Il Sistema Solare inizialmente era ricco di molecole di vita

Il Giornale Online
All'epoca della sua formazione il Sistema Solare pullulava di molecole organiche: i mattoni primordiali delle molecole alla base della vita erano molto più abbondanti allora rispetto a quelle che oggi si trovano sulla Terra. Lo ha rivelato l'analisi di uno dei meteoriti più famosi e finora più studiati, il meteorite di Murchison caduto 40 anni fa in Australia. La ricerca, condotta in Germania, è stata pubblicata sulla rivista Pnas, dell'Accademia delle Scienze degli Stati Uniti.

I risultati del gruppo dell'Istituto per la Chimica ecologica di Monaco guidato da Philippe Schmitt-Kopplin indicano che il meteorite di Murchison è ricco di oltre 14.000 differenti composti chimici elementari. La scoperta è frutto di nuovi metodi basati sull'analisi molecolare ad altissima definizione. Gli studiosi hanno calcolato che il meteorite potrebbe contenere svariati milioni di composti molecolari organici differenti, non identificati dalle precedenti analisi, e ritengono che tracciando la sequenza delle molecole organiche presenti nel meteorite sia possibile creare la cronistoria della loro formazione ed alterazione.

Il meteorite di Murchison è diventato un parametro di riferimento nell'ambito della chimica organica extraterrestre poiché la sua origine è collocata nei primissimi stadi di formazione del Sistema Solare o prima che questo si formasse, circa 4,65 miliardi di anni fa. E' dunque una sorta di “tampone” di molecole organiche della nuvola primordiale dai cui atomi si è originato il Sistema Solare ed è per questo uno dei meteoriti più studiati del suo genere.

Finora le analisi molecolari si erano indirizzate nello studio di particolari classi di composti chimici organici come gli amminoacidi, i “mattoni” della vita. Questo nuovo studio ha individuato altre strutture chimiche complesse utilizzando nuove tecnologie basate sulla spettroscopia strutturale ad alta risoluzione. Il risultato della ricerca ha evidenziato un'alta presenza di molecole complesse e diversificate, tali da indicare che il Sistema Solare primordiale contesse una varietà di composti chimici organici probabilmente superiore alla diversità molecolare riscontrata sulla Terra.

Fonte: http://notizie.tiscali.it/articoli/scienza/10/02/scoperto-sistema-solare-ricco-molecole-vita.html
Vedi: http://www.cosmosmagazine.com/node/3313/full

Il Sistema Solare inizialmente era ricco di molecole di vita ultima modifica: 2010-02-18T08:20:27+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)