi-di-cuba
Articolo originale (in inglese, di Michael Salla, Ph.D): http://www.examiner.com/examiner/x-2383-Honolulu-Exopolitics-Examiner~y2009m5d20-Was-President-Kennedy-given-extraterrestrial-message-about-Cuban-Missile-Crisis

IL PRESIDENTE KENNEDY E' STATO AVVISATO DA ENTITA' ALIENE CIRCA LA CRISI DI CUBA? ultima modifica: 2009-05-25T06:48:13+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)