La Colla Magnetica (Universale)

Il Giornale Online
di Domenico Dati

Secondo quelle che sono le teorie d’Ighina, e in special modo la [link=http://www.fortunadrago.it/?page_id=279]legge del Ritmo[/link], la Colla Magnetica (Sinonimi di colla: Adesivo, Collante – Significato: Sostanza usata per attaccare fra loro pezzi distinti) è un tipo di energia mono-magnetica di polarità puramente “N” (del Nord) o puramente “S” (del Sud), quest’energia composta da particelle mono-magnetiche (cioè da[link=http://www.fortunadrago.it/?page_id=238] atomi magnetici[/link]), viene generata continuamente ed abbondantemente dal nostro sole, è di tipo primordiale, cioè tutti i tipi di energia quali calore, radiazioni e finanche luce derivano da essa (e come più avanti vedremo, anche [link=http://www.fortunadrago.it/?p=2078]la materia[/link]).

Cosicché tutto si attacca a questo flusso mono-magnetico che proviene dal sole e che ricordiamo, allontanandosi da esso, lo fa esprimendo un movimento a spirale. Per aiutare nella comprensione di quello che succede, se immaginate una fibra ottica, avvolta su se stessa a spirale trasporta la luce compiendo quel percorso, la luce che si vede fuoriuscire all’estremità, non è la fonte luminosa.

La fonte luminosa si troverà all’altra estremità della fibra ottica.

Stessa cosa accade con il sole, quindi non esiste una via diretta Terra – Sole, perché tutto segue l’andamento a spirale dell’energia (se vogliamo andare verso il sole partendo dalla terra, ci arriveremo, ma compiendo involontariamente un percorso a spirale). Il sole riempie tutto lo spazio del sistema solare con la sua energia, di conseguenza i pianeti se ne trovano immersi come in un fluido appiccicoso, in oltre il sole rotea vorticosamente sul proprio asse (ed è come un proiettore che proietta la sua rotazione). Quindi il sole è il centro roteante di un continuo vortice di energia con movimento a spirale, ma ora se posizioniamo una macchina fotografica ad inquadrare il sole e la programmiamo per scattare un singolo fotogramma allo stesso orario in un singolo giorno della settimana, avremo in un anno 52 scatti che disegneranno quello che viene chiamato un[link=http://it.wikipedia.org/wiki/Analemma] “Analemma Solare”[/link]:


Segno che l’energia che proviene dal sole, nei suoi movimenti, descrive anche quest’andamento che caratterizzano quelle che sono conosciute come le 4 stagioni. Riassumendo, il sole emette energia primordiale mono-magnetica di polarità esclusivamente “N” (del Nord), calda, positiva – luminosa, di colore giallo (adesiva a cui tutto si attacca), con un moto rotatorio ed a spirale. Nello spazio avanza senza nessun ostacolo, quindi nel vuoto dello spazio è nulla poiché ostacolo all’energia è solo la materia (energia mono-magnetica solidificata)! Solo quando incontra o meglio impatta contro un corpo celeste quale un pianeta, la luce diventa luce (e qui prima considerazione: noi vediamo l’impatto dell’energia, se non c’è impatto non vediamo nulla), il calore diventa calore ma i monopoli non li ferma nessuno, proseguono il loro cammino penetrando la materia (qualunque tipo) come farebbe un getto d’acqua su una spugna bagnata (poi raggiunto il centro avverrà l’inversione d’energia e come effetto finale la [link=http://www.fortunadrago.it/?p=2102]forza di gravità[/link] percepita sul pianeta).

La luce solare vorrebbe seguire i monopoli ma non può attraversare la materia e parte si attacca su di essa , può proseguire però il movimento di rotazione dell’energia solare, donando in questo modo al pianeta l’illusorio movimento rotatorio. (chi vede il pianeta dall’esterno lo vedrà roteare, chi è sulla superficie del pianeta vedrà notte (maggioranza d’energia opaca negativa) e giorno (maggioranza d’energia positiva luminosa) che si alternano).

Ma l’energia possiede anche il movimento a spirale che esprime una rivoluzione intorno al sole, anche in questo caso vedremo sempre e soltanto l’impatto, l’estremità finale del moto a spirale che sarà in movimento intorno al sole.

Il risultato finale del movimento della Colla Magnetica è una Meravigliosa Illusione che da alla vita la possibilità di esistere e svilupparsi.

Questo spiega anche la stranezza del disco opaco visualizzato dalla sonda NASA/SDO al transito del pianeta Venere, nessun proiettore (il sole) può essere mai completamente oscurato da ciò che proietta, e quello che vediamo è solo il risultato dell’impatto dell’energia solare contro il pianeta e la sua conseguente inversione, da luminosa positiva ad opaca negativa, la parte finale del vorticoso movimento a spirale intorno al sole:

Il pianeta non si trova lì, è fermo in un’altra posizione (per fare un’analogia, come le lancette di un’orologio fermo che finirà per segnare l’ora giusta almeno due volte al giorno), ma seguendo la sua spirale finiremo per trovarlo.

N.B. Chi avrà osservato i video “La Grande Giostra” e “Just an Illusion” avrà notato che cambiano verso, è stata solo un’esigenza artistica nella creazione dei video.

Fonte: http://www.fortunadrago.it/?page_id=2460
Vedi: http://www.edicolaweb.net/librs50i.htm http://phys.org/search/?search=monopoles

La Colla Magnetica (Universale) ultima modifica: 2012-10-04T13:32:39+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)