La California decide di demolire sette vecchi impianti a gas. Bastano le rinnovabili

gasThe whole utility paradigm has shifted.
The old model, the old legacy clunkers,
won’t get us into the future we want

Per la prima volta nella sua storia la California decide di sospendere la costruzione di nuovi centrali a gas: non ce n’e’ piu bisogno, grazie alle rinnovabili. Sette centrali a gas, ormai vecchie, decrepite, abbisognanti di manutenzione superstraordinaria, brutte e ingombranti, verranno abbattute e mai piu ricostruite. Il Los Angeles Department of Water and Power (che qui chiamiamo tutti DWP, una sorta di carrozzone dell’acqua e del gas) ha infatti annunciato che i $2.2 miliardi di dollari previsti per ricostruire almeno tre varie centrali a gas diventate obsolete nella nostra contea non verranno piu’ spesi.

E cosi le centrali in questione saranno demolite e non piu ricostruite.

Si tratta degli impianti di Scattergood (El Segundo), Harbor (Wilmington) e di Haynes (Long Beach). Li conosco tutti. Se invece si considera tutta la California del Sud (che include le contee di San Diego, Santa Barbara, Ventura, e quelle piu’ all’interno) che non viene gestita da Los Angeles le centrali scomparende sono sette. Per esempio, la California Energy Commission ha progettato di togliere la spina ad un altro impianto a gas a Mandalay Bay nella citta’ di Oxnard, nella vicina Ventura County, fra Los Angeles e Santa Barbara.

Abbiamo in questo stato una abbondanza di elettricita’ ed un surplus di circa il 21% di piu di quel che ci serve, grazie al risparmio energetico, alle rinnovabili. E ovviamente ci sono i costi: queste centrali a gas, fra manutenzione e gestione ci costano la bellezza di 40 miliardi di dollari l’anno, e continuano ad essere costruite nonostante da tempo i consumi siano diminuiti. Perche’ si continuano a costruirle? Perche’ tutto il mondo e’ paese, e quelli delle centrali a gas, inclusa la DWP, ci fanno un sacco di soldi a distruggere e a ricostruire!

Solo che a volte il ricostruire, non serve.

Infatti, visto che abbiamo l’obiettivo del 50% di elettricita’ da rinnovabili entro il 2030, ed e’ in corso l’idea del 100% entro il 2045, e’ evidente che non ha senso construire centrali nuove! Finalmente la DWP ha deciso di togliere la linfa a questi progetti a gas, anche grazie alle inchieste del Los Angeles Times che hanno mostato i numeri e i dati. Quanto paghiamo, quanto pagavamo, e perche’ non serve rimpiazzare queste centrali a gas. Di fronte alle nude cifre, il DWP non ha potuto piu negare l’evidenza.

Questa e’ una vittoria dell’ambiente, del buon senso, dei soldi dei cittadini, ma mostra anche quanto importante sia una stampa il piu possibile libera e che possa mettere in luce le cose storte, di modo che nessuno possa scappare all’ “accountability”.

Una parola troppo spesso sconosciuta in Italia.

Maria Rita D’Orsogna

dorsogna.blogspot.it

 

La California decide di demolire sette vecchi impianti a gas. Bastano le rinnovabili ultima modifica: 2017-06-21T17:53:12+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)