John Podesta fa dietrofront sugli UFO

Il Giornale Online
John Podesta è stato alla Casa Bianca capo del personale sotto la presidenza di Bill Clinton e elemento del team di transizione presidenziale di Obama. Nel corso di una conferenza stampa tenutasi al National Press Club, il giorno 14 novembre 2007, ha chiesto al governo degli Stati Uniti la divulgazione dei files inerenti il fenomeno UFO, affermando che “…è giunto il momento di aprire i libri sulle questioni che sono rimaste nel buio della questione UFO.

E’ giunto il momento di scoprire cosa è realmente la verità che è là fuori. Dobbiamo farlo perchè giusto. Dobbiamo farlo perchè, francamente, il popolo americano è in grado di gestire la verità e dobbiamo farlo perchè è la legge“. Secondo il giornalista Alfred Lambremont Webre, l’ex impiegato alla Casa Bianca e ingegnere dell’Air Force One Wilbur “Will” Allen ha pubblicamente riconosciuto che ci sono stati numerosi avvistamenti di UFO ed extraterrestri, che hanno sorvolato e atterrato su Capitol Hill. Questi oggetti ed esseri sarebbero stati fotografati con macchina ad alta risoluzione.

Allen è stato addestrato nel campo della fotografia e analisi presso un laboratorio della CIA ed ha fatto riprese per le grandi imprese del cinema, come la Warner Brothers. E’ interessante notare che secondo i rapporti del giornalista Webre, Podesta ha recentemente esortato Allen di cessare la sua divulgazione sulle attività UFO, dicendo che tale procedura “potrebbe destabilizzare la società“. Ci si chiede perchè Podesta abbia fatto tale capovolgimento radicale, dato che fu il primo che parlò di “Disclosure UFO”.

Fonte (in lingua inglese) http://www.columbiatribune.com/news/2010/jul/03/podestas-reversal-on-ufos-is-mystifying/
Fonte: http://centroufologicotaranto.wordpress.com/2010/07/05/john-podesta-fa-dietrofront-sugli-ufo/

[youtube=350,300]30zU21ojnFI

John Podesta fa dietrofront sugli UFO ultima modifica: 2010-07-06T16:02:32+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)