Intel e la tecnologia senza fili

[youtube=425,344]NrLcfZwBHWc

Intel accende il pc senza fili

IDF 08 – OK, per ora ci sono riusciti con una lampadina, ma fra qualche anno se non saremo tutti fritti fra onde 2G, 3G, Wimax e Wifi i fili non serviranno piu’.

Il Chief Technology Officer di Intel, Justin Rattner, ha tracciato un interessante quadro su come e in che misura la tecnologia avvicinerà uomo e macchina entro il 2050. In occasione del suo intervento all’Intel Developer Forum di San Francisco, Rattner ha infatti preannunciato grandi progressi nelle interazioni sociali, nell’universo della robotica e nell’abilità dei computer a “percepire” il mondo reale. Rattner afferma che i laboratori di ricerca Intel stanno già studiando l’interfaccia uomo-macchina, ed esaminando le future implicazioni a livello informatico, e che alcuni promettenti cambiamenti si realizzeranno molto prima del previsto.

Anche l’ultimo filo sparirà: alimentazione wireless

Immaginate di trovarvi in aeroporto o in una stanza col vostro notebook: invece di consumarne la batteria, questa si ricarica! Partendo dai principi studiati dai fisici del MIT, i ricercatori Intel stanno lavorando su un Wireless Resonant Energy Link (WREL). Rattner ha dimostrato come sia possibile accendere una lampadina da 60 watt senza usare alcun filo o presa, sfruttando una quantità di energia di poco superiore a quella normalmente necessaria per alimentare un normale notebook.

La sorprendente innovazione di WREL è che sarà probabilmente in grado di fornire energia wireless in modo sicuro ed efficiente. La sua tecnologia si basa su alcuni risonatori saldamente accoppiati, un principio simile all’effetto per il quale una cantante esperta riesce a infrangere un bicchiere con la voce. Alla frequenza naturale del risonatore ricevente, l’energia viene perfettamente assorbita, così come un bicchiere assorbe energia acustica alla sua naturale frequenza. Implementando questa tecnologia in un notebook, ad esempio, le batterie verrebbero ricaricate non appena il computer raggiunge una determinata vicinanza al risonatore trasmittente. Resta ancora molto da studiare e perfezionare a livello tecnico, ma i ricercatori di Intel sperano di trovare un modo per eliminare qualunque filo dai dispositivi mobili e implementare al più presto l’alimentazione wireless su piattaforme Intel.

Speriamo qualcuno garantisca sulla innocuita prima che sia troppo tardi ti questi campi di onde elettromagnetiche che ormai ci sommergono anche in cantina.

Fonte: http://www.theinquirer.it/2008/08/22/intel-accende-il-pc-senza-fili.html

Vedi : http://www.altrogiornale.org/news.php?item.3357.5

Intel e la tecnologia senza fili ultima modifica: 2008-08-24T16:59:20+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)