John Podesta vuole il rilascio di informazioni dall' USAF

Il Giornale Online

Il direttore dello Staff di Clinton e un giornalista investigativo internazionale vogliono sapere cosa sa il Pentagono, richiamdolo a rilasciare i files classificati sugli ufo . John Podesta ha detto “E' tempo che il governo declassifichi i documenti che sono vecchi almeno 25 anni e fornisca agli scienziati i dati per detrminare la natura del fenomeno ufo.”.
Malgrado non ottengano molta credibilità, casi sugli UFO che non trovano spiegazione, abbondano, come testimoniato da migliaia di residenti dell' Arizona, di piloti di linea aerea o da un presidente degli Stati Uniti.
La nuova iniziativa non e' volta a dimostrare l' esistenza di alieni. Piuttosto il gruppo desidera legittimizzare l' indagine scientifica dei fenomeni aerei inspiegabili.

Podesta fu uno di numerosi pesi massimi in politica e nei media di Washington, che annuncio' la coalizione dell' Informazione Libera (CFI) per ottenere accesso ai documenti segreti governativi sugli UFO.
Nello specifico, volevano i documenti della Forza Aerea sul progetto Moon Dust e Operazione Volo Blu, operazioni clandestine che sembra esistessero decenni fa per investigare sugli UFO e recuperare oggetti di origini sconosciute.
Nel 1940, 1950 e 1960, il governo prese sul serio la ricerca sugli UFO e i maggiori generali considerarono i pro e contro dell' informazione pubblica negli USA, Kean ha detto, citando dei memo top secret.

Fonte: nationalufocenter.com

[youtube=425,344]R2Sz-MgoFos

John Podesta vuole il rilascio di informazioni dall' USAF ultima modifica: 2007-09-20T08:48:45+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)