La nebbia chimica uccide

Recentemente il telegiornale della rete “La7” ha mandato in onda un ingannevole servizio nel quale gli scienziati del CNR fornivano la loro spiegazione sulle frequenti nebbie inquinanti presenti anche ad alta quota, dovute, a loro dire, al famigerato, onnipresente ed evanescente, effetto serra ed ai gas di scarico delle auto. Gli scienziati del CNR dimenticano di precisare che quelle nebbie non si trovano solo intorno all'area dell'hinterland di Milano, ma sono ormai ovunque, sia in altre città e paesi sia sui mari che circondano lo stivale e che non hanno nulla a che vedere con il classico inquinamento. Quelle nebbie vengono scientemente prodotte dal passaggio clandestino di centinaia di velivoli che diffondono tonnellate di bario, allumino, torio, silicio, manganese, ferro, biossido di zolfo nonché parassiti, virus, batteri ecc.

I responsabili del CNR ed i loro portavoce mentono ed i media asserviti danno loro voce, zelanti nel coprire le malefatte di scienziati (finanziati dai governi), impegnati ormai da anni in sciagurate sperimentazioni chimico / biologiche su popolazioni e biomi. Dalle mappe satellitari si ricava una visione d'insieme del problema e si arguisce che la storia delle nebbie padane è una panzana che possono raccontare, ma alla quale, nessuno fornito di cervello nella scatola cranica, può assolutamente dare credito.

Quando la prossima volta osserverete quelle strane foschie, date uno sguardo al cielo e, se noterete un traffico anomalo di aerei a bassa quota, pensateci… potrebbe non essere nebbia composta da vapore acqueo. In tal caso, vi posso solo raccomandare di non esporvi troppo a quel cocktail di veleni. La nebbia chimica nuoce gravemente alla salute.

Fonte: http://sciechimiche-zret.blogspot.com/

La nebbia chimica uccide ultima modifica: 2007-12-03T21:34:20+00:00 da zret
About the Author